HOME

/

FISCO

/

ACCERTAMENTO E CONTROLLI

/

GLI ACCERTAMENTI ESECUTIVI COSTERANNO PIÙ DI 2 MILIARDI

Gli accertamenti esecutivi costeranno più di 2 miliardi

Per Siciliotti lo strumento dell’accertamento esecutivo a partire dal 1° luglio 2011 costerà ai contribuenti italiani più di 2 miliardi di euro

A decorrere dal prossimo 1° luglio diventerà operativa la norma che rende gli accertamenti esecutivi ai fini della riscossione. Il Presidente dei dottori commercialisti, Claudio Siciliotti, nell’audizione di ieri in Commissione Finanze della Camera dell’abuso del diritto, ha comunicato che tale strumento costerà ai contribuenti italiani ben 2 miliardi di euro. Siciliotti ricorda, che i dati del 2010 resi noti dal Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria parlano di un 41% di sentenze di primo grado che danno ragione ai contribuenti, che corrispondono a contestazioni per circa 5,7 miliardi di euro. Considerando che il contribuente è tenuto a pagare comunque il 50% delle maggiori imposte richieste nell’accertamento e dei relativi interessi, i commercialisti ipotizzano “un solve et repete di poco superiore ai 2 miliardi di euro”.

Tag: ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ACCERTAMENTO E CONTROLLI · 23/09/2021 Agenzia delle entrate Riscossione: al via nuovo servizio di videochiamata

Attivo il servizio di Agenzia delle entrate Riscossione che prende appuntamenti per videochiamate. Ecco il comunicato stampa

Agenzia delle entrate Riscossione: al via nuovo servizio di videochiamata

Attivo il servizio di Agenzia delle entrate Riscossione che prende appuntamenti per videochiamate. Ecco il comunicato stampa

Accertamento fiscale e contenzioso: le scritture contabili

Esempi pratici di scritture contabili che l’azienda deve redigere in caso di ricevimento di un accertamento fiscale con conseguente richiesta di imposte, sanzioni e interessi

Condono cartelle: bollo auto e debiti annullati. Entro il 30.09 resi noti gli esclusi

Entro il 31.10 annullati i debiti fino a 5.000 euro. Lo prevede il decreto pubblicato in GU n 183 del 2 agosto. Entro il 30.09 la lista degli esclusi. Vediamo le regole del condono

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.