HOME

/

NORME

/

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

/

ANTIRICICLAGGIO: IL QUESTIONARIO DEL CNDCEC PER IL CONTROLLO SUGLI ISCRITTI

2 minuti, Redazione , 22/06/2018

Antiriciclaggio: il Questionario del CNDCEC per il controllo sugli iscritti

Il CNDCEC ha pubblicato un questionario che verrà inviato a tutti gli iscritti per consentire agli Ordini territoriali di adempiere all'attività di controllo assegnata all'art. 11 del D.Lgs. 231/2007

Il Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti ed Esperti contabili (CNDCEC) ha messo a disposizione degli ordini territoriali, con nota informativa del 18 giugno 2018 n. 48, due documenti in materia di antiriciclaggio:

  1. Piano di formazione antiriciclaggio e finanziamento del terrorismo ex art. 11 del DLgs. 231/2007 (come modificato dal DLgs. 90/2017)“;
  2. Antiriciclaggio: questionario per l’adempimento degli obblighi di vigilanza sugli iscritti (art. 11 del DLgs. 231/2007, come modificato dal DLgs. 90/2017)“.

Ricordiamo infatti che la nuova formulazione del decreto prevede all'art. 11, che gli Ordini Professionali, quali organismi di autoregolamentazione, le loro articolazioni territoriali e i consigli di disciplina debbano promuovere e controllare l’osservanza degli obblighi previsti dal decreto da parte dei professionisti iscritti nei propri albi ed elenchi.

Per questo motivo sono stati pubblicati i due documenti sopra citati.

Con il primo documento (Piano di Formazione), predisposto per agevolare le attività di promozione previste dalla norma citata, il Consiglio Nazionale suggerisce, in armonia con il regolamento della Formazione Professionale Continua, un Piano di Formazione per gli iscritti agli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e per i collaboratori e i dipendenti dei loro studi professionali. Il corretto adempimento degli obblighi antiriciclaggio passa infatti anche attraverso l'adozione, da parte degli iscritti, di un adeguato programma formativo per gli studi professionali.

Il secondo documento (Questionario), approntato per consentire agli Ordini territoriali di adempiere all'attività di controllo assegnata dall'art. 11 del D.Lgs. 231/2007, deve essere compilato con frequenza annuale da tutti gli iscritti all'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili che svolgono l'attività professionale secondo quanto disposto dall'ordinamento professionale (D.Lgs. 139/2005),  e riguarda la raccolta di dati e di informazioni riferite all’anno
solare precedente alla richiesta di compilazione.

La mancata compilazione del questionario dovrà essere valutata dall’Ordine territoriale ai fini del corretto adempimento degli obblighi di vigilanza ad esso imposti dalla legge. Il CNDCEC si riserva di diversificare i contenuti del questionario per gli anni successivi.

Struttura del Questionario

Gli argomenti individuati dal questionario sono i seguenti:

  1. organizzazione dello studio professionale e degli adempimenti antiriciclaggio;
  2. adeguata verifica della clientela (artt. 17 e ss);
  3. conservazione documentale (artt. 31 e ss);
  4. segnalazione operazioni sospette (artt. 35 e ss);
  5. violazioni in materia di contante e titoli al portatore (art. 49 e ss).

I criteri di compilazione sono i seguenti:

  • ad ogni argomento viene assegnato un quesito che ne prende il nome e il numero, come sopra individuati;
  • il questionario è unico per tutti i destinatari, ai quali viene trasmesso a mezzo PEC e dai quali viene restituito all’Ordine territoriale per competenza entro la data indicata sulla lettera di invio con lo stesso mezzo;
  • il questionario contiene la formula per l’autorizzazione al trattamento dei dati prevista dal regolamento vigente in materia di privacy e protezione dei dati a cui viene data massima garanzia di riservatezza da parte dell’Ordine destinatario del questionario compilato;
  • l’Ordine territoriale, ricevuto il questionario compilato con autodichiarazione che i dati in esso contenuti sono veri e reali, ne controlla il contenuto e se non rileva alcuna irregolarità lo accoglie con esito favorevole e registra l’assolvimento degli obblighi in esso descritti. In caso contrario si apre la procedura di convocazione e confronto di cui in premessa;
  • il questionario ha valenza interna e non può essere esibito a terzi per dimostrare aspetti in esso contenuti come elemento di prova.

Allegati

Informativa CNDCEC n. 48 - Antiriciclaggio
Informativa CNDCEC n. 48 - Antiriciclaggio - Piano di Formazione
Informativa CNDCEC n. 48 - Antiriciclaggio - Questionario

Tag: ANTIRICICLAGGIO E USO CONTANTE 2022 ANTIRICICLAGGIO E USO CONTANTE 2022 CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE · 25/07/2022 Detrazioni spese edilizie in dichiarazione 2022: il punto dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate fa il punto sulle detrazioni per spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, Sisma bonus, Bonus verde, Bonus facciate, Eco bonus e Superbonus

Detrazioni spese edilizie in dichiarazione 2022: il punto dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate fa il punto sulle detrazioni per spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, Sisma bonus, Bonus verde, Bonus facciate, Eco bonus e Superbonus

Esterometro 2022: il punto dell'Agenzia sui nuovi adempimenti

Le regole per la trasmissione dei dati delle operazioni transfrontaliere (esterometro), sotto forma di domande e risposte, in una circolare dell'Agenzia

Credito d'imposta settore energia: le FAQ dell'Agenzia delle Entrate

Il punto su crediti d’imposta per acquisto di energia elettrica in favore di imprese “energivore” e “non energivore” e contributo straordinario contro il caro bollette

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.