HOME

/

DIRITTO

/

IL CONDOMINIO 2021

/

ASSEMBLEE CONDOMINIALI IN VIDEOCONFERENZA O IN PRESENZA

2 minuti, Redazione , 10/09/2020

Assemblee condominiali in videoconferenza o in presenza

La videoconferenza per le assemblee condominiali è ammessa ma difficilmente realizzabile, in presenza necessita il rispetto del distanziamento

L'assemblea condominiale in videoconferenza pur essendo espressamente prevista è possibile solo se tutti i condomini vi partecipano. Richiede pertanto che tutti i condomini siano dotati degli strumenti tecnologici necessari e acconsentano espressamente allo svolgimento dell'assemblea con tale modalità.

Non solo i proprietari devono essere d'accordo ma anche nudi proprietari, usufruttuari e titolari degli altri diritti reali, perché altrimenti verrebbe meno il presupposto della convocazione obbligatoria a tutti i partecipanti al condominio necessaria per la validità delle delibere. 

Quindi, operativamente, per evitare problematiche, qualora fosse necessario svolgere l'assemblea, occorrerebbe raccogliere le firme per garantirsi il consenso di tutti i condomini allo svolgimento della riunione con queste modalità. 

La raccolta di firme non è comunque valida per l'approvazione di nuove spese a meno di un espresso accordo.  Il codice civile su questo punto prevede che per la validità delle delibere debbono obbligatoriamente essere rispettate le norme su convocazione e presenze.

Quindi in particolare non è ammessa la raccolta di firme per dare o meno il via libera ad un determinato provvedimento, in quanto manca la possibilità di confronto tra condomini sulla questione e la votazione in maniera contemporanea. 

E' possibile invece raccogliere le firme per dar corso a decisioni già prese, come, ad esempio, scegliere il colore della nuova guida una volta che l'assemblea abbia approvato di sostituirla, avendo già deliberato in riferimento alla relativa spesa, oppure installare le telecamere per la videosorveglianza se l'assemblea si è già espressa in favore.

Per quando riguarda lo svolgimento delle assemblee condominiali ricordiamo che Confedilizia ha emanato delle Linee Guida per favorire la ripresa dello svolgimento delle assemblee condominiali “in presenza” dopo il lockdown.

Confedilizia ricorda innanzitutto che ogni condomino può intervenire all'assemblea anche a mezzo di rappresentante, munito di delega scritta. Se i condòmini sono più di venti, il delegato non può rappresentare più di un quinto dei condomini e del valore proporzionale”.

Per le assemblea in presenza l'amministratore dovrà:

  • individuare un locale  o uno spazio che consenta il distanziamento tra le persone (maggiore o uguale a un metro frontale e laterale) tra tutti i presenti;
  • la scelta del locale dovra' tenere conto del numero dei condomini convocati e consentire il posizionamento delle sedie a distanza di sicurezza
  • I locali devono essere puliti e igienizzati 
  • devono essere disponibili liquidi igienizzanti.
  • devono essere vietati assembramenti, se diponibili utilizare piu' ingressi, tenere le porte aperte per evitare di toccare porte e maniglie, fare indossare a tutti la mascherina.
  • se il luogo è chiuso favorire il ricambio dell’aria durante lo svolgimento dell’assemblea.
  • se viene fatto circolare del materiale occorrerà dotarsi di guanti monouso

Leggi anche Assemblea condominiale con quorum ridotto per il superbonus 110%

Ti potrebbe interessare l'e-book Superbonus e condominio (eBook 2020) -  Le nuove maggioranze per le assemblee

Tag: IL CONDOMINIO 2021 IL CONDOMINIO 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 18/01/2022 Comunicazione Occasionali: obbligo anche per amministratori di condominio?

Le faq della Fondazione studi CDL rispondono ad alcuni quesiti sull' obbligo di comunicazione preventiva del lavoro occasionale. Intanto scade oggi il regime transitorio

Comunicazione Occasionali:  obbligo anche per amministratori di condominio?

Le faq della Fondazione studi CDL rispondono ad alcuni quesiti sull' obbligo di comunicazione preventiva del lavoro occasionale. Intanto scade oggi il regime transitorio

Furti in condominio e  ponteggi: responsabilità dell'impresa appaltatrice?

Il furto in appartamento attraverso le impalcature per ristrutturazione del condominio è responsabilità dell'imprenditore che fa i lavori? Il parere della Cassazione

Condominio e cause sull'uso dei servizi comuni: chi decide?

Per le cause relative alla misura ed alle modalità d'uso dei servizi di condominio è competente il giudice di pace ma ci sono casi di esclusione. Vediamo quali

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.