168x126 liti pendenti minori stretta di mano

Rassegna stampa Pubblicato il 01/10/2018

Pace Fiscale e lotta all’evasione nel programma del Governo

Pace fiscale per ripartire nella lotta all’evasione: una priorità del Governo contenuta nel DEF 2018-2019

Una delle priorità del Governo enunciata nel DEF 2018-19 è il contrasto dell’evasione, per ristabilire e tutelare la concorrenza tra le imprese.

Ma quali strumenti e quali novità intende adottare il Governo?

Il primo obiettivo è la semplificazione delle procedure per i contribuenti e il potenziamento degli strumenti a disposizione dell’amministrazione finanziaria per contrastare l’evasione fiscale. Per farlo, si farà uso di tutte le piu’ moderne tecnologie per effettuare controlli mirati. I flussi informativi e le basi dati sulle transazioni verranno incrociate con quelle delle dichiarazioni dei redditi.
L’avvio della fatturazione elettronica obbligatoria dal prossimo 1° gennaio dovrebbe migliorare significativamente la base informativa a disposizione dell’Agenzia delle Entrate. Verranno inoltre messi a frutto i risultati ottenuti con le misure di semplificazione amministrativa e di miglioramento del rapporto con il contribuente.

Il Governo intende anche varare un provvedimento di ‘pace fiscale’ – da inquadrare nell'ambito di una riforma strutturale del fisco – che coinvolgerà i contribuenti con cartelle esattoriali e liti fiscali, anche pendenti fino al secondo grado fino a 100mila euro. Questo importo è stato ipotizzato nelle prime bozze in circolazione del DEF, mentre le proposte arrivano a 500.000, dato comunque inferiore rispetto al milione di euro annunciato dalla Lega tramite il viceministro all'Economia Garavaglia.

Allo stato il valore contabile residuo dei crediti che diversi enti hanno affidato è molto alto e complessivamente pari a quasi 800 miliardi di euro, di cui, tuttavia, solo 50 miliardi sono effettivamente recuperabili.
 

Per tutte le novità del DECRETO DIGNITA'  dopo la legge di conversione abbiamo preparato un pacchetto con due e-book : Decreto Dignità: Novità Fiscali e del Lavoro

Segui il Dossier Riforme del Governo Conte per restare aggiornato gratuitamente.
Puoi calcolare l'imposta Flat Tax sul tuo reddito usando il Tool On-Line per il calcolo della Flat Tax. E' veloce, gratuito e non serve nessuna registrazione.

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)