IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 20/09/2013

Licenziamento per soppressione del posto di lavoro: ordinanza del Tribunale di Roma

Il datore di lavoro deve provare di aver offerto inutilmente al lavoratore anche mansioni inferiori

Commenta Stampa

Il Tribunale di Roma, con ordinanza dell’8 agosto 2013 ha previsto che in caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, il datore di lavoro che lo motivi con la soppressione del posto di lavoro cui era addetto il lavoratore licenziato ha l’onere di provare non solo che in quel momento non sussisteva alcuna posizione di lavoro analoga a quella soppressa - alla quale avrebbe potuto essere assegnato il lavoratore per l’espletamento di mansioni equivalenti a quelle svolte -, ma anche di aver prospettato, la possibilità di un reimpiego in mansioni inferiori rientranti nel bagaglio professionale del lavoratore senza ottenerne il consenso.

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE