HOME

/

NORME

/

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

/

AUTOLIQUIDAZIONE INAIL 2023-2024: ISTRUZIONI E TASSI PER LA RATEAZIONE

4 minuti, 10/01/2024

Autoliquidazione INAIL 2023-2024: istruzioni e tassi per la rateazione

Le istruzioni operative per la procedura di autoliquidazione dei premi INAIL: calendario scadenze e riduzioni vigenti. I coefficienti di interesse per rate oltre la prima

Forma Giuridica: Prassi - Istruzione operativa
Numero del 28/12/2023
Fonte: Inail
Ascolta la versione audio dell'articolo

INAIL completa le istruzioni operative per la procedura di autoliquidazione dei premi INAIL Saldo 2023 e acconto 2024  fornite lo scorso 27 dicembre,   con un nuovo documento che definisce i coefficienti di applicazione dei tassi di interesse per le rateazioni , pubblicato il 9 gennaio 2024 (v dettagli sotto)

Vengono inoltre riepilogate le scadenze secondo il seguente calendario 

16 FEBBRAIO 2024 

  •  versamento del premio di  autoliquidazione in unica soluzione o della prima rata in caso di pagamento rateale e
  • versamento dei contributi associativi in unica soluzione 
  • comunicazione riduzione retribuzioni presunte 2024 

29 FEBBRAIO 2024 

  • termine per la presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni effettivamente  corrisposte nell’anno 2023. 

 i servizi telematici correlati all’autoliquidazione 2023-2024 saranno disponibili in www.inail.it a partire dalle seguenti date: 

Calendario servizi online

 Riduzione di Presunto (PAT): 4 gennaio 2024; 

 Riduzione di Presunto (PAN): 2 gennaio 2024; 

 Invio telematico dichiarazione salari e VSAL (PAT): 11 gennaio 2024;

  AL.P.I. online (PAT): 11 gennaio 2024; 

 Invio retribuzioni e calcolo del premio (PAN): 11 gennaio 2024; 

 Richiesta certificato assicurazione equipaggio (PAN): 2 gennaio 2024.

 Sul portale istituzionale sono stati inoltre pubblicati i relativi manuali aggiornati a disposizione degli utenti (Servizi online - Istruzioni e manuali).

Autoliquidazione INAIL 2023-24: istruzioni sulle procedure

In tema di Servizi online si ricorda che 

  • I datori di lavoro titolari di PAT (posizioni assicurative territoriali) devono presentare le  dichiarazioni delle retribuzioni esclusivamente con i servizi telematici AL.P.I. online, che calcola anche il premio dovuto, e “Invio telematico Dichiarazione Salari" .   Il numero di   riferimento del premio di autoliquidazione 2023/2024 da indicare nel modello F24 è902024.
  • I datori di lavoro del settore marittimo titolari di PAN (posizioni assicurative  navigazione) devono trasmettere le dichiarazioni delle retribuzioni esclusivamente con il  servizio online “Invio retribuzioni e calcolo del premio”. 
  • È possibile inviare i dati sia nel formato Json sia nel formato txt.

ATTENZIONE Le imprese armatrici devono, inoltre, allegare tramite la specifica funzione prevista nel  servizio online la seguente documentazione:

- per il certificato Ruolo unico, la documentazione relativa alla consistenza della  flotta;

- per i certificati Comandata, Concessionari, Prove in mare, Tecnici ispettori e  Appalti officina, l’elenco dei nominativi del personale assicurato.

I datori di lavoro che presumono di erogare nell’anno 2024 retribuzioni per un importo  inferiore a quello corrisposto nel 2023 (ad esempio per riduzione o cessazione  dell’attività prevista nel 2024) devono inviare all’Inail entro il 16 febbraio 2024 la  comunicazione motivata di riduzione delle retribuzioni presunte (art.28, comma 6, d.p.r.  1124/1965), con il servizio “Riduzione Presunto”.

Pagamento rateale del premio di autoliquidazione: date e tassi di interesse 

Il premio di autoliquidazione può essere pagato, anziché in unica soluzione entro il 16  febbraio 2024, in quattro rate trimestrali , ognuna pari al 25% del premio annuale,

dandone comunicazione direttamente con i servizi telematici previsti per la  presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni. 

  1. I rata, 16 febbraio
  2. II rata, 16 maggio
  3. III rata, 16 agosto differita al 20 agosto (art. 3-quater, d.l. 16/2012 convertito dalla l.  44/2012)
  4. IV rata, 16 novembre.

Se il termine scade di sabato o di giorno festivo il versamento deve essere effettuato il primo giorno lavorativo successivo (art. 18, d.lgs n. 241 del 9 luglio 1997).

Sulle rate successive alla prima sono dovuti gli interessi, calcolati applicando il tasso medio di interesse dei  titoli di Stato per l’anno 2023 determinato dal MEF . pari allo 3,76%1

Su  questa base, i coefficienti da moltiplicare per gli importi della  seconda, terza e quarta rata dell’autoliquidazione 2023/2024, che tengono conto del

differimento di diritto al primo giorno lavorativo successivo nel caso in cui il termine di  pagamento del 16 scada di sabato o di giorno festivo e della possibilità di effettuare il  versamento delle somme che hanno scadenza tra il 1° e il 20 agosto entro il 20 agosto  senza alcuna maggiorazione:

Rate 

Data scadenza

 Data utile per il pagamento

 Coefficienti interessi

 16 febbraio 2024

 16 febbraio 2024 

0

2° 

16 maggio 2024 

16 maggio 2024 

0,00927123

3° 

16 agosto 2024 

20 agosto 2024 

0,01874849

 16 novembre 2024 

18 novembre 20242 

0,02822575

Autoliquidazione INAIL 2023-24:  Riduzioni del premio assicurativo

La nota INAIL si sofferma infine sulle riduzioni contributive applicabili  all’autoliquidazione 2023/2024, ovvero:

  • 1. Riduzione per la piccola pesca costiera e nelle acque interne e lagunari (PAT)
  • 2. Sgravi per pesca oltre gli stretti, pesca mediterranea e pesca costiera (PAN)
  • 3. Sgravio per il Registro Internazionale (PAN)
  • 4. Incentivi per il sostegno della maternità e paternità e per la sostituzione di
  • lavoratori in congedo (PAT)
  • 5. Riduzione per le imprese artigiane (PAT)
  • 6. Riduzione per Campione d’Italia (PAT)
  • 7. Riduzione per le cooperative agricole e i loro consorzi operanti in zone montane e
  • svantaggiate (PAT)
  • 8. Riduzione per le cooperative agricole e i loro consorzi in proporzione al prodotto
  • proveniente da zone montane o svantaggiate conferito dai soci (PAT)
  • 9. Incentivi per assunzioni legge n. 92/2012, art. 4, commi 8-11 (PAT)
Fonte immagine: Foto di Lucia Grzeskiewicz da Pixabay

Tag: CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE INAIL INAIL

Allegato

INAIL - Istruzione operativa del 9.1.2024 coefficienti rate premio
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE · 21/02/2024 Contributi volontari INPS 2024: tabelle e istruzioni

Inps aggiorna i versamenti minimi dei contributi volontari per dipendenti ed autonomi non agricoli . Vediamo le principali tabelle e istruzioni

Contributi volontari INPS 2024: tabelle e istruzioni

Inps aggiorna i versamenti minimi dei contributi volontari per dipendenti ed autonomi non agricoli . Vediamo le principali tabelle e istruzioni

Novità Iva e imposta di registro 2024: il punto dell'Agenzia sulle imposte Indirette

L'Agenzia delle Entrate fa il punto sulle principali novità in materia di imposte indirette introdotte dalla legge di bilancio 2024, dal decreto Anticipi e Salva-infrazioni

Riforma fiscale: prime istruzioni per aliquote Irpef e scaglioni 2024

Pronte le istruzioni operative dell'Agenzia delle Entrate sulla revisione del sistema d’imposizione del reddito delle persone fisiche (IRPEF): aliquote, scaglioni e detrazioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.