Normativa del 10/10/2012

Legge di Stabilità: approvato dal Cdm il Disegno di Legge

168x126 Legge di Stabilità Cdm

Pubblichiamo il testo del Comunicato Stampa del CdM n. 49 sulla Legge di Stabilità, approvato ieri 9 ottobre; ridotta l'aliquota irpef sul primo e sul secondo scaglione: dal 23% scende al 22% e dal 27% scende al 26%; aumento dell'Iva di un punto percentuale, anzichè due, da giugno 2013; pagamenti delle PA in 30 giorni, contro i 180-190 giorni medi con cui sono abituate a pagare

Forma Giuridica: Normativa - Disegno di Legge
del 09/10/2012
Fonte: Governo Italiano

Il Consiglio ha approvato, ieri 9 Ottobre 2012, il disegno di legge contenente le disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2013-2015). Pubblichiamo qui di seguito il Comunicato Stampa del CdM al termine della riunione, terminata alle ore 02.15.

La Legge di stabilità per il 2013-2015 rappresenta lo strumento con cui sono disposte le misure necessarie a realizzare gli obiettivi programmatici indicati nei documenti di programmazione di bilancio e finanza pubblica. I tempi e i contenuti della procedura sono coerenti con quanto previsto nell’ambito del cosiddetto Semestre Europeo, recentemente introdotto nell’ambito dell’Unione europea al fine di rafforzare le regole che presiedono ai meccanismi di governance e di coordinamento delle politiche macroeconomiche e fiscali.

La legge di stabilità prevede la rimodulazione di alcune tax expenditures per i redditi superiori ai 15mila euro:

  • si introduce una franchigia di 250 Euro per alcune deduzioni e detrazioni IRPEF e, per le sole detrazioni, si fissa il tetto massimo di detraibilità a 3000 euro.
  • si prevede anche l’assoggettabilità ad IRPEF delle pensioni di guerra e di invalidità.

Al fine di introdurre un importante elemento di equità nella revisione della tassazione sui redditi e agevolare i consumi delle famiglie dal reddito più basso, la legge di stabilità introduce inoltre una riduzione di un punto percentuale (da 23 a 22 punti e da 27 a 26) dell’aliquota IRPEF sui primi due scaglioni di reddito (da 0 a 15mila euro e da 15mila a 28mila euro).

Ti potrebbe interessa l'ebook 730 e Dichiarazione dei redditi 2019 (eBook) - 100 voci di spesa da portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi.

Vieni a scoprire i nostri fogli di calcolo per la precompilazione automatica dei quadri più complessi dei modelli di dichiarazione 2019 e tante altre utilità per la loro predisposizione nella sezione Speciale Dichiarazioni fiscali 2019 del Business Center.

Segui gratuitamente il Dossier Dichiarazione 730/2019 per aggiornamenti, news e approfondimenti.





Prodotti per Aliquote applicabili, Attualità in Pillole, Determinazione Imposta IRPEF, Oneri deducibili e Detraibili, Legge di Stabilità 2013

prodotto_fiscoetasse
18,17 € + IVA

IN PROMOZIONE A

9,09 € + IVA

fino al 15/09/2019

prodotto_fiscoetasse
16,31 € + IVA

IN PROMOZIONE A

13,85 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
99,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

84,15 € + IVA

fino al 02/02/2020

prodotto_fiscoetasse
71,63 € + IVA

IN PROMOZIONE A

37,50 € + IVA


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)