Rassegna stampa Pubblicato il 06/06/2019

Concorso Polizia 2019 per 1515 agenti

Bando concorso polizia

Pubblicato il bando di concorso per 1515 allievi agenti della Polizia di Stato : requisiti e modalità di domanda. Scadenza il 4.7.2019

In G.U. 4ª s.s. - Concorsi ed Esami n. 44 del 4 giugno 2019 è stato  pubblicato il bando di concorso pubblico, per esame e titoli, per il reclutamento di millecinquecentoquindici allievi agenti della Polizia di Stato. Il concorso è riservato al personale :

  • volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio daalmeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale;
  •  volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1)  collocato  incongedo al termine della ferma annuale;
  •  volontario in  ferma  quadriennale  (VFP4)  in  servizio  o  in congedo. 

14 posti sono riservati ai dandidati in possesso dell'attestato di bilinguismo italo tedesco.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata  e trasmessa entro il  termine  perentorio  di  trenta  giorni  -  dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando  nella  Gazzetta  Ufficiale   della   Repubblica   italiana  -, quindi entro il 4 luglio 2019 , utilizzando  esclusivamente  la  procedura  informatica   disponibile  all'indirizzo   https://concorsionline.poliziadistato.it   (dove   si dovra'  cliccare  sull'icona  «Concorso  pubblico»).  Si potra'  accedere  attraverso  i  seguenti strumenti di autenticazione:
      a) Sistema  pubblico  di  identita'  digitale  (SPID),  con  le  relative credenziali (username e password),  che  dovra'  prima ottenere rivolgendosi  a  uno  degli  identity  provider  accreditati presso  l'Agenzia  per  l'Italia   digitale   (A.G.I.D.),   come   da  informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it
      b) CIE (Carta di identita' elettronica) rilasciata  dal  comune di residenza. 

Il bando prevede i seguenti requisiti :
      a) cittadinanza italiana;
      b) godimento dei diritti civili e politici;
      c) diploma di scuola secondaria di primo grado o  equipollente,

      d) aver compiuto il  diciottesimo  anno  di  eta'  e  non  aver  compiuto il  ventiseiesimo  anno  di  eta'.  Quest'ultimo  limite  e'  elevato, fino ad un massimo di tre anni, in  relazione  all'effettivo  servizio militare prestato dai candidati;
      e) qualita' morali e di condotta previste dall'art.  35,  comma  6, del decreto legislativo n. 165/2001;
      f) idoneita' fisica, psichica ed attitudinale  all'espletamento  dei compiti connessi alla qualifica, da accertare in conformita' alle  disposizioni contenute nel decreto ministeriale  n.  198/2003  e  nel  decreto del Presidente della Repubblica n. 207/2015.
    2. Non sono ammessi al concorso coloro che  siano  stati  espulsi  dalle Forze armate, dai Corpi militarmente organizzati, destituiti da  pubblici  uffici,  dispensati  dall'impiego   presso   una   pubblica  amministrazione  per  persistente  insufficiente  rendimento,  oppure  siano decaduti dall'impiego,   nonche' coloro che abbiano riportato una condanna  a  pena  detentiva  per delitto non  colposo,  o  siano  stati  sottoposti  a  misure  di  sicurezza o di prevenzione.
    3. I suddetti requisiti devono  essere  posseduti  alla  data  di  scadenza  del  termine  per  la  presentazione   della   domanda   di partecipazione al concorso, ad eccezione del titolo di studio

Vedi altri bandi di concorso aperti nella pagina dedicata Concorsi e offerte di lavoro 

Fonte: Gazzetta Ufficiale


1 FILE ALLEGATO



Prodotti per La rubrica del lavoro , Concorsi e offerte di lavoro

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
28,00 € + IVA
23,80 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)