HOME

/

PMI

/

ASSEGNAZIONE AGEVOLATA DEI BENI AI SOCI

/

CESSIONE O ASSEGNAZIONE BENI AI SOCI: IMPOSTA SOSTITUTIVA ALL'8%

Cessione o assegnazione beni ai soci: imposta sostitutiva all'8%

I dettagli della tassazione scontata nella assegnazione beni mobili e immobili ai soci da: srl, snc, spa. Le novità della legge di Bilancio 2023 approrata il 29.12

Pubblicata in GU n 303 supplemento ord. n 43 del 29 dicembre la Legge n 197 del 29 dicembre Legge di Bilancio per l'anno 2023.

Vediamo le novità per le cessioni e assegnaizoni ai soci

Assegnazioni beni ai soci: novità con la legge di bilancio 2023

In particolare alle operazioni effettuate dalle società:

  •  in nome collettivo, 
  • in accomandita semplice, 
  • a responsabilità limitata,
  • per azioni e in accomandita per azioni 

che assegnino o cedano ai soci:

  • beni immobili, diversi da quelli utilizzati esclusivamente per l'esercizio dell'impresa commerciale, 
  • o beni mobili iscritti in pubblici registri non utilizzati come beni strumentali nell'attività propria dell'impresa.

si applica un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’IRAP ed è ridotta l’imposta di registro.

Nel dettaglio l’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’IRAP ha un’aliquota dell’8 per centoche cresce al 10,5% per le società considerate non operative in almeno due dei tre periodi di imposta precedenti a quello in corso al momento della assegnazione, cessione o trasformazione.

Attenzione al fatto che, in assenza della agevolazione di cui si tratta, il regime ordinario applicabile sarebbe:

  • 24% di Ires, la tassazione progressiva Irpef, 
  • nonché l’aliquota del 3,9% di Irap salvo maggiorazione settoriale o regionale.

L’aliquota è fissata nella misura del 13 per cento per le riserve in sospensione d’imposta annullate per effetto dell’assegnazione dei beni ai soci e quelle delle società che si trasformano.

Ti consigliamo il tool Excel: Assegnazione agevolata beni ai soci 2023 

Cessioni e assegnazioni beni ai soci: condizioni per l'imposta sostitutiva

Le agevolazioni previste si applicano a condizione che:

  • le cessioni o assegnazioni siano avvenute entro il 30 settembre 2023;
  • tutti i soci siano iscritti nel libro dei soci, ove prescritto, alla data del 30 settembre 2022 ovvero vengano iscritti entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, in forza di titolo di trasferimento avente data certa anteriore al 1° ottobre 2022.

La base imponibile cui applicare l’imposta sostitutiva è costituita dalla differenza tra il valore normale dei beni assegnati o, in caso di trasformazione, quello dei beni posseduti all’atto della trasformazione, e il loro costo fiscalmente riconosciuto.

Ti consigliamo il tool Excel:Assegnazione agevolata beni ai soci 2023 

Cessioni e assegnazioni beni ai soci: il pagamento dell'imposta

Quanto al versamento dell’imposta si precisa che esso deve avvenire in due rate: 

  • il 60 per cento entro il 31 luglio 2023 
  • la restante parte entro il 30 novembre 2023 secondo le norme generali sui versamenti (di cui al decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241).

Per la riscossione, i rimborsi ed il contenzioso si applicano le disposizioni previste per le imposte sui redditi.

Per ulteriori approfondimenti leggi anche Legge Bilancio 2023: torna l’assegnazione agevolata degli immobili ai soci

Ti consigliamo il tool Excel:

Tag: SOCIETÀ DI CAPITALI E DI PERSONE SOCIETÀ DI CAPITALI E DI PERSONE ASSEGNAZIONE AGEVOLATA DEI BENI AI SOCI ASSEGNAZIONE AGEVOLATA DEI BENI AI SOCI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ASSEGNAZIONE AGEVOLATA DEI BENI AI SOCI · 09/01/2023 Legge Bilancio 2023: torna l’assegnazione agevolata degli immobili ai soci

Nell'assegnazione agevolata edizione 2023 gli immobili non strumentali fuori dalle società a condizioni di favore

Legge Bilancio 2023: torna l’assegnazione agevolata degli immobili ai soci

Nell'assegnazione agevolata edizione 2023 gli immobili non strumentali fuori dalle società a condizioni di favore

Cessione o assegnazione beni ai soci: imposta sostitutiva all'8%

I dettagli della tassazione scontata nella assegnazione beni mobili e immobili ai soci da: srl, snc, spa. Le novità della legge di Bilancio 2023 approrata il 29.12

Assegnazione agevolata dei beni ai soci: il 18.06 scade la seconda e ultima rata

Lunedì 18 giugno 2018 scade il termine per versare la seconda e ultima rata delle imposte sostitutive dell’IRPEF/IRES e dell’IRAP, dovute a seguito di assegnazione / cessione agevolata di beni ai soci

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.