Rassegna stampa Pubblicato il 01/10/2019

Concorso Dogane 2019:40 posti per laureati

concorso dogane

Pubblicato il bando per 40 posti presso l'Agenzia delle Dogane richiesta la laurea in matematica, statistica o economia. Come fare domanda. i requisiti, le prove d'esame

E' stato pubblicato  nel  sito  internet  dell'Agenzia delle dogane e  dei  monopoli  www.adm.gov.it il  bando  relativo  al concorso pubblico per quaranta posti  nel  profilo  professionale di funzionario doganale, esperto in analisi statistiche  e matematiche, terza area, fascia retributiva F1.
   La domanda dovra' essere presentata entro il  termine di trenta giorni dalla data  di  pubblicazione  del  presente  avviso ovvero entro il 27 ottobre 2019 in modalità telematica, collegandosi al sito www.adm.gov.it

Concorso Dogane 2019 i requisiti richiesti:

Oltre ai requisiti richeisti per tutti i concorsi pubblici il bando di concorso richiede di avere conseguito uno dei seguenti titoli di studio

Laurea triennale (L) in una delle seguenti classi di laurea o titolo equiparato:
L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-33 Scienze economiche; L-35 Scienze matematiche; L-41 Statistica; 

Laurea magistrale (LM) in una delle seguenti classi o titolo equiparato:
LM-16 Finanza LM-82 Scienze statistiche LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie  LM-40 Matematica LM-44 Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria
LM-56 Scienze dell’economia  LM-77 Scienze economico-aziendali 

Laurea specialistica (LS) equiparata alle suindicate classi di laurea magistrali (LM)
secondo quanto stabilito dal decreto interministeriale del 9 luglio 2009;
Diploma di laurea (DL) di cui all’art. 1 della legge 19 novembre 1990, n. 341, equiparato  alle suindicate classi di laurea magistrali (LM), secondo quanto stabilito dal decretointerministeriale del 9 luglio 2009

 Concorso Dogane 2019 Le prove d'esame:

La procedura di selezione consiste nelle seguenti prove:
a) una prova preselettiva ( in caso vengano ricevurete piu di 500 domande di partecipazione );
b) due prove scritte;
c) una prova orale.

La prova preselettiva consisterà in una serie di test, a risposta multipla,  per   accertare le capacità matematiche, logiche e deduttive del candidato, nonché il grado di
conoscenza della lingua inglese

Le prove scritte sono mirate ad accertare le conoscenze del candidato, nonché la sua capacità di analisi e di soluzione di problemi, sia teorici che pratici. Esse consistono nella  redazione di un elaborato sintetico e nella compilazione di un questionario a risposta multipla  nelle seguenti materie: statistica, calcolo delle probabilità, inferenza statistica, statistica multivariata, econometria, metodi statistici per l’analisi dei dati, metodi informatici per lastatistica e il data science, elementi di business intelligence, macroeconomia, politica economica e statistica economica.

La prova orale consiste in un colloquio mirato ad accertare la preparazione e la professionalità del candidato e  verterà, oltre che sulle materie oggetto delle
prove scritte, anche sulle seguenti materie:
 Fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli;
 Utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi;
 lingua inglese

Fonte: Gazzetta Ufficiale





Prodotti per La rubrica del lavoro , Concorsi e offerte di lavoro

54,00 € + IVA
45,90 € + IVA
54,00 € + IVA
45,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)