Rassegna stampa Pubblicato il 02/10/2018

Occupazione: ad agosto torna a crescere

ISTAT dati occupazione

Ad agosto continua la crescita dei contratti a termine . Leggero miglioramento rispetto al 2017. Nota Istat sull'occupazione del 1.ottobre 2018

L'Istat ha reso pubblici i dati relativi all'occupazione in Italia nello scorso mese di  agosto 2018. (Nota flash del 1.102018)

Il calcolo degli occupati torna a crescere leggermente, dopo due mesi di stallo   (+0,3% su base mensile, pari a +69 mila unità) e il tasso di  occupazione  si attesta al  59,0%. Continua la crescita soprattutto dei contratti a termine , mentre cala il lavoro autonomo. Il tasso di disoccupazione  scende al 9,7%  ma quello giovanile  purtroppo aumenta al 31% . Di fatto in fatti l'aumento di occupazione di concentra sulla fasce di età sopra di 50 anni ancche per effetto dell'innalzamento dell'età pensionabile che porta a conteggiare piu lavoratori  in rapporto all'anno scorso, cui non corrisponde un maggior numero di posti di lavoro.

Crescono infatti anche gli inattivi 89 coloro che non lavorano ma si dichiarano non in cerca di occupazione , il cui tasso sale al 34,5% (+0,1 punti percentuali).

In riferimento al  trimestre giugno-agosto 2018  si evidenzia comunque una lieve crescita degli occupati  rispetto al trimestre precedente (+0,2%, pari a +54 mila). con un aumento sia per le donne che per gli uomini .

Infine su base annua in rapporto allo stesso mese del 2018 l’occupazione cresce dell’1,4%, pari a +312 mila unità., con la consueta concentrazione nel lavoro a termine  Al netto della componente demografica si stima comunque un segno positivo per l’occupazione in tutte le classi di età.

Fonte:




Prodotti per Attualità, La rubrica del lavoro

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
18,00 € + IVA
15,30 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)