HOME

/

SENTENZA DEL 17/05/2005 N. 36 - ACCERTAMENTO IVA E IMPOSTE SUI REDDITI

1 minuto, 07/09/2005

Sentenza del 17/05/2005 n. 36 - accertamento IVA e imposte sui redditi

Studi di settore - Contraddittorio con il contribuente


Numero del 07/09/2005

Intitolazione:

Accertamento IVA e imposte sui redditi -Accertamento induttivo - Studi di settore - Contraddittorio con il contribuente - Non e' necessario.

 


Massima:

 

La potestà data dalla legislazione vigente all'ufficio di procedere all\'applicazione degli studi di settore non è subordinato al previo contraddittorio con il contribuente, rimanendo non pregiudicato il diritto di difesa del contribuente stesso in sede contenziosa, allorquando quest'ultimo potrà fornire tutte quelle prove documentali che non e' stato in grado di esibire all'ufficio.

 


(Massima redatta dal Servizio di documentazione Economica e Tributaria)



Intitolazione:

 

Accertamento IVA e imposte sui redditi - Accertamento induttivo - Studi di settore - Elementi presuntivi - Non sono sufficienti - Elementi obbiettivi sintomatici di grave incongruenze della dichiarazione - Sono necessari.


Massima:

 

In materia di accertamento induttivo dei redditi il ricorso alla presunzione che scaturisce dallo studio di settore deve sempre concorrere con la dimostrazione dell'esistenza di gravi incongruenze tra quanto dichiarato e quanto si desume dalla specifica attività svolta dal contribuente.

In sostanza la dimostrazione del discostamento tra redditi dichiarati e redditi accertati non può trovare la fonte in dati aritmetici, astratti o meramente presuntivi, ma deve essere ancorata alla realtà della singola ditta, che riveli elementi obbiettivi sintomatici di una grave incongruenza della sua dichiarazione.

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.