HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

L’ASSENTEISMO SI PUÒ BATTERE: LA CASSAZIONE APRE AGLI INVESTIGATORI

1 minuto, Redazione , 23/04/2018

L’assenteismo si può battere: la Cassazione apre agli investigatori

Le investigazioni non costituiscono controllo sui lavoratori, ma verifica del rapporto di fiducia con il datore di lavoro. L'orientamento ormai consolidato in Cassazione

Ascolta la versione audio dell'articolo

 “Per contrastare l’assenteismo, imprese e pubbliche amministrazioni possono ricorrere anche agli investigatori privati: lo confermano decenni di giurisprudenza. Si tratta infatti di un’attività che non va confusa con il controllo dei lavoratori, ma serve ad accertare se è stato violato il rapporto fiduciario con il datore di lavoro”, lo ha dichiarato Fabio Massimo Gallo, giudice e Presidente vicario Sezione lavoro della Corte d’Appello di Roma, nel corso del convegno “Assenteismo: un’ingiustizia tollerabile?”,  svoltosi venerdì 20 aprile a Padova e organizzato dalla società di investigazioni aziendali Axerta, leader in Italia.

Secondo Axerta, nella casistica delle assenze fraudolente dal posto di lavoro in Veneto troviamo al primo posto le cosiddette false malattie (49% dei casi) e subito dopo l’abuso dei permessi per l’assistenza dei familiari (legge 104/92), con il 38%. I lavoratori infedeli fanno poi ricorso a certificazioni di infortunio (9%) e altri permessi (3%).

Il prefetto di Padova, Renato Franceschelli, ha commentato che “la legge 104 rappresenta un baluardo di civiltà e una conquista fondamentale del nostro sistema di welfare”, anche se va difesa dall’inquinamento dei cosiddetti "furbetti", che “mettono in serie difficoltà tutte le amministrazioni pubbliche”.

“L’assenteismo rappresenta una danno per l’intera società”, ha aggiunto  Vincenzo Francese, amministratore unico di Axerta, “perché i permessi per assistere i parenti malati, secondo la legge 104, sono anche a carico dell’Inps e quindi della collettività, ma ovviamente colpiscono anche l’organizzazione del lavoro nelle aziende e la motivazione dei lavoratori onesti”.

Su questi temi si sono confrontati, nella cornice dell’Orto botanico di Padova, Carlo Cester, professore emerito di diritto del lavoro dell’Università di Padova, gli avvocati Gianluca Spolverato e Cesare Micheli, il Generale Giuseppe Vicanolo della Guardia di Finanza, il Magnifico Rettore dell’Università di Padova, Rosario Rizzuto, il Presidente di Axerta, Generale Michele Franzè, già Vice Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, e il Presidente di Aidp Triveneto, Giovanni Giurato, con la moderazione di Ario Gervasutti, caporedattore de “Il Gazzettino”.

Per approfondire il tema giurisprudenziale vedi anche il Commento Controlli con agenzie investigative:  sono legittimi?"

In tema di permessi ti segnaliamo le Guide pratiche di C. Vivenzi:

Gestione permessi e congedi nel lavoro dipendente

Permessi e congedi L. 104/1992 - L.53/2000

Ti puo interessare anche l'abbonamento ai COMMENTI ALLA GIURISPRUDENZA FISCALE E DEL LAVORO: i nostri esperti legali commentano settimanalmente le pronunce piu interessanti con analisi normative , orientamenti giurisprudenziali e  testo integrale delle sentenze.

Tag: LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Licia Padova - 18/06/2018

Ma l'investigatore provato come fa a dare delle prove alle aziende? Deve operare in veste di fotografo professionista? Cioè deve immortalare le persone mentre fanno qualcosa di diverso rispetto a quello che hanno dichiarato? Ricordo di un caso che era stato denunciato a Padova e che era finito su molti giornali, che riguardava un giovane che aveva usato un falso motivo di salute per potersi recare al matrimonio di un parente, in quanto gli avevano negato il permesso di assentarsi dal lavoro.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 17/05/2024 Decreto agricoltura 2024: agevolazioni contributive

Agevolazioni contributive e altre novità per il lavoro agricolo nel nuovo decreto legge 63 2024

Decreto agricoltura 2024: agevolazioni contributive

Agevolazioni contributive e altre novità per il lavoro agricolo nel nuovo decreto legge 63 2024

Concorsi Agenzia  2023: aumentati i  posti, tutti  i risultati

Pubblicate le graduatorie dei vincitori delle due selezioni. Nuove tabelle delle destinazioni Aumentati i posti disponibili dei concorsi 2023

Bonus 500 euro e sgravi assunzioni per start up under 35

Decreto Coesione 60 2024: ministipendio da 500 euro per giovani disoccupati che avviano nuove imprese in settori strategici, con sgravio contributivo per l'assunzione di coetanei

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.