IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 26/02/2021

Autotrasporto: obbligatorio segnare gli straordinari nel Libro unico

Tempo di lettura: 1 minuto
autotrasporto cessione carburanti

Sempre obbligatorio indicare nel LUL l'orario effettivo di lavoro comprensivo degli straordinari anche se forfettizzati Nota n. 337 2021 dell'ispettorato del lavoro

Commenta Stampa

Settore autotrasporto: è sempre  obbligatorio indicare nel LUL l'orario effettivo di lavoro ,lo afferma l'INL, con la Nota n. 337 del 24 febbraio 2021.(che alleghiamo sotto all'articolo) .

In risposta ad una richiesta di chiarimenti di una a azienda che fa riferimento al CCNL Logistica, viene sottolineato che  per garantire il rispetto dei diritti dei lavoratori nel settore autotrasporto  la  registrazione dell'orario di lavoro straordinario non può consistere nella semplice  apposizione della lettera 'P' (presenza) in quanto non consente in caso di visita ispettiva la verifica delle spettanze retributive e non solo. 

 L'indicazione infatti  vale anche in caso di intervenuti accordi sindacali  che prevedano la forfettizzazione delle indennità per trasferte e straordinari che rendano la specificazione dell'esatta durata della prestazione lavorativa ininfluente per la determinazione della retribuzione dovuta .

L'Ispettorato  ricorda che è stato  ammesso  nell' interpello n. 63/2009, "in considerazione delle particolarità del rapporto di lavoro del personale mobile e della possibile multiperiodalità del relativo orario di lavoro, che  le registrazioni sul LUL possano avvenire in maniera maggiormente flessibile rispetto a quanto prescritto in via generale", in un momento successivo rispetto al mese di competenza

Più specificatamente, è consentito l'inserimento sul LUL delle ore effettivamente lavorate entro quattro mesi dallo svolgimento delle stesse. La registrazione puntuale è  comunque necessaria per " il controllo successivo degli organi di vigilanza sul rispetto delle norme in materia di orario di lavoro e a verificare la coerente e corretta registrazione dei tempi di guida e riposo ricavabili dai dati dell’apparecchio cronotachigrafico"   .

Unamodalità di registrazione non puntuale  dunque non è ammissibile  secondo l'ispettorato, in quanto "reca pregiudizio all'attività ispettiva e al diritto dei lavoratori di conoscere l'esatta determinazione dei diritti collegati con la prestazione lavorativa".

Fonte: Ispettorato nazionale del lavoro



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE