IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 23/03/2021

Cassa integrazione COVID: si puo controllare lo stato delle domande

Tempo di lettura: 4 minuti
cassa integrazione puzzle

Causali, procedura, scadenze le istruzioni INPS sulle domande per le settimane di Cassa Covid previste dalla legge di bilancio 2021. Possibile controllo dell'iter online

Commenta Stampa

  L'Inps ha fornito  le prime indicazioni sulle 12 settimane di cassa integrazione  (CIGO, Cassa in Deroga Assegno ordinari e CISOA )  previste dalla legge di bilancio 2021 nel messaggio 406 del 29.1.2021, comunicando che l'aggiornamento delle piattaforme e le causali specifiche da inserire. Successivamente  sono state fornite le istruzioni complete con la  circolare n. 28 del 17 febbraio 2021    In particolare  vengono illustrate alcune novità riguardanti  la cassa integrazione  CIGO- CIG in deroga -  assegno ordinario, CISOA - connessi all’emergenza epidemiologica da COVID-19,  e  si forniscono istruzioni sulla gestione delle domande e i codici per i conguaglio.

Con un comunicato sul proprio sito l'istituto  informa  ora di una importante novità : "Per consentire ai lavoratori dipendenti di verificare quando l’azienda ha effettivamente inviato la domanda all’Istituto e di seguire l’iter fino al pagamento, è disponibile la nuova sezione "Integrazioni salariali" del servizio online CIP - Consultazione info previdenziali.   Accedendo al servizio con le proprie credenziali, tramite portale o app INPS Mobile, i lavoratori possono monitorare le domande inviate dal datore di lavoro dall’inizio della pandemia con richiesta di pagamento diretto dei trattamenti di:

  • Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (CIGO)
  • Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD)
  • assegno ordinario (Fondi di Solidarietà e FIS)" 

E' disponibile anche un tutorial (pdf 1,21MB), grazie al quale  i lavoratori possono verificare lo stato di ogni domanda e, nel caso in cui questa sia stata accolta, i dettagli sul pagamento, salvando  anche le informazioni 

 Causali e trasmissione Domande CASSA INTEGRAZIONE COVID 2021

Il messaggio 406 del 29 gennaio 2021  comunica che sono disponibili i servizi telematici per la trasmissione delle istanze che,ricorda, devono riguardare periodi non antecedenti al 1° gennaio 2021.    

L'istituto specificava anche  due importanti novità:

  1. la richiesta è possibile anche in assenza dell'autorizzazione delle precedenti 6 settimane del Decreto Ristori ,
  2. Diversamente da quanto precedentemente stabilito dai decreti-legge Agosto e Ristori, per queste settimane non è richiesto il versamento contributo addizionale.

Sono state istituite le nuove causali :

  • CIGO Per richiedere l’ulteriore periodo di 12 settimane di cassa integrazione salariale (ordinaria o in deroga) e di assegno ordinario, i datori di lavoro dovranno trasmettere domanda di concessione dei trattamenti con la nuova causale, denominata “COVID 19 L. 178/20”. Sarà possibile inoltrare le istanze a prescindere dall’avvenuto rilascio da parte delle Strutture territoriali dell’Istituto delle autorizzazioni relative alle sei settimane richieste ai sensi dell'articolo 12 del decreto-legge n. 137/2020 (Decreto Ristori)
  • CISOA - Le domande di concessione del trattamento di cassa integrazione speciale operai agricoli (CISOA) devono essere trasmesse utilizzando la nuova causale “CISOA L. 178/20”. 
  • CIGD -  Come anticipato dal  messaggio n. 2946/2020, possono trasmettere le domande come “deroga plurilocalizzata” esclusivamente i datori di lavoro che hanno ricevuto la prima autorizzazione con decreto del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali; tutti gli altri datori di lavoro, invece, anche con più unità produttive, dovranno trasmettere la domanda come “deroga INPS” (cfr. la circolare n. 86/2020).  Le domande di deroga devono essere inviate esclusivamente con riferimento alle singole unità produttive, ad eccezione delle aziende plurilocalizzate che hanno chiesto di accedere al flusso semplificato (cfr. il messaggio n. 2328/2020). In quest’ultimo caso,  la scelta dell’unità produttiva di riferimento è irreversibile e come tale dovrà essere utilizzata anche in caso di eventuale concessione di proroga . E' possibile accedere al suddetto flusso di gestione semplificato esclusivamente chiedendo autorizzazione alla Direzione centrale ammortizzatori sociali, tramite PEC.. Per  la stessa unità produttiva e per il medesimo periodo, non è possibile richiedere ammortizzatori sociali diversi tranne nei casi in cui la domanda  riguardi lavoratori esclusi dagli altri ammortizzatori COVID (ad esempio, lavoratori a domicilio, apprendisti, ecc.)

Scadenza domande   Cassa integrazione salariale ordinaria, in deroga, assegno ordinario e cassa integrazione speciale operai agricoli CISOA 

Riguardo ai termini di trasmissione delle istanze  l’articolo 1, comma 301, della legge n. 178/2020, conferma la disciplina ordinaria, secondo cui il termine per la presentazione delle domande per 

  1. trattamenti di cassa integrazione salariale (ordinaria e in deroga) e 
  2.  assegno ordinario
  3. trattamenti di cassa integrazione speciale operai agricoli (CISOA) 

è fissato entro la fine del mese successivo a quello in cui ha avuto inizio il periodo di sospensione o di riduzione dell’attività lavorativa . 

In sede di prima applicazione della norma, il termine decadenziale di trasmissione è fissato entro la fine del mese successivo a quello di entrata in vigore della legge n. 178/2020, che è entrata in vigore il 1° gennaio 2021, per cui la scadenza  rimane il 28 febbraio 2021. 

INPS specifica anche che  i termini  decadenziali  sono  operanti solo con riferimento al periodo oggetto della domanda  quindi, se l'istanza riguarda un arco temporale di durata plurimensile, " il regime decadenziale riguarderà esclusivamente il primo  periodo, in relazione al quale il termine di invio della domanda risulti scaduto e si procederà ad un accoglimento parziale per il periodo residuo che risulti ancora nei termini di legge".

Fonte: Inps


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE