HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

SOSPENSIONE ATTIVITÀ NELLE MICROIMPRESE: NOTA ISPETTORATO

Sospensione attività nelle microimprese: Nota Ispettorato

Chiarimenti dell'INL sui possibili provvedimenti di sospensione in una microimpresa senza dipendenti regolari e che viola le norme sulla sicurezza

Con la  Nota n. 162 del 24 gennaio 2023, in corso di pubblicazione,  l'Ispettorato nazionale del lavoro precisa le modalità di  applicazione della misura sanzionatoria di  sospensione  delle attività  produttive nei confronti di  microimprese.

Nel caso specifico si   trattava di un'impresa  con un solo dipendente  occupato  maniera irregolare che aveva  anche violato la normativa di prevenzione degli  infortuni per mancata predisposizione del Documento di valutazione dei Rischi e mancata nomina  del RSPP.

Nel documento l'Ispettorato ricorda  che i provvedimenti di sospensione  delle attività previsti  per le violazioni in tema di  lavoro irregolare non  sono applicabili nel caso in cui nel caso in cui il lavoratore risulti l'unico occupato dall'impresa (art. 14, comma 4, D.Lgs n. 81/2008). 

 La sospensione delle attività però può essere ordinata però per altri tipi di violazione ad esempio, come nel caso illustrato,  per gravi irregolarità relative all'ambito della sicurezza del lavoro  natura prevenzionistica, come la mancanza del DVR o della nomina del RSPP, sufficienti, da sole, a giustificare l'adozione del provvedimento. 

Inoltre si precisa che nel caso in cui non venga emesso il provvedimento di sospensione delle attività aziendali per  il limite sopracitato,  gli ispettori del lavoro possono comunque:

  • procedere con l'emanazione di altri provvedimenti   per assicurare la tutela della sicurezza e salute dei lavoratori
  • provvedere all'allontanamento del lavoratore irregolare dalla sede di lavoro fino al momento dell'avvenuta regolarizzazione.

Sospensione attività produttive:  quando si applica

Giova ricordare che con la nota di consulenza giuridica  n. 1159 2022  del 6 giugno scorso l'Ispettorato nazionale del lavoro aveva  riepilogato in dettaglio   il campo di applicazione della sospensione delle attività produttiva come sanzione in caso di gravi violazioni da parte dei datori di lavoro  ampliato con l'entrata in vigore della legge di bilancio 2022 e il decreto legge  n.146-2021

In particolare erano analizzati i casi nei quali è preferibile non adottare il provvedimento di  sospensione e   le possibilità di applicazione  del posticipo del provvedimento.

Veniva evidenziata in particolare l'ampia  possibilità di valutazione caso per caso affidata agli ispettori, chiamati comunque a specificare i fatti e le motivazioni delle loro decisioni nei verbali ispettivi . La nota 1159 ribadiva comunque il fatto che il lavoro irregolare va immediatamente sospeso.

Ti potrebbero  interessare:

Visita la sezione dedicata agli E-book Lavoro e la Collana dei Pratici fiscali

Tag: LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 07/02/2023 Dopo di noi: ripartite le risorse 2022 per persone con disabilità

Riparto delle risorse 2022 del Fondo per l'assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare: le regole nel decreto

Dopo di noi: ripartite le risorse 2022 per persone con disabilità

Riparto delle risorse 2022 del Fondo per l'assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare: le regole nel decreto

Indennità per gravidanza a rischio autonome: al via le domande INPS

Possibile regolarizzare con gli invii all'INPS le domande di maternità anticipata per gravidanza a rischio godute a partire dal 13 agosto 2022

Autoliquidazione INAIL: versamento e comunicazioni in scadenza

Riepilogo procedura e riduzioni premi per l'autoliquidazione INAIL 2022-2023: entro il 16 febbraio il versamento e denuncia riduzione retribuzioni presunte.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.