Normativa del 29/02/2012

Comunicazione dell’impronta dell'archivio informatico ai fini tributari: le risposte ai quesiti

Le risposte dell'Agenzia ai quesiti riguardanti le modalità di trasmissione alle competenti Agenzie fiscali, e di generazione dell’impronta dell'archivio informatico ai fini tributari

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 5 del 29/02/2012
Fonte: Agenzia delle Entrate
L'Agenzia delle Entrate con Circolare del 29 febbraio 2012 n. 5 pubblica le risposte ai quesiti riguardanti la comunicazione dell’impronta relativa ai documenti informatici rilevanti ai fini tributari, ai sensi dell’articolo 5 del decreto 23 gennaio 2004 e del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 25 ottobre 2010.

In particolare, vengono chiariti gli aspetti relativi alla generazione dell’impronta, all’individuazione dei soggetti abilitati all’invio ed ai termini entro cui l’invio deve essere perfezionato. Vengono, da ultimo, forniti chiarimenti in merito ad ulteriori ambiti applicativi del Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 25 ottobre 2010, ed a questioni più generali attinenti alla conservazione dei documenti tributari in modalità informatica.

Purtroppo i chiarimenti sono pervenuti in ritardo, solo un giorno prima della scadenza prevista per oggi 1° marzo per quanto riguarda le annualità 2004-2010.


Indice della Circolare:
  1. PREMESSA
  2. QUESITI RIGUARDANTI LE MODALITÀ DI GENERAZIONE ED INVIO DELL’IMPRONTA E DI FORMAZIONE DELLA COMUNICAZIONE
    2.1 Formazione dell’impronta
    2.2 Numero delle impronte
    2.3 Contenuto della trasmissione
    2.4 Libro Unico del Lavoro
    2.5 Compilazione del campo “periodo d’imposta”
    2.6 Compilazione del campo “fatturazione elettronica”
    2.7 Formato trasmissione
    2.8 Schema e modulo di controllo
    2.9 Data di “inizio” e di “fine” validità
    2.10 Soggetto firmatario
  3. QUESITI RIGUARDANTI I SOGGETTI ABILITATI ALL’INVIO DELL’IMPRONTA
    3.1 Soggetto tenuto all’invio della comunicazione
    3.2 Responsabile della conservazione persona fisica
    3.3 Revoca del responsabile della conservazione e nuova nomina
    3.4 Presenza di due responsabili della conservazione
    3.5 Modifica anagrafica del responsabile della conservazione
  4. QUESITI RIGUARDANTI I TERMINI PER L’INVIO DELL’IMPRONTA
    4.1 Conservazione sostitutiva documenti relativi a periodi fiscalmente prescritti
    4.2 Termine invio impronta archivi cartacei pregressi
    4.3 Periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare
    4.4 Comunicazione correttiva
  5. IMPOSTA DI BOLLO SUI DOCUMENTI INFORMATICI
    5.1 Assolvimento imposta di bollo sui documenti informatici
    5.2 Assolvimento dell’imposta di bollo nel caso di periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare
    5.3 Periodicità delle comunicazioni
  6. QUESITI VARI
    6.1 Operazioni straordinarie
    6.2 Riversamento archivi
    6.3 Comunicazione correttiva : identificazione file
    6.4 Conservazione all’estero dei documenti digitali
    6.5 Effetti della modifica recata all’articolo 2215-bis del codice civile




Prodotti per Archiviazione sostitutiva, Circolari - Risoluzioni e risposte a Istanze, Firma Digitale e Pec


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)