IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 17/09/2020

Gestione separata: indennità straordinaria in un nuovo DDL

Tempo di lettura: 3 minuti
finanziamento professionisti

Arriva in parlamento un nuovo DDL firmato CNEL per assicurare maggiori tutele per liberi professionisti iscritti alla gestione separata INPS. Indennità straordinaria ISCRO

Commenta Stampa


 E' giunto in Parlamento  in questi giorni un nuovo disegno di legge intitolato  “Tutele delle lavoratrici e dei lavoratori autonomi e dei liberi professionisti iscritti alla gestione separata Inps”, a firma del Presidente del CNEL  , Tiziano Treu e  da Gaetano Stella  presidente di Confprofessioni e della “Consulta per il lavoro autonomo e le professioni” del CNEL . 

L'obiettivo è quelle di dare ai lavoratori autonomi un sistema di protezione e  ammortizzatori sociali, che si avvicinino a quelli  previsti per il lavoro dipendente . 

 Il contesto di evoluzione velocissima dei sistemi produttivi ha prodotto in particolare in italia  una crescita dal  lavoro autonomo e professionale in Italia  in particolare dei  professionisti che sono passati in Europa dai 4 milioni e 800 mila del 2009, agli oltre 5 milioni e 700 mila del 2018 mentre in Italia   il numero dei lavoratori autonomi e professionisti è di  1 milione e 430 mila unità nel 2018 rispetto a 1 milione e 148 mila unità nel 2009.

L'emergenza COVID che stiamo vivendo ha evidenziato in maniera plastica il divario  tra la protezione sociale e di welfare per i dipendenti (con l'erogazione di oltre 11 miliardi in cassa integrazione ) rispetto a quella per gli autonomi. L'ormai quasi dimenticato Jobs act degli autonomi (legge 81 2017) è rimasto in buona parte inattuato.

Vedi  su questo  "Jobs act autonomi attuazione incompleta "e  "Jobs act 2017 autonomi tutte le novità articolo per articolo"

Tiziano Treu nell'assemblea di approvazione  ha evidenziato   la necessita comunque  di non fermarsi a semplice erogazione di prestazioni economiche, ma di  cercare anche di sostenere i lavoratori che si trovano in difficolta con un sistema di reinserimento lavorativo .

Vediamo  qualche dettaglio in piu del nuovo progetto di legge . Si prevedono:

  • · un incremento dell’indennità di maternità e paternità per i professionisti lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata INPS;
  • · una contribuzione figurativa per i lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata che abbiano contratto malattie di particolare gravità, che prevedano lunghe interruzioni dell’attività lavorativa,
  • · l’introduzione di un ammortizzatore sociale generale (un'indennità straordinaria di continuità reddituale ed operativa - ISCRO) finanziato dalla gestione separata INPS,  per la salvaguardia dei professionisti  iscritti in caso di flessione dell’attività economica.

L’ISCRO  sarebbe destinato ai professionisti lavoratori autonomi che   abbiano subito una decurtazione reddituale pari o superiore al 50% della media dei redditi conseguiti nei 3 anni precedenti,  con reddito dichiarato nell’anno precedente inferiore a 8.145 euro. Riguarderebbe gli iscritti alla Gestione separata da almeno 3 anni con partita IVA attiva.

ISCRO, potrà essere concessa fino a 3 volte allo stesso lavoratore purche  distanza di almeno 5 anni  una dallì'altra Il valore dell’ISCRO spettante al lavoratore è pari al 50% della differenza tra la media reddituale dei 3 anni precedenti a quello in cui si è verificata la decurtazione reddituale e il reddito dell’anno precedente a quello in cui è presentata la domanda. L’importo onnicomprensivo dell’indennità non può in ogni caso superare i 6.516 euro, non concorre alla formazione del reddito ed è esente da prelievi fiscali e contributivi.

Da notare che la proposta di legge ò non comporta oneri finanziari aggiuntivi diretti o indiretti a carico della finanza pubblica quindi non è chiaro come si ptrà provvedere a queste nuove erogazioni economiche  

 Vero è che il nuovo programma europeo SURE, Support to mitigate Unemployment Risks in an Emergency,  prevede  interventi  per la  protezione del lavoro autonomo e potrebbe essere fattibile inserire questo nuovo DDL tra i progetti da finanziare con questi fondi  europei.




Fonte: Parlamento Italiano



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 DOMENICO CONTE DOMENICO CONTE - 17/09/2020
MA L'ALIQUOTA GESTIONE SEPARATA VA RIDOTTA A CIRCA 13..18% CHE SENSO HA PAGARE 26% circa, chi sono superman ? e' solamente un furto
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Superbonus 110 per cento: calcolo del beneficio (Excel)
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-09-30
Credito imposta affitto immobili - DL Rilancio e Agosto
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 21,90 € + IVA fino al 2021-12-31
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Sospensioni fiscali - Calcolo rate (Excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2020-10-01

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE