IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 07/06/2021

Contributi INAIL reinserimento disabili: scadenza domande 14 giugno

Tempo di lettura: 3 minuti
disabilita da lavoro

Istruzioni e modelli per ottenere i finanziamenti INAIL a fondo perduto per progetti di reinserimento lavorativo delle persone disabili. Scadenza prorogata al 14 giugno 2021

Commenta Stampa

Inail finanzia progetti di formazione e informazione per il reinserimento lavorativo delle persone disabili. Le domande per ottenere i finanziamenti possono ancora essere inviate fino al 14 giugno 2021.

Vediamo di seguito maggiori dettagli: di cosa si tratta, destinatari e beneficiari dei contributi, modalità e scadenza per le domande.

Contributi a fondo perduto INAIL per il reinserimento lavorativo di disabili

In attuazione dell’art. 1, co. 166, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e legge 30 dicembre 2018, n. 145, INAIL ha pubblicato lo scorso 23 febbraio  2021 l'avviso pubblico per il finanziamento di progetti di formazione e informazione in materia di reinserimento e di integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro. 

L'avviso è indirizzato ad associazioni enti terzo settore, enti bilaterali  che  intendono collaborare nella diffusione di una cultura inclusiva della disabilità

Le risorse destinate al finanziamento dei progetti di formazione e informazione è pari a  2.500.000 euro.
I finanziamenti, a fondo perduto, vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.
Il finanziamento complessivo di ciascun progetto non può essere superiore a euro 120.000.
La piattaforma informatica per la presentazione delle domande è stata aperta lo scorso 27 aprile e la scadenza inizialmente fissata per il 27 maggio è stata prorogata al 14 giugno 2021.
Destinatari

  • lavoratori
  • datori di lavoro

Soggetti proponenti
I progetti possono essere presentati dai seguenti soggetti
a) associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, a esclusione delle associazioni e delle federazioni ad esse aderenti;
b) patronati;
c) enti bilaterali;
d) associazioni senza fini di lucro 
che hanno per oggetto la tutela del lavoro, l’assistenza e la promozione delle attività imprenditoriali, la progettazione e l’erogazione di percorsi formativi e di alternanza, la tutela della disabilità.

Modalità e scadenza domande  finanziamenti Inail 

Le domande di finanziamento possono essere presentate esclusivamente da uno dei soggetti proponenti citati  e devono essere compilate e inoltrate  in via telematica mediante l’accesso all’apposito servizio online disponibile sul portale.

 Prerequisito necessario per accedere alla procedura di compilazione della domanda è che il legale rappresentante del soggetto proponente o suo delegato sia in possesso delle credenziali Spid, Cie o Cns.

Riportiamo di seguito i link alla documentazione predisposta dall'INPS per  la presentazione dei progetti e per fruire dei finanziamenti .

DOCUMENTAZIONE

Fonte: Inail


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE