IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 14/01/2003

La Cassazione rilancia lo «Statuto»

La Cassazione rilancia lo «Statuto»

Commenta Stampa

La Corte di cassazione, con la sentenza 17576 del 2002, ha affermato che lo Statuto del contribuente costituisce il punto di riferimento per l'interprete delle disposizioni tributarie. Interprete che deve rifarsi allo Statuto ogni volta che nascono dubbi sulla portata applicativa delle regole fiscali. Afferma, inoltre, che se il contribuente ha operato una procedura di sanatoria sulla base di istruzioni o consigli dell'amministrazione finanziaria, quest'ultima non può ripensarci ed emettere un avviso di accertamento. Segue che il Fisco non può annullare il precedente atto con cui veniva archiviata la pendenza a seguito della sanatoria così operata, procedendo a un'autotutela negativa per il contribuente. (Fonte: Il Sole 24Ore)

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Elementi contabili ISA 2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-09-15
Calcolo IRES e IRAP 2020 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-09-15
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 82,70 € + IVA invece di 116,89 € + IVA fino al 2022-12-31
Affrancamento partecipazioni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE