HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

FRINGE BENEFIT - PRESTITI AZIENDALI: INTERESSI DA RICALCOLARE ENTRO IL 28 FEBBRAIO

Fringe benefit - prestiti aziendali: interessi da ricalcolare entro il 28 febbraio

Valore del fringe benefit-prestito aziendale con le nuove modalità previste dal Dl Anticipi 145 2023 a vantaggio dei lavoratori . Il conguaglio va fatto entro il 28 febbraio

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nel convegno organizzato dal Sole 24 ore Telefisco 2024 l’agenzia delle Entrate  ha fornito un importante chiarimento in merito al calcolo  del valore  dei prestiti aziendali concordati  ai dipendenti come fringe benefit   precisando che deve essere  effettuato  con le regole, piu favorevoli per i lavoratori,  previste dal DL Anticipi 145 2023,   anche se la norma è entrata in vigore solo il 17 dicembre scorso. 

Vediamo con ordine le recenti modifiche e il chiarimento delle Entrate.

Prestiti aziendali: il calcolo degli interessi prima e dopo il DL Anticipi 2023 

Come noto , prima del decreto Anticipi 2023 per  i finanziamenti concessi ai dipendenti a tassi agevolati rispetto a quelli di mercato, la disciplina generale prevista all'articolo 51, comma 4, lettera b), del Tuir stabiliva che concorre a formare il reddito di lavoro dipendente il 50 per cento della differenza tra:

  •  l'importo degli interessi calcolato al tasso ufficiale di sconto  vigente al termine di ciascun anno e 
  • l'importo degli interessi calcolato al tasso effettivamente applicato sugli stessi 

L'anno scorso con  i tassi della BCE  in salita, molti dipendenti, in particolare del settore bancario, che avevano  ricevuto il beneficio del tasso fisso agevolato, lamentavano di trovarsi a dover corrispondere di fatto un tasso variabile anno per anno e avevano chiesto al Governo  di  correggere il criterio di determinazione forfettaria del reddito ai fini delle ritenute applicate dai datori di lavoro.

 Con il decreto Anticipi si è ovviato a questa criticità modificando, con efficacia dal periodo di imposta 2023, il criterio di determinazione del valore da assoggettare a tassazione dei prestiti concessi ai dipendenti.

Si prevede ora che il valore sia sempre calcolato come  50% della differenza tra l’importo degli interessi calcolato al Tur e l’importo degli interessi con il tasso effettivo ma il Tasso ufficiale di riferimento da considerare non è quello  in vigore al termine di ciascun anno   bensì

  • per i prestiti a tasso variabile, il Tur vigente alla data di scadenza di ciascuna rata, 
  •  per i prestiti a tasso fisso, il Tur da utilizzare è invece quello vigente alla data di concessione del prestito.

Prestiti come fringe benefit: ricalcolo 2023 

Nel corso di  Telefisco 2024, come anticipato,  ad una domanda sulla applicazione della nuova modalità di calcolo sulle rate dei prestiti 2023  precedenti l'entrata in vigore del decreto legge , l'Agenzia ha risposto che, posto che la novità riguarda  gli interessi  complessivamente pagati dai lavoratori nel  periodo d’imposta 2023,   i datori di lavoro dovranno ricalcolare la tassazione   per tutte le rate dell'anno   con le nuove regole   ed effettuare le eventuali  correzioni in sede di conguaglio di fine anno, che scade  il 28 febbraio 2024.

Ti potrebbero interessare:

Fonte immagine: Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Tag: ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 22/04/2024 Restauratori beni culturali: modalità Esame di stato 2024 in Gazzetta

Pubblicate le modalità per le prove di idoneità con valore di esame di abilitazione per la qualifica di restauratore di beni culturali. Prove diversificate

Restauratori beni culturali: modalità Esame di stato 2024  in Gazzetta

Pubblicate le modalità per le prove di idoneità con valore di esame di abilitazione per la qualifica di restauratore di beni culturali. Prove diversificate

Fondo sostegno vittime del lavoro: fissati gli indennizzi 2024

Fondo di sostegno alle famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro Decreto del Ministero del lavoro con gli importi 2024.

DURC Congruità edilizia: regole,   tabella valori, nuove FAQ

Tutti i dettagli sull' obbligo di congruità della manodopera in edilizia. Tabella dei valori congrui . Normativa e piattaforma di simulazione. Pubblicate nuove FAQ

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.