HOME

/

DOSSIER

/

RECENSITI PER VOI

/

GUIDA AL LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE

Guida al Lavoro autonomo occasionale

Come distinguere il lavoro autonomo occasionale dal lavoro subordinato e autonomo; lavoro occasionale nel settore agricolo; obblighi di comunicazione, copertura previdenziale

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’ebook Il lavoro autonomo occasionale del dott. Paolo Ballanti, affronta tutti gli aspetti critici del ricorso al lavoro autonomo occasionale, fornendo altresì soluzioni pratiche e indicazioni sui modelli dichiarativi e le comunicazioni che i committenti sono tenuti ad inviare all’INPS e all’Amministrazione Finanziaria.

Disciplinato dall’articolo 2222 del Codice civile il lavoro autonomo occasionale è, per una serie di ragioni, una tipologia di rapporto da trattare con cautela.

In primo luogo, per le caratteristiche stesse dell’incarico che, per essere genuino, richiede la mancanza di qualsiasi professionalità e prevalenza, pena l’applicazione delle norme sul lavoro autonomo in senso stretto, prima fra tutte l’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).

La difficoltà nel determinare dove finisce “l’occasionalità” è stata in parte colmata dalla normativa previdenziale e tributaria, grazie alla quale sono state previste regole particolari per i rapporti ex articolo 2222 Codice civile. A partire dall’obbligo di contribuzione alla Gestione Separata INPS, al superamento di un determinato limite di reddito sino alla qualificazione (ai fini fiscali) dei compensi percepiti dal lavoratore in una categoria differente rispetto a quelli riconosciuti a parasubordinati, dipendenti e autonomi e professionisti.

Al di là delle distinzioni operate dalla legge e dalla giurisprudenza di Cassazione, non solo rispetto al lavoro autonomo in senso stretto ma con riguardo anche ai rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e all’area della subordinazione, resta sullo sfondo il rischio di una reiterazione di incarichi solo formalmente di lavoro autonomo occasionaleintrodotti con lo scopo di nascondere attività (di fatto) di lavoro subordinato.

Questo ci porta al secondo elemento di attenzione rappresentato dal fatto che il lavoro autonomo occasionale, a differenza dei più noti e diffusi contratti di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa, a causa dell’assenza di una serie di obblighi, quali la comunicazione preventiva di assunzione, la stampa del Libro Unico del Lavoro e la consegna del cedolino paga (sulla cui applicazione non si lascia spazio alla discrezionalità delle parti) attribuisce particolare importanza al comportamento e alla serietà di committente e incaricato, di porre in essere un rapporto di lavoro autonomo occasionale genuino.

Il legislatore non ha tuttavia lasciato il rapporto occasionale completamente privo di tutele. Qui, arrivando al terzo aspetto meritevole di attenzione, possiamo citare la riforma del cosiddetto “Jobs Act autonomi” (articoli 1 – 17 della Legge n. 81/2017), le prestazioni garantite dalla Gestione Separata INPS rappresentate da Assegno per il nucleo familiare, malattia e maternità, sino ad arrivare alla recente novità del cosiddetto Decreto “Fiscale” di comunicare l’attività resa dai lavoratori autonomi occasionali alla stregua di quanto avviene per i contratti di lavoro intermittente o job on call. Una previsione, quella appena citata, che mira a contrastare le forme di lavoro sommerso, individuate come possibile terreno fertile per l’inosservanza e la mancata adozione di misure di sicurezza volte a tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Nel corso del 2022 poi, quando ormai le novità del Decreto “Fiscale” erano state chiarite nei loro aspetti pratici ed operativi, grazie ai documenti pubblicati dall’Ispettorato nazionale del lavoro, il legislatore è intervenuto ritoccando la disciplina sul congedo parentale per gli iscritti alla Gestione separata, compresi i lavoratori autonomi occasionali che superano il tetto dei compensi di 5 mila euro. 

Sempre in tema di prestazioni Inps, potenzialmente destinate anche agli autonomi, il 2022 ha visto il tramonto di gran parte della normativa sugli Assegni nucleo familiare (ANF), alla luce dell’entrata in vigore dell’Assegno unico e universale per i nuclei familiari con figli a carico, a decorrere dal 1° marzo scorso. 

La consueta Manovra di bilancio (relativa all’anno 2023) ha rivoluzionato la disciplina in materia di prestazioni di lavoro occasionali (cosiddetti “ex voucher”) in particolare per quanto riguarda il loro utilizzo nel settore agricolo. 

Un tema, quest’ultimo, che merita la massima attenzione soprattutto per i distinguo che si rendono necessari rispetto al lavoro autonomo occasionale. 

L'articolo continua dopo la pubblicità

Per approfondire consulta l'ebook completo Lavoro Autonomo Occasionale - Guida completa per lavoro autonomo occasionale aggiornato con la Circolare Inps del 29.01.2024 numero 24; e-book in pdf 98 pagine.

1) Lavoro autonomo occasionale: a chi si rivolge l'ebook

L'ebook "Lavoro Autonomo Occasionale" di Paolo Ballanti, pubblicato nella collana I PRATICI di Fiscoetasse, fornisce un'analisi approfondita e aggiornata sul lavoro autonomo occasionale in Italia, esaminando le specificità legali, fiscali e previdenziali. Il testo è aggiornato con la normativa più recente, inclusa la Circolare INPS del 29 gennaio 2024, e si rivolge principalmente a tre categorie di lettori:

  1. Professionisti e Consulenti del Lavoro: Per coloro che offrono consulenza in materia di lavoro, l'ebook è una risorsa fondamentale per capire le distinzioni legali tra le diverse forme di lavoro, soprattutto per identificare quando una prestazione può essere considerata autonoma occasionale piuttosto che subordinata o coordinata e continuativa. Questo è essenziale per evitare rischi di qualificazioni errate che possono portare a sanzioni.
  2. Imprenditori e Gestori delle Risorse Umane: Gli imprenditori e i responsabili HR che gestiscono tipi diversi di contratti di lavoro trarranno beneficio dalle sezioni dell'ebook che delineano gli obblighi di comunicazione verso l'INPS e le implicazioni fiscali e previdenziali delle assunzioni occasionali. Questo include anche gli obblighi specifici nel settore agricolo, molto rilevanti per chi opera in questo ambito data la stagionalità e la natura occasionale di molte prestazioni lavorative.
  3. Studiosi e Studenti di Diritto del Lavoro: L'ebook si propone anche come strumento didattico per chi studia il diritto del lavoro, offrendo spiegazioni dettagliate supportate da riferimenti normativi, che possono servire per approfondimenti accademici o come base per ulteriori ricerche.

Inoltre, il testo è strutturato per offrire non solo una descrizione teorica delle norme, ma anche esempi pratici e modelli di comunicazione e dichiarazione che i committenti devono inviare agli enti statali, rendendolo un manuale operativo pratico per chiunque gestisca o consulti su queste forme di lavoro. Conclude con un'analisi delle tutele assicurate dalla Gestione Separata INPS, coprendo aspetti come malattia, maternità e altri eventi che possono influenzare la continuità del reddito del lavoratore autonomo occasionale.

Per approfondire leggi l'ebook Lavoro Autonomo Occasionale

Scopri tutti i nostri e-book pubblicati nelle diverse collane:

2) Lavoro autonomo occasionale: struttura ebook

L'ebook è strutturato in modo dettagliato per fornire una comprensione approfondita del tema. Ecco come è organizzato:

Premessa:

Introduzione generale sull'importanza e le specificità del lavoro autonomo occasionale, incluso il contesto normativo e le recenti evoluzioni legislative.

1. Il Lavoro Autonomo Occasionale

  • Distinzione rispetto al lavoro subordinato: Spiegazione delle differenze chiave tra lavoro autonomo occasionale e subordinato, includendo criteri giurisprudenziali rilevanti.
  • Distinzione rispetto al lavoro autonomo abituale: Analisi delle differenze tra il lavoro autonomo abituale e quello occasionale, con focus su aspetti fiscali e previdenziali come IVA, IRPEF, e la Gestione Separata.
  • Distinzione con la collaborazione coordinata e continuativa: Dettagli sulle differenze tra queste modalità contrattuali.
  • Distinzione rispetto alle prestazioni di lavoro occasionali: Discussione sui limiti e le specificità delle prestazioni occasionali, inclusi gli aspetti regolatori e i limiti di compensi.

2. Gli Obblighi di Comunicazione

Dettagli sugli obblighi di comunicazione per i datori di lavoro, inclusi quelli previsti dal Decreto Fiscale e altre normative pertinenti.

3. Copertura Previdenziale

Spiegazione della copertura previdenziale per i lavoratori autonomi occasionali, con dettagli su come e quando contribuire alla Gestione Separata INPS.

4. Prestazioni Garantite dalla Gestione Separata

Elenco delle tutele e prestazioni, come malattia e maternità, garantite dalla Gestione Separata INPS ai lavoratori autonomi occasionali.

5. Redditi Diversi

Analisi fiscale dei redditi derivanti da lavoro autonomo occasionale, differenziandoli da altri tipi di redditi.

6. Esempi di Calcolo del Netto da Corrispondere

Esempi pratici che illustrano come calcolare il netto da corrispondere ai lavoratori autonomi occasionali, tenendo conto di vari fattori come contributi e tassazione.

7. Dichiarazioni Fiscali

Guida su come gestire le dichiarazioni fiscali relative al lavoro autonomo occasionale, inclusi dettagli su documenti come il Modello 770 e la Certificazione Unica.

Questa struttura consente ai lettori di orientarsi facilmente su argomenti complessi, fornendo al contempo esempi pratici. 

L'ebook si rivela quindi uno strumento utile per chiunque debba gestire o consultare sulla materia del lavoro autonomo occasionale in Italia.

Per approfondire leggi l'ebook Lavoro Autonomo Occasionale

3) Lavoro autonomo occasionale: copertura previdenziale

Nel capitolo 3 dell'ebook, intitolato "Copertura Previdenziale", viene approfondita la questione della copertura previdenziale per i lavoratori autonomi occasionali iscritti alla Gestione Separata INPS. Ecco una descrizione più dettagliata dei contenuti trattati in questo capitolo:

  1. Adempimenti conseguenti:
    • Iscrizione alla Gestione Separata: Il capitolo spiega che tutti i lavoratori autonomi occasionali devono essere iscritti alla Gestione Separata dell'INPS se il reddito annuo supera la soglia di €5.000. La procedura di iscrizione include la compilazione e l'invio di un modulo specifico all'INPS, dettagli che sono spiegati passo per passo.
  2. Procedura di iscrizione e domanda:
    • Compilazione della domanda: Viene descritto il processo di compilazione della domanda di iscrizione alla Gestione Separata, includendo quali informazioni sono necessarie e come trasmetterle all'INPS.
    • Cassetto Previdenziale: Viene illustrato come utilizzare il Cassetto Previdenziale INPS per gestire e monitorare la propria situazione contributiva, un servizio online che permette di visualizzare i pagamenti effettuati e le informazioni personali.
  3. Contribuzione:
    • Calcolo dei contributi: Viene dettagliato il calcolo dei contributi previdenziali, spiegando le diverse aliquote applicabili in base alla condizione del lavoratore (se iscritto solo alla Gestione Separata o anche ad altre forme di previdenza).
    • Versamento dei contributi: Il capitolo fornisce indicazioni su come e quando versare i contributi utilizzando il modello F24, inclusi i codici specifici da utilizzare e le scadenze per i pagamenti.
  4. Denuncia UniEmens:
    • Compilazione della denuncia: Viene spiegato come compilare correttamente la denuncia UniEmens, un documento cruciale per la corretta registrazione dei rapporti di lavoro e dei contributi previdenziali.
    • Informazioni richieste: Dettagli sulle informazioni da includere nella denuncia, come codice fiscale, periodi di attività lavorativa, e altri dati rilevanti.

Questo capitolo si rivela una risorsa utile per i lavoratori autonomi occasionali e i loro consulenti, fornendo un quadro dettagliato e pratico su come gestire gli aspetti previdenziali di questa forma di lavoro, garantendo il rispetto delle normative e l'accesso ai benefici previdenziali.

Per approfondire leggi l'ebook Lavoro Autonomo Occasionale

4) Lavoro autonomo occasionale: indice

Premessa

1. Il lavoro autonomo occasionale

1.1 Distinzione rispetto al lavoro subordinato

1.2 Distinzione rispetto al lavoro autonomo abituale

1.2.1 IVA

1.2.2 IRPEF

1.2.3 Gestione Separata

1.3 Distinzione con la collaborazione coordinata e continuativa

1.4 Distinzione rispetto alle prestazioni di lavoro occasionali

1.4.1 Imprese e professionisti

1.4.2 Settore agricolo

1.4.3 Privati

1.5 Le novità della Legge di bilancio 2023

1.5.1 Cambia il tetto ai compensi per singolo utilizzatore

1.5.2 Cambia il limite dimensionale per imprese e professionisti

1.5.3 Le novità per il settore agricolo

1.6 Lettera di incarico per lavoro autonomo occasionale

1.7 Modalità di pagamento dei compensi

1.8 Nota di pagamento

1.9 Le tutele del “Jobs Act lavoratori autonomi”

1.9.1 Contratto

1.9.2 Pagamento del compenso

1.9.3 Invenzioni del lavoratore

1.9.4 Eventi di gravidanza, malattia e infortunio

2. Gli obblighi di comunicazione previsti dal Decreto “Fiscale”

2.1 Il rinvio al lavoro intermittente

2.2 Sanzioni

2.3 Sospensione

2.4 Organi competenti

2.5 Effetti della sospensione

2.6 Revoca

2.7 Ricorso

2.8 Lavoratori irregolari

2.9 Gravi violazioni in materia di salute e sicurezza

3. Copertura previdenziale

3.1 Adempimenti conseguenti

3.2 Procedura di iscrizione alla Gestione Separata

3.3 Compilazione della domanda

3.4 Cassetto previdenziale

3.5 Contribuzione

3.6 Iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata

3.7 Iscritti già pensionati o assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie

3.8 Base imponibile

3.9 Calcolo INPS: lavoratore non iscritto ad altra forma previdenziale né pensionato

3.10 Calcolo INPS: lavoratore iscritto ad altra forma previdenziale o pensionato

3.11 Massimale contributivo

3.12 Versamento dei contributi

3.13 Principio di cassa

3.14 Compilazione F24

3.15 Denuncia UniEmens

3.16 Compilazione denuncia UniEmens

3.16.1 Codice Comune

3.16.2 Tipo Rapporto

3.16.3 Aliquote contributive

3.16.4 Data inizio e fine attività

3.16.5 Calamità

3.16.6 Certificazione del contratto

3.16.7 Agevolazioni

3.16.8 Flusso unico e procedura di invio

4. Prestazioni garantite dalla Gestione Separata

4.1 Indennità di malattia

4.1.1 Requisiti

4.1.2 Limiti di durata

4.1.3 Giornate indennizzabili

4.1.4 Misura

4.1.5 Certificazione di malattia

4.1.6 Malattia all’estero

4.1.7 Domanda telematica

4.1.8 Reperibilità

4.1.9 Indirizzo di reperibilità

4.1.10 Assenze alle visite di controllo

4.1.11 Assenze giustificate

4.1.12 Competenza esclusiva INPS

4.1.13 Contrasto tra certificati

4.2 Degenza ospedaliera

4.2.1 Requisiti

4.2.2 Durata e importo

4.2.3 Domanda

4.2.4 Contributi figurativi

4.3 Indennità di maternità

4.3.1 Casi particolari

4.3.2 Adozione o affidamento

4.3.3 Padre

4.3.4 Requisiti

4.3.5 Domanda 5

4.3.6 Scadenze

4.3.7 Importo

4.3.8 Differimento

4.3.9 Posticipo

4.3.10 Interruzione della gravidanza

4.3.11 Contribuzione figurativa

4.3.12 Le novità della Legge di Bilancio 2022

4.4 Congedo parentale

4.4.1 Domanda

4.4.2 Nove mesi

4.4.3 Condizioni

4.4.4 Contribuzione figurativa

5. Redditi diversi

5.1 Ritenuta d’acconto

5.2 Versamento con modello F24

5.3 Sostituti d’imposta

6. Esempi di calcolo del netto da corrispondere

6.1 Lavoratore non iscritto ad altre forme di previdenza obbligatoria

6.2 Lavoratore iscritto ad altre forme di previdenza obbligatorie

7. Dichiarazioni fiscali

7.1 Certificazioni Uniche

7.1.1 Termine

7.1.2 Invio

7.1.3 Soggetti obbligati

7.1.4 Composizione

7.1.5 Frontespizio

7.1.6 Quadro CT

7.1.7 Certificazione unica

7.1.8 Dati fiscali

7.1.9 Dati previdenziali

7.2 Modello 770

7.2.1 Soggetti obbligati

7.2.2 Invio

7.2.3 Composizione

7.2.4 Frontespizio

7.2.5 Quadro ST

7.2.6 Quadro SV

7.2.7 Quadro SX

7.2.8 Quadro SY

Per approfondire leggi l'ebook Lavoro Autonomo Occasionale
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RECENSITI PER VOI · 14/06/2024 Guida alla compilazione del quadro RW

Dichiarazione redditi 2024 e quadro RW: il monitoraggio delle attività detenute all'estero dai soggetti fiscalmente residenti in Italia

Guida alla compilazione del quadro RW

Dichiarazione redditi 2024 e quadro RW: il monitoraggio delle attività detenute all'estero dai soggetti fiscalmente residenti in Italia

Aspetti contabili e fiscali agenzie immobiliari

L'attività di agente in mediazione e quella dell'agente immobiliare: guida pratica per chiarire le principali criticità e comprendere gli aspetti contabili e fiscali

Agevolazioni per giovani e donne in agricoltura

Nuova misure in agricoltura per giovani e donne: una guida per conoscere e accedere a tutte le opportunità previste dalla più recente normativa

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.