HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

FORMAZIONE 4.0 2022: FIRMATO IL DECRETO CON LE ALIQUOTE MAGGIORATE

Formazione 4.0 2022: firmato il decreto con le aliquote maggiorate

Bonus formazione 4.0 aumentato per le piccole e medie imprese rispettivamente al 70% e al 50% con il Decreto Aiuti n. 50/2022: in arrivo il decreto attuativo

Al fine di rendere più efficace il processo di trasformazione tecnologica e digitale delle piccole e medie imprese, con specifico riferimento alla qualificazione delle competenze del personale, le aliquote del credito d'imposta per le spese di formazione del personale dipendente finalizzate alla creazione o al consolidamento delle competenze nelle tecnologie rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese (Bonus Formazione 4.0 di cui all'art. 1, comma 211 della Legge n. 160/2019, Finanziaria 2020) sono incrementate e passano:

  • per le piccole imprese, dal 50% al 70% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di 300 mila euro,
  • per le medie imprese, dal 40% al 50% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di 250 mila euro,

a condizione che:

  • le attività formative siano erogate dai soggetti individuati con decreto del Ministro dello sviluppo economico da adottare entro il 17 giugno 2022; 
  • e che i risultati relativi all'acquisizione o al consolidamento delle suddette competenze siano certificati secondo le modalità stabilite con il medesimo decreto. 

Con riferimento ai progetti di formazione avviati successivamente al 18.05.2022 che non soddisfino le condizioni di cui sopra, le misure del credito d'imposta sono rispettivamente diminuite al 40% e al 35%.

E' quanto prevede l'articolo 22, comma 1, del decreto legge del 17 maggio 2022 n. 50 (c.d. "Decreto Aiuti") pubblicato in GU n.114 del 17.05.2022.

In sintesi, a seguito delle modifiche introdotte, il credito d'imposta spetta nelle seguenti misure:

Tipologia di impresaAliquota credito d'imposta
piccole imprese*
70%* delle spese ammissibili
nel limite massimo annuale di 300 mila euro
al verificarsi delle condizioni di cui sopra
medie imprese**
50%**  delle spese ammissibili
nel limite massimo annuale di 250 mila euro
al verificarsi delle condizioni di cui sopra  
grandi imprese
30% delle spese ammissibili
nel limite massimo annuale di 250 mila euro
*con riferimento ai progetti di formazione avviati dal 19 maggio 2022 che non soddisfino le condizioni previste dall’art. 22, comma 1, del citato decreto, la misura del credito d'imposta è diminuita al 40%.
**
con riferimento ai progetti di formazione avviati dal 19 maggio 2022 che non soddisfino le condizioni previste dall’art. 22, comma 1, del citato decreto, la misura del credito d'imposta è diminuita al 35%.

Attività di formazione ammissibili

Come specificato dal Mise, ricordiamo che le attività formative dovranno riguardare: vendite e marketing, informatica, tecniche e tecnologia di produzione.

Tematiche della Formazione 4.0

  • big data e analisi dei dati;
  • cloud e fog computing;
  • cyber security;
  • simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • prototipazione rapida;
  • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (rv) e realtà aumentata (ra);
  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo macchina;
  • manifattura additiva (o stampa tridimensionale);
  • internet delle cose e delle macchine;
  • integrazione digitale dei processi aziendali.

Formazione 4.0 2022: decreto in arrivo

Il ministro dello sviluppo economico Giorgetti ha firmato venerdi scorso 8 luglio  il decreto attuativo delle misure del Decreto Aiuti con il nuovo regime fiscale. Il decreto che specifica meglio i criteri di assegnazione e le modalità e scadenze per la richiesta, è ora al vaglio della corte di Conti e deve essere pubblicato in Gazzetta ufficiale per l'entrata in vigore.

Nell'annunciarlo, il ministro  ha dichiarato che : “Sostenere gli investimenti delle imprese in formazione e crescita delle competenze digitali dei lavoratori è uno dei pilastri, insieme a innovazione e ricerca, della strategia messa in campo dal Governo per modernizzare l’industria manifatturiera”.

“L’obiettivo - aggiunge - è creare le condizioni per promuovere un modello di fare impresa in cui il fattore umano sia tutelato e valorizzato, anche attraverso un efficace sistema di certificazione delle attività formative. E’ infatti importante per il futuro del Paese fornire una risposta adeguata alla domanda di maggiori competenze professionali che dovranno accompagnare la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi”.

Per il calcolo del credito d'imposta formazione e verifica dei requisiti ti potrebbe interessare il nostro tool in excel Calcolo credito imposta Formazione 4.0 (Excel 2022)

Ti segnaliamo il pacchetto Decreto Ucraina, Aiuti, PNRR2, Energia e Sostegni ter con le novità del Decreto Ucraina, Decreto Aiuti, PNRR 2, Decreto Energia e Decreto Sostegni ter, in un unico pacchetto di Circolari di approfondimento in formato pdf.

Tag: APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 03/10/2022 Crediti energia e gas: le istruzioni operative per l'uso entro il 31.03.2023

Quattro codici tributo per l'utilizzo dei crediti di imposta di ottobre e novembre: le istruzioni operative delle entrate

Crediti energia e gas: le istruzioni operative per l'uso entro il 31.03.2023

Quattro codici tributo per l'utilizzo dei crediti di imposta di ottobre e novembre: le istruzioni operative delle entrate

Esonero agenzie viaggi: istanze riesame entro il 13 ottobre

Le istruzioni per utilizzare l'esonero contributivo totale di 5 mesi per agenzie viaggi e tour operator previsto dal Sostegni TER. Richieste riesame. Uniemens da Ottobre

Trasparenza:  guida all'informativa ai dipendenti dopo la circolare del Ministero

Analisi della circolare ministeriale di chiarimenti sul decreto Trasparenza n. 104 2022 con i nuovi obblighi di informazione ai lavoratori sui contratti di lavoro

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.