Rassegna stampa Pubblicato il 29/11/2018

Edilizia, confermata la riduzione contributiva

edilizia_168x126

Confermata dal decreto direttoriale del Ministero del lavoro l'aliquota ridotta all'11,5% anche per il 2018

Per il 2018  la riduzione contributiva in edilizia prevista dalla legge 244/95 (art.29.c.1)  per gli operai a tempo pieno è stata confermata nella misura del 11,50% come negli anni scorsi. Il ministero del lavoro ha reso pubblico il Decreto direttoriale di concerto con il Ministero dell'Economia del 4.10.2018.

Val la pena ricordare  le condizioni di accesso  al beneficio da parte delle aziende  :

  • regolarità contributiva attestata dal DURC 
  • assenza di condanne passate in giudicato  in capo ai datori di lavoro per  violazioni in  materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro nel quinquennio antecedente.  

La riduzione contributiva non spetta per quei lavoratori per i quali sono previsti altre agevolazioni contributive   o per i lavoratori ai quali venga applicata la riduzione di orario  in presenza di contratti di solidarietà.

Per la scadenza e le modalità di invio si attende ora la consueta circolare di istruzioni INPS. Di norma le domande vanno inviate esclusivamente in via telematica avvalendosi del modulo “Rid-Edil”, disponibile  all’interno del cassetto previdenziale aziende del sito INPS  nella sezione  “comunicazioni on-line”, funzionalità “invio nuova comunicazione”.

Ti puo interessare il nuovo e-book "La busta paga in edilizia" di M.C. Prudente

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali




Prodotti per Imprese Edili, La rubrica del lavoro , Contributi Previdenziali

 
14,90 € + IVA
 
32,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)