HOME

/

FISCO

/

TOSAP - COSAP - TARSU - TASSE VARIE

/

IMPI: IL 16 GIUGNO SCADE IL PAGAMENTO DELL'IMPOSTA SULLE PIATTAFORME MARINE.

2 minuti, Redazione , 11/06/2021

IMPI: il 16 giugno scade il pagamento dell'imposta sulle piattaforme marine.

Il mef ricorda la scadenza e invita al versamento allo Stato in attesa di stabilire l'elenco dei Comuni beneficiari del gettito.

Con comunicato stampa dell'8 giugno il MEF Ministero delle Finanze ricorda la scadenza del prossimo 16 giugno per il versamento dell'IMPI, imposta immobiliare sulle piattaforme marine istituita dall’art. 38 del D. L. n. 124 del 2019.

Il comunicato specifica che, in considerazione del fatto che non sono ancora stati individuati i Comuni destinatari del gettito, i contribuenti dovranno versare direttamente allo Stato il tributo.

L'aliquota dell'IMPI è pari al 10,6 per mille. 

Il versamento dovrà essere effettuato tramite modello F24, utilizzando un approsito codice triburo istituito con la Risoluzione n. 77/E del 2 dicembre 2020.

In particolare, per consentire il versamento, mediante il modello F24, dell'imposta di cui si tratta è istituito il seguente codice tributo:

“3970” denominato “IMPi - Imposta immobiliare sulle piattaforme marine – STATO”. 

Si precisa che, in caso di ravvedimento, le sanzioni e gli interessi sono versati unitamente all’imposta dovuta.

In sede di compilazione del modello F24, il suddetto codice tributo è esposto nella sezione “IMU E ALTRI TRIBUTI LOCALI”, in corrispondenza delle somme indicate esclusivamente nella colonna “importi a debito versati”, riportando i seguenti dati:

  • nel campo “codice ente/codice comune” indicare il codice “Z999”; 
  • barrare la casella “Ravv.” se il pagamento è effettuato a titolo di ravvedimento;
  • barrare la casella “Saldo” per il pagamento dell’anno 2020; 
  • nel campo “Numero immobili” indicare il numero degli immobili; 
  • nel campo “Anno di riferimento” indicare l’anno d’imposta a cui si riferisce il pagamento, nel formato “AAAA”. 

Nel caso in cui sia barrata la casella “Ravv.” indicare l’anno in cui l’imposta avrebbe dovuto essere versata. 

Nel comunuicato di cui si tratta il Ministero specifica che una volta individuati i Comuni destinatari del gettito seguirà l’emanazione di decreto ministeriale per provvedere alla attribuzione agli stessi enti di quanto spetta.

Ricordiamo che per piattaforma marina si intende la piattaforma con struttura emersa destinata alla coltivazione di idrocarburi e sita entro i limiti del mare territoriale come individuato dall' articolo 2 del Codice della Navigazione. 

Il comma 3 del citato articolo 38 prevede che l'imposta è calcolata ad aliquota pari al 10,6 per mille, ed è riservata allo Stato la quota di imposta calcolata applicando l'aliquota pari al 7,6 per mille. 

Il successivo comma 4 dispone che i comuni cui spetta il gettito dell’imposta sulle piattaforme marine sono individuati con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze di concerto con il Ministro dell'interno, con il Ministro della difesa e con il Ministro dello sviluppo economico, da emanarsi previa intesa in sede di Conferenza Stato-Città ed autonomie locali, e sono altresì ivi stabiliti i criteri e le modalità di attribuzione e di versamento, nonché la quota del gettito spettante ai comuni individuati. 

Potrebbe interessarti l'Abbonamento VideoCorsi Revisori Enti locali

Il Pacchetto completo di 5 Videocorsi in diretta e differita, validi ai fini della formazione continua per la maturazione dei crediti formativi per i Revisori degli Enti Locali, della durata di 2 ore ciascuno per un totale di 10 crediti formativi ODCEC e Revisori degli Enti Locali.

Allegato

Risoluzione n 77/E del 2 dicembre 2020 imposta piattaforme marine

Tag: TOSAP - COSAP - TARSU - TASSE VARIE TOSAP - COSAP - TARSU - TASSE VARIE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

TOSAP - COSAP - TARSU - TASSE VARIE · 23/06/2022 Diritto camerale 2022: scadenza versamento 30 giugno

Versamento del Diritto camerale 2022 entro il 30 giugno. Con maggiorazione dello 0,40% entro il 30.07. La circolare MISE con gli importi fissi e variabili

Diritto camerale 2022: scadenza versamento 30 giugno

Versamento del Diritto camerale 2022 entro il 30 giugno. Con maggiorazione dello 0,40% entro il 30.07. La circolare MISE con gli importi fissi e variabili

Imposta piattaforme marine: ecco il codice tributo per versare ai Comuni

La Risoluzione n 27 del 10 giugno istituisce i codici tributo per versare l'IMPI ai Comuni

Canone unico patrimoniale: tariffa a 800 euro per attività di produzione di energia

Il MEF chiarisce a quali attività strumentali alla erogazione di servizi di pubblica utilità possa applicarsi la tariffa minima del CUP canone unico patrimoniale

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.