HOME

/

LAVORO

/

PROFESSIONE AVVOCATO

/

AVVOCATI: AL VIA LA COMPENSAZIONE TRA IMPOSTE E CREDITI PER PATROCINIO GRATUITO

1 minuto, Redazione , 19/07/2016

Avvocati: al via la compensazione tra imposte e crediti per patrocinio gratuito

Gli avvocati assegnati al patrocinio gratuito potranno compensare i crediti vantati nei confronti dello Stato, con le tasse dovute o con i contributi Inps da pagare per i loro dipendenti

Il 15 luglio il ministro della Giustizia di concerto con il ministro dell'economia e delle finanze, hanno firmato il decreto contenente le modalità operative con le quali gli avvocati, potranno effettuare la compensazione dei crediti vantati per l'attività svolta a seguito di ammissione al patrocinio a spese dello Stato e i debiti per ogni imposta o tassa (compreso l'Iva) ovvero a titolo di contributo previdenziale per i loro dipendenti. Lo ha reso noto con un comunicato stampa del 15 luglio, il Ministero della Giustizia.

Gli avvocati, quindi, che vantino crediti per spese, diritti e onorari, maturati e non ancora saldati, e per i quali non sia stata proposta opposizione, potranno, attraverso la piattaforma elettronica di certificazione predisposta dal Ministero dell’economia e delle finanze, esercitare il diritto utilizzare il credito in compensazione (si ricorda che questa facoltà è stata introdotta dall’articolo 1 comma 778 della Legge di Stabilità 2016).

La compensazione potrà essere effettuata:

  • per il 2016, dal 17 ottobre al 30 novembre
  • per gli anni successivi, dal 1° marzo al 30 aprile.

L’autorità preposta alla liquidazione dei crediti è quella giudiziaria e la spesa autorizzata per l’anno in corso è di 10 milioni di euro.

“Si tratta di una promessa mantenuta” ha affermato il Ministro Orlando “che mira ad un sostegno dell’avvocatura più impegnata nel patrocinio a spese dello Stato, il più delle volte composta da giovani professionisti che con questa misura potranno compensare il loro crediti. È un segnale di attenzione verso una categoria di professionisti che sta attraversando una grande trasformazione. Questa misura, come le altre di sgravio fiscale per le risoluzioni alternative alla lite, sono inserite nel più ampio progetto che vuole contribuire ad aiutare la professione forense in questa fase di grandi cambiamenti delle giurisdizione e dopo la crisi che ha colpito duramente anche i professionisti”.

Tag: LAVORO AUTONOMO LAVORO AUTONOMO PROFESSIONE AVVOCATO PROFESSIONE AVVOCATO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2022 · 11/05/2022 Professionisti con COVID e stop adempimenti: novità in arrivo

Si rafforza la tutela per i professionisti che contraggono il Covid e non possono rispettare le scadenze. Approvato un emendamento di retroattività nella conversione del Dl 21 2022

Professionisti con COVID e   stop adempimenti: novità in arrivo

Si rafforza la tutela per i professionisti che contraggono il Covid e non possono rispettare le scadenze. Approvato un emendamento di retroattività nella conversione del Dl 21 2022

Avvocati e  iscrizione alla Gestione separata: sentenza della Consulta

La consulta conferma l'obbligo di iscrizione alla Gestione separata per gli avvocati non coperti dalla Cassa forense ma corregge l'INPS sulla retroattività

Studi professionali: finanziamenti 2022  per la formazione

Fonarcom stanzia ulteriori risorse per la formazione dei dipendenti di studi professionali . Vediamo chi ha diritto e come. Scadenza domande 28 ottobre 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.