E Book

La pensione ai superstiti

9,90€ + IVA

IN SCONTO 10,90

E Book

Superbonus 2024 (eBook)

16,90€ + IVA

IN SCONTO 18,90
HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

CONTRIBUTO FONDO PERDUTO: NEL CALCOLO NON RIENTRA L'INDENNITÀ DI MATERNITÀ

2 minuti, Redazione , 15/11/2021

Contributo fondo perduto: nel calcolo non rientra l'indennità di maternità

Non si calcola l'indennità di maternità per la perdita di fatturato dei forfettari ai fini del Contributo a fondo perduto del Decreto Sostegni 41 2021

Ascolta la versione audio dell'articolo

L'indennità di maternita non costituisce compenso o ricavo quindi non  va considerata ai fini del calcolo della perdita di fatturato richiesta per l'accesso al contributo  a fondo perduto previsto dal decreto Sostegni (art 1 comma 4)  a seguito  dell'emergenza COVID 19.

Questo il chiarimento fornito dall'Agenzia delle entrate nell'interpello n. 777 dell'11 novembre 2021.

L'interpello era stato formulato da una professionista  in regime forfettario  e riguardava il contributo a fondo perduto a favore dei soggetti titolari di partita IVA, residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, che svolgono attività d'impresa, arte o professione o producono reddito agrario» previsto dal  commi da 1 a 9 del  articolo 1 del decreto Sostegni   le cui modalita attuative  sono contenute nel provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 23 marzo 2021, prot. RU n. 77923/2021. Veniva chiesto in particolare se  l'indennità di maternità da lei percepita nell'anno preso a riferimento  concorra o meno al calcolo della perdita media di fatturato.'istante riteneva che .  tale indennita non dovrebbe essere presa in considerazione  in quanto a tale importo  non corrisponde l'emissione di alcun documento fiscale o contabile.

L'agenzia concorda con la soluzione prospettata facendo  riferimento alle circolari n. 15/E del 13 giugno 2020, n. 22/E del 21 luglio 2020 e n. 25/E del 20 agosto 2020 e circolare n. 5/E del 14 maggio 2021, che riportavano numerosi chiarimenti in merito al contributo a fondo perduto COVID-19. 

In particolare sul tema dell'indennità di maternità, con la circolare n. 5/E del 14 maggio 2021, al punto 3.5 è stato specificato  che " l'indennità di maternità non costituisce ricavo o compenso,  come previsto dall'art. 68, comma 2, del D.lgs. 26 marzo del 2001, n. 151, secondo cui tale indennità «è corrisposta [...] all'80% del salario minimo giornaliero stabilito dall'art. 1 del decreto-legge 29 luglio 1981, n. 402, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 settembre 1981, n. 537, nella misura risultante, per la qualifica di impiegato, dalla Tabella A e dai successivi decreti ministeriali di cui al 2° comma del medesimo art. 1. ».

 Ne consegue precisa, l'Agenzia,  che "anche se le somme di cui si tratta fossero state oggetto in via volontaria di fatturazione, le stesse non sono da includere nella nozione di fatturato di cui al comma 4 dell'articolo 1 del decreto sostegni e neppure fra i ricavi da considerare ai fini dell'accesso al contributo, poiché la loro rilevazione tra le somme fatturate non sono riconducibili ad alcun compenso.». 

Viene inoltre sottolineato che - ferma restando la valutazione  degli ulteriori requisiti  necessari per l'accesso al contributo - la professionista puo presentare istanza di revisione, in autotutela, dell'esito di rigetto o dell'entità del contributo erogato, sulla base di quanto chiarito con la risoluzione n. 65/E dell'11 ottobre 2020.

Allegato

Risposta a interpello del 11.11.2021 n. 777

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 12/04/2024 Prestazioni INAIL ai cittadini/e moldavi: le istruzioni

INAIL chiarisce l'applicazione dell'accordo di sicurezza sociale tra Italia e Repubblica Moldova in vigore dal 2023. Ecco le principali indicazioni

Prestazioni INAIL ai cittadini/e moldavi: le istruzioni

INAIL chiarisce l'applicazione dell'accordo di sicurezza sociale tra Italia e Repubblica Moldova in vigore dal 2023. Ecco le principali indicazioni

Rapporto pari opportunità: scadenza prorogata

Nuove date per l' invio del rapporto biennale sulla parità di genere per le aziende sopra i 50 dipendenti .In arrivo il nuovo modello .Le istruzioni e le agevolazioni collegate

TFA sostegno 2024 32317 posti:  bandi e scadenze

Pubblicato il decreto per corsi TFA sostegno e primi bandi degli atenei con scadenze strettissime. Le date delle preselettive, requisiti, posti per ogni università

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.