Rassegna stampa Pubblicato il 13/02/2017

Contratto tessile: 2000 euro di arretrati

168x126 tessile

Una tantum rateizzato per arretrati contrattuali per il contratto tessile piccola industria

L’accordo 9 novembre 2015 che riguarda i lavoratori del tessile piccola industria prevede che relativamente agli arretrati afferenti il periodo aprile 2013-ottobre 2015 verrà riconosciuta, a titolo di una tantum contrattuale, la somma lorda complessiva pari ad euro 2.270,00.

Tale importo è commisurato all'anzianità di servizio maturata e all'orario di lavoro prestato nel suddetto periodo, con riduzione proporzionale nelle ipotesi di servizio militare, aspettativa, congedo parentale, cassa integrazione ordinaria, straordinaria, in deroga o contratto di solidarietà.
L'importo dell'una-tantum non è utile agli effetti del computo di alcun istituto contrattuale e legale né del trattamento di fine rapporto.
L'erogazione dell'una-tantum avverrà con tranche di pari importo alle normali scadenze retributive mensili, comprensive della tredicesima mensilità, a partire dal mese di aprile 2016 sino al mese di dicembre 2017.
Le somme già erogate a titolo di acconto sui futuri aumenti e/o sull'una-tantum per vacanza contrattuale dal 1° aprile 2013 alla data di sottoscrizione del presente accordo, in qualunque forma corrisposte e comunque denominate, verranno assorbite fino a concorrenza dall'importo complessivo di € 2.270,00.
 

TUTTI GLI ACCORDI E I CONTRATTI COLLETTIVI DI LAVORO aggiornati sono a tua disposizione nella Banca dati della  Circolare settimanale del lavoro , a cura dell'avv. R. Staiano. Guarda l'indice della Normativa contrattuale !

 

Fonte: Fisco e Tasse


1 FILE ALLEGATO




Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)