Rassegna stampa Pubblicato il 13/05/2016

Ispezioni lavoro: le regole

Nella circolare 76/2016 l'INPS riepiloga le regole per le ispezioni sul lavoro per uniformare le procedure degli enti ora riuniti nell'Ispettorato Nazionale

L’INPS, con la Circolare n. 76 del 09/05/2016, in vista della imminento completa  operatività del nuovo Ispettorato Nazionale del Lavoro, riepiloga ed aggiorna le istruzioni operative sull’attività di vigilanza e sul procedimento ispettivo, con lo scopo di garantire uniformità di comportamento e trasparenza, nell'interesse dsia  dell’Istituto che dei lavoratori e delle imprese. La circolare si sofferma sulle procedure di  designazione eaffidamento delle ispezioni, sulle modalità di accesso e verbalizzazione , sottolineando per gli ispettori  la necessità  dell'obbligo di identificarsi ed avere un atteggiamento collaborativo . Inoltre afferma l'opportunità di attendere ove possibile la presenza del datore di lavoro. Non è un diritto invece per l'azienda la presenza del consulente del lavoro . Si raccomanda anche la presenza di almeno due ispettori  per garantire l'effetto sorpresa e un effettivo controllo della situazione dei lavoratori dell'azienda.

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)