HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

SCADENZA MODELLO 770 SENZA PROROGA: COME SANARE IL MANCATO INVIO

3 minuti, Redazione , 05/11/2021

Scadenza Modello 770 senza proroga: come sanare il mancato invio

Nessuna risposta sulla proroga del 770 chiesta dal CNO. Riepiloghiamo cosa fare in caso di mancato invio del Modello. Chiesto un confronto per modificare il calendario

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nessuna risposta dal Ministero sulla proroga del 770 chiesta  con forza dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro. 

Con due lettere successive del 14 e del 27  ottobre scorso, la presidente Calderone aveva  chiesto di spostare almeno al 30 novembre 2021 il termine ultimo per l’invio del modello 770 , fissato al 31 ottobre. Le motivazioni addotte dai consulenti del lavoro  erano numerose , sia organizzative  che tecniche specifiche , in particolare i problemi rilevati nei quadri ST e SV colonna 15 del modello 770, già segnalati all'Agenzia delle Entrate, che impediscono la corretta elaborazione della dichiarazione.

Vista la totale assenza di riscontro , né in positivo né in negativo la presidente Marina Calderone ha inviato ieri una nuova  lettera al Ministro dell’Economia Franco, manifestando  una chiara  insoddisfazione per  quella che definisce senza mezzi termini una "questione di rispetto per la professione, prima ancora di un mero diniego alla richiesta di prorogare il termine ultimo per l’invio del modello 770. 

La presidente ha ricordato "il ruolo al servizio del Paese svolto dai Consulenti del Lavoro al fianco delle imprese nei mesi dell’emergenza pandemica e in questo delicato momento di ripartenza: 26mila professionisti che oggi gestiscono 1,8 milioni di aziende con delega per 8 milioni di rapporti di lavoro e che, anche in occasione della scadenza prevista dalla presentazione del modello 770, hanno mantenuto aperti ad oltranza gli studi per ottemperare al proprio compito nei tempi stabiliti. I Consulenti del Lavoro sono stati un punto di riferimento importante per le persone, gli imprenditori, i cittadini"   e  per questo dovrebbero, dice,   «essere messi nelle condizioni di poter lavorare al meglio per contribuire alla crescita del Paese "

Nella lettera  si fa presente ancora una volta "la concentrazione di adempimenti, la complessità degli stessi, la reiterazione di provvedimenti emergenziali"  che incidono fortemente  sulla tenuta degli studi, i quali, ha rimarcato "non sono stati sostenuti da sussidi e bonus riconosciuti ad altre categorie di lavoratori".

 Per questo motivo è stata rinnovata la richiesta di «avviare immediatamente i lavori di un tavolo per la riscrittura del calendario fiscale per gli anni a venire». U

Ricordiamo in breve le opportunità a disposizione dei professionisti che non sono riusciti ad ottemperare all'obbligo di invio del Modello 770/2021.

Mancato invio modello 770 2021 

In questo caso è possibile la  presentazione dei modelli 770 entro 90 giorni dalla scadenza (ossia entro il 31/1/2022) pagando  negli stessi termini  la sanzione di 25 euro con F24.  Il codice tributo  da utilizzare è 8911,  con anno di riferimento 2021.

Va ricordato che l’omessa presentazione della dichiarazione diventa reato quando l’ammontare delle ritenute non versate è superiore a 50 mila euro. Il comma 1 bis dell’art. 5 del d lgs. n. 58/2015  che ha riformato il sistema sanzionatorio ha stabilito che “ E' punito con la reclusione da uno a tre anni chiunque non presenta, essendovi obbligato, la dichiarazione di sostituto d'imposta, quando l'ammontare delle ritenute non versate è superiore ad euro cinquantamila.".

Modello 770  con dati  non corretti

 In questo caso,  c'è piu tempo per la regolarizzazione  con dichiarazione integrativa , che è gratuita nel caso l'ammontare dichiarato sia inferiore a quello accertato (articolo 2 comma 2 del D.Lgs. n. 471/97).Se invece "l'ammontare dei compensi, interessi ed altre somme dichiarati è  superiore o uguale a quello corretto con la dichiarazione integrativa inferiore a quello accertato”, la sanzione prevista  va  dal 90% al 180% dell'importo delle ritenute non versate  con un minimo di euro 250. 

Leggi per approfondire "Modello 770 integrativo e correttivo. Come fare".

Va ricordato che  per presentare la dichiarazione integrativa deve essere stata validamente presentata la dichiarazione originaria ( sono considerate valide anche le dichiarazioni presentate entro 90 giorni dal termine di scadenza). La dichiarazione integrativa va presentata entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione, per correggere errori od omissioni cui consegua un maggior debito d’imposta o un minor credito e fatta salva sia l’applicazione delle sanzioni che l’applicazione dell’art. 13 del D.Lgs n. 472/1997 in tema di ravvedimento operoso.

Leggi anche Modello 770 riepilogo delle novità. e Ravvedimento operoso 2021 codici per mettersi in regola


Tra le nostre novità  in tema di lavoro ti potrebbero interessare :

Paghe e contributi 2022  di A. Gerbaldi libro di carta   Maggioli editore 424 pagine

ISEE 2021 (eBook) di A. Donati: tutte le regole e oltre 140 risposte a quesiti

IRPEF 2022: applicazioni pratiche ed esempi (eBook)

Pensioni 2022 (e-Book) di L. Pelliccia

Lavoro autonomo occasionale (obbligo di comunicazione preventiva) ebook 2022 di P. Ballanti

La busta paga: guida operativa 2021  - E- BOOK di M.C. Prudente

I Rimborsi spese, aspetti fiscali e previdenziali   2021 - Pacchetto eBook + foglio excel

Collaborazioni coordinate e continuative - ebook  di P. Ballanti

Il contenzioso contributivo con INPS - Libro di carta 2021 Maggioli editore

Su altri  temi specifici visita  la sezione  in continuo aggiornamento dedicata al Lavoro

Tag: 770/2022: LA DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI 770/2022: LA DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CONCORSI E OFFERTE DI LAVORO · 08/08/2022 Concorso Agenzia Dogane 2022: nuovo avviso

Primo bando di concorso Agenzia delle Dogane in arrivo il 30 agosto per 980 posti .Vediamo maggiori dettagli su requisiti, profili, professionali, stipendi previsti.

Concorso Agenzia Dogane 2022: nuovo avviso

Primo bando di concorso Agenzia delle Dogane in arrivo il 30 agosto per 980 posti .Vediamo maggiori dettagli su requisiti, profili, professionali, stipendi previsti.

Bonus 550 euro per part time verticale: bisogna fare domanda

Prime istruzioni INPS sulla nuova indennità una tantum per i lavoratori con contratti di part time ciclico verticale. Attesa la piattaforma telematica per fare richiesta

Green pass, assenze e sospensioni:  le istruzioni ai datori di lavoro

Mancanza di certificazione verde Inps ha pubblicato le istruzioni operative sui trattamenti retributivi previdenziali e assistenziali. Possibile rimborso dei contributi versati

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.