Rassegna stampa Pubblicato il 09/01/2020

Concorsi scuola 2020 e contratti: le novità

Tempo di lettura: 1 minuto
scuola

Tempistica in forse per i concorsi nella scuola per la divisione del Ministero in due: Scuola e Università. Mancano le risorse per gli aumenti promessi dal Presidente Conte

Con le dimissioni del ministro dell'Istruzione Fioramonti durante le vantanze natalizie e la decisione del Presidente del Consiglio di tornare alla suddivisione del MIUR in due dicasteri distinti : Ministero dell'Istruzione (Scuola primaria e secondaria) e Ministero dell'Università e  della Ricerca, si preannuncia  qualche difficolta e probabili ritardi dell'iter degli attesi concorsi per l'inserimento di nuovi docenti. Anche la trattativa per gli aumenti contrattuali agli insegnanti attende l'insediamento dei nuovi Ministri.

Per domani è prevista la discussione in CDM del decreto di suddivisione  del Ministero e si dovra attendere anche la pubblicazione del decreto di nomina e al giuramento dei due nuovi ministri: sono stati designati Lucia Azzolina per l'Istruzione e Gaetano Manfredi , presidente dei Rettori,  all'Università e Ricerca.

Ancora da  mettere a punto anche il trasferimento  degli  uffici e la riorganizzazione dell'organico, posto che non sono stati previsti ulteriori fondi economici per questo.

Per quanto riguarda in particolare  i concorsi   il decreto scuola , convertito in legge a meta dicembre 2019,   prevede :

  1. un concorso  straordinario per la stabilizzazione di circa 24 mila precari e   
  2. un concorso ordinario per l'assunzione di altrettanti nuovi docenti .

Il primo dovrebbe avere un iter piu semplice e potere essere svolto in tempo per immettere in ruolo gli insegnanti precari interessati  già a settembre 2020.

Per il concorso  ordinario invece la procedura è ancora agli inizi , manca l'autorizzazione del MEF e la predisposizione delle prove. Le assunzioni  in questo caso partiranno comunque dall'anno scolastico 2021-2022

Inoltre l’insediamento ufficiale della nuova ministra è necessario per sbloccare la trattativa sul nuovo contratto di lavoro , per il quale i sindacati dei docenti della scuola si attendono gli aumenti a tre cifre promessi dal  premier Conte  mentre le risorse in manovra possono far fronte ad aumenti medi attorno agli 80 euro .

Per quanto riguarda invece l'altro dicastero "in fieri" il  bando dell’Anvur sul nuovo ciclo di valutazione degli atenei   è  stato publicato pur in assenza del ministro incaricato e  quindi  l’assegnazione della quota del Fondo di finanziamento ordinario (Ffo) legata al merito, a partire dal 2021, avverrà  con le nuove indicazioni dell'Agenzia di valutazione dell'Università.

  Per la preparazione ai concorsi della scuola  si consigliano :

"Concorso scuola 2019. Avvertenze generali per tutte le classi di concorso"  su legislazione scolastica. teorie didattiche, valutazione, inclusione. scuola in Europa,  di Vincenzo Calvino, (Libro di carta 2019, 338 pagine Maggioli Editore)

"Concorso a cattedra. Competenze metodologie e tecnologie per la didattica" di P. Boccia (Libro di carta  2019- 636 pagine  - Maggioli Editore)

Vedi qui la nostra sezione di tutli manuali e quiz risolti per la preparazione ai concorsi pubblici

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti consigliati per te

34,00 € + IVA
28,90 € + IVA
34,00 € + IVA
28,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)