Rassegna stampa Pubblicato il 18/03/2019

Visto conformità IVA 2019: condizioni per il rilascio e fac simile richiesta

168x126 visto di conformità compensazioni over 15000

Condizioni per il rilascio del visto di conformità IVA da parte dei professionisti individuali o associali. Fac simile modello per la richiesta

Il visto di conformità sulla dichiarazione IVA risulta necessario per poter procedere alla compensazione del credito IVA superiore a 5.000,00 Euro annui. Tale visto deve essere rilasciato da parte di un soggetto abilitato, che deve provvedere ad effettuare determinate verifiche prima del rilascio come il controllo della correttezza del codice attività, della documentazione contabile, la corrispondenza dei dati esposti nella dichiarazione alle risultanze delle scritture contabili e la correttezza formale delle dichiarazioni presentate dai contribuenti.

In generale, per poter rilasciare il visto di conformità, i professionisti abilitati esclusi i responsabili dei CAF-imprese devono:

  1. Stipulare una apposita polizza assicurativa della responsabilità civile
  2. Presentare una specifica comunicazione alla Direzione regionale delle Entrate (DRE) territorialmente competente
  3. Avere l’abilitazione alla trasmissione telematica delle dichiarazioni fiscali

Una volta effettuata la comunicazione di cui al punto 2, la DRE:

  • verifica il possesso dei requisiti richiesti;
  • iscrive il professionista in un apposito elenco informatizzato.

Si ricorda che l’Agenzia delle Entrate con la C.M. n. 57/E del 2009 ha chiarito che l’iscrizione nell’elenco ha effetto retroattivo; quindi, tale iscrizione risulta valida dalla data di presentazione della comunicazione alla DRE.
Per poter mantenere l’iscrizione in tale elenco, i soggetti dovranno provvedere a comunicare alla DRE competente qualsiasi variazione relativa alle informazioni o ai requisiti contenuti nella comunicazione preventiva – in particolare i dati riguardanti il rinnovo, l’adeguamento e il pagamento dei premi della polizza sulla responsabilità civile – entro 30 giorni da quando la variazione si verifica.

Si precisa che se l’iscrizione in tale elenco informatizzato è già avvenuta in passato ai fini del rilascio del visto di conformità sui modelli REDDITI o sui modelli 730, non occorre presentare un’altra comunicazione alla DRE e i visti possono essere rilasciati anche sulle dichiarazioni IVA.

Sul sito dell'Agenzia delle entrate si trovano i modelli fac simili per la richiesta dell'autorizzazione al rilascio del visto di conformità.

Per il professionista individuale viene fornito il seguente modello:

Fac-simile modulo per la comunicazione di cui all’art. 21 del D.M. 31/05/1999 n. 164
All’Agenzia delle entrate
Direzione Regionale _____________________
________________________
_________________________
OGGETTO: Comunicazione di cui all’art. 21 D.M. 31/05/1999 n. 164 per l’esercizio della facoltà di rilasciare il visto di conformità.
Il/La sottoscritto/a___________________________ nato a ___________________ il____________
residente in ____________________ Via____________________Codice fiscale_______________
Partita IVA________________ iscritto all’Ordine dei ____________________________________ di____________________n.____________ abilitato alla trasmissione telematica delle dichiarazioni
Recapito telefonico __________________________, numero di fax _________________________
Indirizzo di posta elettronica ___________________________
COMUNICA
che intende esercitare, ai sensi dell’art. 21 del D.M. 31/05/1999 n. 164, la facoltà di rilasciare il visto di conformità, previsto dall’art. 35 del d.lgs. n. 241 del 1997
ALLEGA
1. copia della polizza assicurativa di cui all’art. 22 del decreto n. 164 del 1999;
2. dichiarazione relativa all’insussistenza di provvedimenti di sospensione dall’ordine professionale di appartenenza;
3. dichiarazione relativa alla sussistenza dei requisiti di cui all’art. 8, comma 1, del decreto n. 164 del 1999
SI IMPEGNA
a comunicare eventuali future variazioni dei dati, degli elementi e degli atti di cui sopra, entro 30 giorni dalla data in cui si verificano, nonché a produrre il rinnovo della polizza assicurativa (in caso di tacito rinnovo) ovvero gli attestati delle quietanze (qualora il pagamento sia suddiviso in rate).
Luogo e data ________________
(Firma del professionista)

Per gli altri modelli Vai sul sito dell'Agenzia delle Entrate nella Sezione dedicata al Visto di conformità professionisti
 

Potrebbe interessarti la Circolare del Giorno 42 del 1.03.2019 Check-list visto di conformità modello IVA 2019

Ti potrebbe interessare Visto di conformità IVA e altri crediti 2019 - (excel) - Check list in excel per la predisposizione dei controlli minimi per rilasciare il visto di conformità 2019 sui crediti IVA, Irpef, Irap e Ires

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per Adempimenti Iva 2019, Professione Commercialisti ed Esperti Contabili

prodotto_fiscoetasse
16,25 € + IVA

IN PROMOZIONE A

9,52 € + IVA

fino al 15/09/2019

prodotto_fiscoetasse
99,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

84,15 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
350,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

249,00 € + IVA

fino al 31/12/2019


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)