HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

PRIVACY NELLE AGENZIE PER IL LAVORO: IL CODICE APPROVATO DAL GARANTE

Privacy nelle Agenzie per il lavoro: il Codice approvato dal Garante

Pubblicate le norme di comportamento per le Agenzie per il lavoro predisposte da Assolavoro e approvate dal Garante per la protezione dei dati personali

Con il provvedimento 9983415 dell'11 gennaio  2024 pubblicato nella newsletter del 14 febbraio,   l'autorità Garante per la privacy ha approvato  il Codice di condotta in tema di protezione dei dati personali predisposto da Assolavoro l' associazione  nazionale di Agenzie per il lavoro, aderente a Confindustria.

Il Codice,   di cui si attende a breve la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale,  fornisce le linee  guida    per il corretto trattamento dei dati     gestiti dalle Agenzie  nell’ambito delle attività di intermediazione,  ricerca e selezione del personale e somministrazione di lavoro.

 Nello stesso documento il Garante ha anche dato l'accredito ad un nuovo Organismo di monitoraggio indipendente , deputato a  controllare che il codice venga rispettato e a gestire eventuali reclami in materia.

Scarica qui il Codice di condotta privacy per le Agenzie per il lavoro 

1) Codice Privacy Agenzie per il lavoro: cosa prevede

Nel codice  sono delineate le linee di condotta per la tutela dei  soggetti  candidati a posizioni lavorative i cui dati sono gestiti dalle agenzie  con particolare attenzione al contrasto alle discriminazioni nell’accesso al mercato del lavoro. 

In estrema sintesi :

  • le Agenzie che aderiscono al Codice si impegnano a trattare solo dati strettamente necessari all’istaurazione del rapporto di lavoro e quindi :
  • sono vietate, anche se con il consenso dei candidati 
  •  indagini sulle opinioni politiche, religiose o sindacali dei lavoratori e
  •  preselezioni sulla base di informazioni che riguardano stato matrimoniale, gravidanza, handicap, neanche con il consenso dei candidati.
  •  consultazione di profili social , tranne   nei canali di natura  professionale ma  limitatamente alle  informazioni   che abbiano relazione con le competenze richieste per il posto di lavoro .
  • informazioni relative a illeciti disciplinari o procedimenti giudiziari che lo abbiano coinvolto

ATTENZIONE : l' acquisizione di  referenze professionali del candidato presso precedenti datori di lavoro  è possibile  solo  “previa autorizzazione esplicita del candidato”.

2) Codice Agenzie per il lavoro: il trattamento automatizzato dei dai



Nel comunicato del Garante  sul si legge inoltre che per quanto riguarda il delicato aspetto delle decisioni basate su un trattamento automatizzato, le Agenzie per il lavoro sono tenute ad  effettuare:

  • una dettagliata valutazione di impatto preventiva 
  • indicando nell’informativa resa ai lavoratori,  i meccanismi alla base dell’automatizzazione e le valutazioni periodiche adottate per verificare l’affidabilità del sistema automatizzato.

Infine, nel caso di trattamenti totalmente automatizzati ai lavoratori deve essere comunque sempre garantito il diritto di:

  • ottenere l'intervento umano, ove necessario ,
  • di esprimere la propria opinione e 
  • di contestare la decisione.

Per rimanere sempre aggiornato segui il nostro Dossier gratuito sulla Privacy

3) Codice privacy Agenzie per il lavoro: quali sono

Nel documento viene specificato  che le agenzie per il lavoro -  APL -  di cui si tratta sono gli enti autorizzati dall’ANPAL (Agenzia Nazionale delle Politiche Attive

del Lavoro sotto la vigilanza del Ministero del Lavoro) a seguito di una articolata procedura disciplinata dal Capo I del D. Lgs. n. 276/2003 “Attuazione delle deleghe in materia di occupazione e mercato del lavoro, di cui alla legge 14 febbraio 2003, n. 30”. Le ApL sono iscritte in un apposito Albo suddiviso in  cinque sezioni:

  • 1) agenzie di somministrazione di tipo generalista: svolgono attività di somministrazione di  manodopera. L'autorizzazione alla somministrazione di tipo generalista autorizza
  • automaticamente anche allo svolgimento delle attività di intermediazione, ricerca e selezione del personale e supporto alla ricollocazione professionale. Le agenzie di somministrazione  generalista possono somministrare lavoratori sia a tempo determinato sia a tempo
  • indeterminato; 
  • 2) agenzie di somministrazione di tipo specialista: possono somministrare lavoratori solo a  tempo indeterminato;
  • 3) agenzie di intermediazione: svolgono attività di mediazione tra domanda e offerta di lavoro.  Tali agenzie sono automaticamente iscritte anche alla quarta e alla quinta sezione;
  • 4) agenzie di ricerca e selezione del personale: svolgono attività di consulenza per  l'individuazione delle candidature idonee a ricoprire posizioni lavorative su incarico del
  • committente;
  • 5) agenzie di supporto alla ricollocazione professionale: svolgono l'attività, finalizzata alla  ricollocazione nel mercato del lavoro di prestatori di lavoro, considerati singolarmente o  collettivamente, su incarico dell'organizzazione committente.
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA BUSTA PAGA 2024 · 24/06/2024 Lavoro domestico rapporto INPS 2023: dati preoccupanti

Nel rapporto dell'osservatorio INPS cala "stranamente" il numero di contratti regolari. Allarme dei datori di lavoro che chiedono maggiore deducibilità

Lavoro domestico rapporto INPS 2023: dati preoccupanti

Nel rapporto dell'osservatorio INPS cala "stranamente" il numero di contratti regolari. Allarme dei datori di lavoro che chiedono maggiore deducibilità

Concorso Ministero Interno 1248  posti:  guida ed esempi prove

Tutte le info per partecipare al maxi concorso Ministero dell'interno 1248 posti per laureati: requisiti, prove, modalità per fare domanda, stipendio, esempi di quiz risolti

Compensi prestazioni occasionali sportivi  le novità del dl 71/2024

Cambia il regime fiscale del lavoro sportivo degli autonomi (occasionali o continuativi) con qualche dubbio applicativo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.