Rassegna stampa Pubblicato il 11/01/2016

Professioni: al debutto dal 18 gennaio la Tessera professionale europea

La tessera professionale europea funziona come un patentino e permetterà, ad agenti immobiliari, farmacisti, infermieri, fisioterapisti e guide alpine, di esercitare la stessa professione in un altro Stato membro

A partire dal prossimo 18 gennaio sarà più semplice, per agenti immobiliari, farmacisti, infermieri, fisioterapisti e guide alpine esercitare la stessa professione in un altro Stato membro. Da tale data debutta, infatti, la Tessera professionale europea (European Professional card - Epc). La tessera funziona come un patentino e deve essere richiesta dall'interessato che intende esercitare la stessa professione in un altro Stato membro. La procedura deve essere attivata nello Stato di origine e le regole sono comuni in tutti gli Stati membri.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)