Rassegna stampa Pubblicato il 29/12/2016

Canone TV: alert dell'Agenzia su siti contraffatti che chiedono dati e soldi

truffe online

Con un comunicato l'Agenzia delle Entrate ha raccomandato a tutti i contribuenti di non fornire dati a siti diversi da quello istituzionale.

Canone tv, attenzione ai siti contraffatti che chiedono dati e soldi. Con un comunicato stampa ieri, 28 dicembre 2016, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che la dichiarazione di non detenzione si invia online solo tramite i servizi delle Entrate ed è gratuita. Di seguito il testo del comunicato:

"Solo il sito dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it, consente la trasmissione telematica delle dichiarazioni di non detenzione del canone tv (Dnd) e delle richieste di rimborso. L’invio è gratuito: nessun tipo di pagamento è infatti dovuto dai contribuenti.
Ai cittadini si raccomanda quindi di non inserire informazioni personali e soprattutto di non fornire i dati della propria carta di credito su siti diversi da quello istituzionale dell’Agenzia: il rischio è quello di vedersi addebitato un primo importo e nei giorni successivi somme più consistenti, finché il titolare della carta non procede al blocco.
L’Agenzia invita i cittadini eventualmente interessati a denunciare l’accaduto, rivolgendosi quanto prima a qualsiasi ufficio delle Entrate e alle Forze di polizia. "

Segui il dossier gratuito: Canone Rai in bolletta

 Potrebbe interessarti l'articoloLegge di stabilità 2017: riduzione canone RAI a 90 euro

Fonte: Agenzia delle Entrate




Prodotti consigliati per te

 

GRATIS


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)