HOME

/

LAVORO

/

APPRENDISTATO E TIROCINI 2022

/

TIROCINI CURRICOLARI: COMPENSO E ADEMPIMENTI OBBLIGATORI?

Tirocini curricolari: compenso e adempimenti obbligatori?

Ecco il testo della proposta di legge sui tirocini universitari: comunicazioni obbligatorie e compenso minimo di 300 euro. Vediamo dettagli e pareri in merito



I tirocini curricolari ovvero quelli universitari o inseriti in percorsi professionali  potrebbero  in futuro richiedere adempimenti specifici per i datori di lavoro oltre che una indennità minima di 300 euro e rimborsi spese di vitto e trasporto ai tirocinanti.

Questo novità sono contenute in una proposta di legge presentata alle commissioni riunite  Cultura e Lavoro della Camera da  un gruppo di lavoro e condivisa  ministro del lavoro Orlando la scorsa settimana . Emergono  pareri fortemente  contrari dal mondo universitario e professionale. Vediamo di seguito qualche dettaglio in più.

Proposta di legge unificata sui tirocini curricolari

La proposta di legge è stata messa a punto  in Commissione unificando testi di progetti di legge presentati sin dal 2018, con una maggioranza  PD-M5S.

Nel corso di una audizione in Commissione il Ministro del lavoro ha dichiarato di conviderne  l'impianto complessivo anche se  non esclude possibili modifiche: in sede parlamentare.  Nello specifico il testo innanzitutto definisce il tirocinio, sia curricolare che extracurricolare, come " percorso formativo di alternanza studio e lavoro , finalizzato all'orientamento e alla formazione professionale, anche per migliorare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro ".

Per tutti sono da tenere presenti  due principi  di base, imprescindibili secondo il ministro Orlando , che sono 

  1. incompatibilità con il lavoro dipendente e in caso di abusi la possibile pronuncia giudiziae di  riconoscimento del lavoro subordinato 
  2. l'obbligo di rispettare in toto le prescrizioni in materia di salute e sicurezza. Sull'argomento è stato firmato per l'attuazione pratica uno specifico protocollo di intesa tra gli enti preposti (vedi maggiori dettagli in Sicurezza firmato un protocollo di formazione nelle scuole".

 Nel caso dei tirocini curricolari viene specificato inoltre  che sono "funzionali al conseguimento diun titolo di studio formalmente riconosciuto". A questa tipologia si intende dedicare la specifica normativa. 

Le principali novità del progetto  di legge prevedono:

  • un’indennità di almeno 300 euro mensili  al tirocinante, con detrazione del 50% per il datore di lavoro 
  • il rimborso integrale delle spese di trasporto sostenute dallo studente, di strumentazione e (per i rapporti oltre le 5 ore giornaliere), di vitto
  • In caso di inadempienza sanzioni  fino a 3mila euro. 
  • obbligo di comunicazione obbligatoria di inizio attivita (alla stregua di un normale contratto)
  • incentivi e agevolazioni per il datore di lavoro in caso di successiva assunzione 
  • limite massimo di tirocinanti per ogni azienda 
  • durata massima di 12 mesi.

Sull'obbligo di comunicazione il Ministro del lavoro ha affermato di ritenerlo necessario per avere un quadro completo del fenomeno e poter elaborare una valutazione continua anche degli esiti occupazionali . 

Riguardo al compenso obbligatorio invece la motivazione risiederebbe:

  1.  sia  nella necessita di responsabilizzare l'impresa nell'investimento sulla formazione del giovane, 
  2. che nella garanzia di equità di accesso ai giovani che senza compenso potrebbero escludere alcuni percorsi per mancanza di mezzi economici  

Va sottolinato che il compenso non  è previsto attualmente   in nessun  paesi europeo  ma una Risoluzione del parlamento del 2020 invita a prevederlo .

Sulla riforma in corso per i tirocini extracurricolari leggi anche "Riforma tirocini: solo per inclusione sociale".

Le obiezioni di enti formativi e imprese

Le novità hanno messo in allarme sia imprese che atenei che enti formativi professionali, visto il numero altissimo di tirocini svolti in questi ultimi anni. I dati di ALMALAUREA danno conto, infatti,  di tirocini curriculari per il  57,6% dei laureati, in media (supera l'80% negli ambiti medico-sanitario e  si ferma attorno al 26/ 28 % per ingegneria e area umanistica )

Secondo i professori universitari  e i responsabili dei ITS (Istituti tecnici di formazione superiore) degli IEFPS ( Percorsi di istruzione e formazione professionale)   i tirocini curriculari sono inseriti in un  percorso formale volto a far acquisire allo studente delle competenze o abilità compatibili con gli studi in cui l'apprendimento , anche se in un contesto lavorativo resta il fulcro dell'attività.

Secondo loro «rendere onerosi i tirocini curricolari con l’indennità obbligatoria li renderebbe di fatto irrealizzabili nell’età dell’obbligo, mettendo a rischio tutta la IeFP».

Il Ministro del lavoro sull'obiezione  che la proposta riduca il numero di imprese  disponibili a ospitarei tirocinanti,  ha ricordato che lo stesso timore era stato espresso riguardo al compenso per gli stage extracurricolari mentre dal 2013 , anno in cui fu istituita la indennità obbligatoria,  il numero è notevolmente cresciuto.

La stretta sui tirocini curricolari viene giustificata dal Ministro anche  come tentativo di dare maggiore spinta ai contratti di apprendistato che devono restare lo strumento principe per l'entrata dei giovani nel mondo del lavoro.

Dopo l'ok del ministro del lavoro  si attende per domani,  a sua volta in audizione alla Camera,  il parere della  ministra  Messa, responsabile del dicastero dell'Istruzione  che recentemente ha dichiarato «Guardiamo con grande attenzione a questo disegno di legge che ha l’obiettivo di dare una rinnovata dignità ai tirocini curriculari. In una fase storica come quella che stiamo attraversando, nella quale il sistema universitario, attraverso le lauree abilitanti e professionalizzanti, sta inserendo a pieno titolo i tirocini nei percorsi universitari - sottolinea - è una proposta che dobbiamo valutare,con molta attenzione per l’impatto.

Ti possono interessare 

l'aggiornatissimo e completo Paghe e contributi di A. Gerbaldi libro di carta , Maggioli editore, 464 pagine

il pratico e-book La busta paga 2022 Guida operativa di MC Prudente


Tag: APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 · 14/07/2022 Tirocini: sanzioni anche per irregolarità prima del 1.1.2022

Precisazioni sulle sanzioni per tirocini extracurriculari irregolari iniziati prima del 1 gennaio 2022. Nota dell'INL n. 1451 del 11 luglio 2022

Tirocini: sanzioni anche per irregolarità prima del 1.1.2022

Precisazioni sulle sanzioni per tirocini extracurriculari irregolari iniziati prima del 1 gennaio 2022. Nota dell'INL n. 1451 del 11 luglio 2022

Formazione 4.0 2022:  firmato il decreto con le aliquote maggiorate

Bonus formazione 4.0 aumentato per le piccole e medie imprese rispettivamente al 70% e al 50% con il Decreto Aiuti n. 50/2022: in arrivo il decreto attuativo

Tirocini 2022: le regole e  indicazioni INL

Nuove norme sui tirocini extracurricolari della legge di bilancio 2022 e indicazioni INL Nota n. 530 2022.Sanzioni già in vigore. Si attendono ancora le linee guida

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.