Rassegna stampa Pubblicato il 09/08/2019

Concorso 2329 Funzionari Giudiziari 2019, requisiti e prove

concorso pubblico

Prova preselettiva concorso Funzionari Giudiziari 2019: come funziona. Tutti i requisiti per partecipare

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 59 del 26 luglio 2019, il decreto con le norme per il concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di duemilatrecentoventinove posti di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di funzionario, da inquadrare nell'area funzionale terza, fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia, ad eccezione della Regione Valle d'Aosta.

In particolare il concorso riguarda:

  • 2.242 funzionari giudiziari nei ruoli nell'Amministrazione giudiziaria;
  • 39 funzionari amministrativi nei ruoli del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità;
  • 20 funzionari dell'organizzazione e  delle relazioni nei ruoli del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria;
  • 28 funzionari dell'organizzazione nei ruoli del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità

La scadenza per le domande è fissata al 9 settembre 2019. (Vedi  qui la procedura per la domanda Concorso funzionari giudiziari 2019)

I requisiti richiesti per partecipare sono i seguenti:

  1. cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di altro Stato membro dell'Unione europea.
  2. eta' non inferiore a diciotto anni;
  3. possesso, nelle classi indicate con riferimento a ciascuno dei profili messi a concorso, della laurea (L) o del diploma di laurea (DL)  o della laurea  specialistica  (LS) o, della laurea magistrale (LM)  o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente. Si tratta  in generale di titoli di studio nelle materie Economia, Giurisprudenza, Statistica, Ingegneria gestionale, Psicologia , ecc. (Vedi qui il Bando con i dettagli)

 Inoltre sono richiesti:

d) idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce;
e) qualità morali e di condotta di cui all’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
f) godimento dei diritti civili e politici;
g) non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
h) non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, 
i) non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano  l’interdizione dai pubblici uffici;
j) per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei  riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana. 

Il Concorso è formato da: una prova preselettiva, una prova scritta e, per coloro che hanno superato la prova scritta, una successiva prova orale. Per prepararsi alla prova preselettiva del concorso per 2329 funzionari presso il Ministero della Giustizia ti segnaliamo il libro Concorso 2329 Funzionari Giudiziari 2019: prova preselettiva

In particolare, per quanto riguarda la prova preselettiva, questa consisterà in un test, composto  da  quesiti  a risposta multipla, di cui una  parte  attitudinali per la verificadelle capacita' logico-matematiche e una parte diretta a verificare la conoscenza delle seguenti materie

  • diritto amministrativo 
  • diritto costituzionale.

Sul sito http://riqualificazione.formez.it e sul sito del Ministero della  giustizia sara' pubblicato il diario con l'indicazione della  sede e dell'ora in cui si svolgera' la prova, il  numero di quesiti, la durata della prova, i criteri di attribuzione dei  punteggi, nonche' l'indicazione delle modalita' di successiva pubblicazione dell'elenco dei candidati ammessi alla prova scritta e le  informazioni  relative alle modalita' del suo svolgimento.  I candidati dovranno presentarsi con un valido  documento  di riconoscimento  e  la   ricevuta   rilasciata, dal sistema informatico. Attenzione va prestata al fatto che l'assenza dalla sede di svolgimento della prova scritta nella data e nell'ora stabilita, per qualsiasi causa, ancorchè dovuta a forza maggiore, comporterà l'esclusione dal concorso.

La  prova preselettiva  sarà superata da un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso per ogni profilo. Tale numero potrà essere  superiore, in caso di candidati collocatisi ex-aequo all'ultimo posto utile in ordine di graduatoria.

L'elenco alfabetico degli ammessi alla prova scritta, con il diario recante l'indicazione della sede, del giorno e dell'ora in cui si svolgeranno, nonche' le indicazioni in merito al loro svolgimento, saranno pubblicati sul sito http://riqualificazione.formez.it e sul sito del Ministero della giustizia. L'avviso di convocazione per la prova scritta sarà pubblicato almeno quindici giorni prima dello svolgimento. 

Per prepararsi alla prova preselettiva del concorso per 2329 funzionari presso il Ministero della Giustizia ti segnaliamo il libro Concorso 2329 Funzionari Giudiziari 2019: prova preselettiva

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per La rubrica del lavoro , Concorsi e offerte di lavoro

54,00 € + IVA
45,90 € + IVA
65,00 € + IVA
55,25 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)