Rassegna stampa Pubblicato il 27/02/2015

Rientro dei cervelli: il Milleproroghe conferma gli incentivi

Gli incentivi fiscali per il rientro dei lavoratori trasferiti all'estero confermati con l'approvazione del Decreto Milleproroghe fino al 2017

Le agevolazioni fiscali introdotti dalla legge 30 dicembre 2010, n. 238 per il rientro dei lavoratori italiani che si sono trasferiti all'estero vengono estesi fino al 2017 dal Decreto Milleproroghe , approvato ieri sera definitivamente al Senato.  L'incentivo prevede che i redditi di lavoro dipendente, i redditi d'impresa e i redditi di lavoro autonomo concorrano alla formazione della base imponibile ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche al 20% per le lavoratrici e al 30% per i lavoratori.

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per La rubrica del lavoro , Politiche del Lavoro Femminile

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
18,00 € + IVA
15,30 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)