Rassegna stampa Pubblicato il 31/01/2020

Minimali e massimali Inps 2020 lavoro dipendente

Tempo di lettura: 2 minuti
contributi euro

Minimali retributivi e massimali 2020 dei contributi INPS per il lavoro dipendente privato e pubblico - Circolare INPS 9 del 29.1.2020. Uniemens per eventuali conguagli

Con la circolare 29 gennaio 2020 apparsa oggi , l’Istituto  ha comunicato, relativamente all’anno 2020:

  • i valori del minimale di retribuzione giornaliera,
  • il  massimale annuo della base contributiva e pensionabile,
  • il limite per l’accredito dei contributi obbligatori e figurativi,

nonché gli altri valori per il calcolo delle contribuzioni dovute in materia di previdenza e assistenza sociale per le diverse categorie dei lavoratori dipendenti iscritti alle gestioni private e pubbliche.

Nelle tabelle sottostanti riportiamo  i principali  valori definiti  per i dipendenti di datori di lavoro privati dalla circolare   ( a cui si rimanda per i dettagli e le specifiche sulla gestione pubblica).

CONGUAGLIO  GENNAIO  FINO AL 16 APRILE 2020

Riguardo la regolarizzazione , nel caso in cui i datori di lavoro per il versamento dei contributi relativi al mese di gennaio 2020 non abbiano potuto tenere conto dei valori aggiornati  il conguaglio può essere effettuato, senza oneri aggiuntivi, entro il giorno 16 del terzo mese successivo a quello di emanazione della circolare.

I datori di lavoro che utilizzano la sezione PosContributiva del flusso Uniemens calcoleranno le differenze tra le retribuzioni imponibili in vigore all’1/1/2020 e quelle assoggettate a contribuzione per lo stesso mese per portarle in aumento delle retribuzioni imponibili individuali del mese in cui è effettuata la regolarizzazione (nell’elemento <Imponibile> di <Dati Retributivi> di <Denuncia Individuale>), calcolando i contributi dovuti sui totali.

L'importo della differenza contributiva a credito dell'azienda relativa al versamento dell’aliquota aggiuntiva dell’1% (cfr. precedente par. 5), da restituire al lavoratore, sarà riportato nella denuncia Uniemens, nell’elemento <DatiRetributivi>, <Contribuzione Aggiuntiva>, <Regolarizz1PerCento>, <RecuperoAggRegolarizz>.

Anno 2020

Euro

Trattamento minimo mensile di pensione a carico del FPLD

515,58

Minimale di retribuzione giornaliera (9,5%)

48,98

MINIMALE RETRIBUZIONI CONVENZIONALI ( ANCHE EQUIPAGGI PESCA E LAVORATORI A DOMICILIO)

Anno 2020: retribuzioni convenzionali in genere

Euro

Retribuzione giornaliera minima

27,21

 Minimale di retribuzione oraria per lavoro a tempo parziale 7,35 euro

QUOTA DI RETRIBUZIONE SOGGETTA ALL'ALIQUOTA AGGIUNTIVA DELL’1%:

Anno 2020

Euro

Prima fascia di retribuzione pensionabile annua

€ 47.379,00

Importo mensilizzato

€ 3.948,00

MASSIMALE ANNUO DELLA BASE CONTRIBUTIVA E PENSIONABILE

Anno 2020

Euro

Massimale annuo della base contributiva

103.055,00

Limite per l'accredito dei contributi obbligatori e figurativi

Il limite di retribuzione per l'accredito dei contributi obbligatori e figurativi è fissato nella misura del 40% del trattamento minimo di pensione in vigore al 1° gennaio dell'anno di riferimento:

Anno 2020

Euro

Trattamento minimo di pensione

515,58

Limite settimanale per l’accredito dei contributi (40%)

206,23

Limite annuale per l’accredito dei contributi, arrotondato all’unità di euro (*)

10.724,00

Anno 2020

Euro

Importo a carico del bilancio dello Stato per prestazioni di maternità obbligatoria

2.143,05

Anno 2020

Euro

Massimale giornaliero per i contributi di malattia e maternità dei lavoratori dello spettacolo a tempo determinato

67,14

Ti puo interessare il volume "Paghe e contributi "di A. Gerbaldi (libro di carta - Maggioli editore) e l'ebook aggiornato "Pensioni 2019" di L. Pelliccia 

Fonte: Inps





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)