HOME

/

LAVORO

/

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

/

E' POSSIBILE LA RICONGIUNZIONE DEI CONTRIBUTI ENASARCO PRESSO L'INPS?

E' possibile la ricongiunzione dei contributi Enasarco presso l'Inps?

I contributi versati all'ENASARCO da parte di agenti e rappresentanti di commercio non possono formare oggetto di ricongiunzione presso l’INPS, in base a quanto previsto dalla Legge n. 29 del 7 febbraio 1979 (che regola il trasferimento di contributi tra INPS, ex INPDAP, ex ENPALS, INPGI, Gestioni speciali INPS per i lavoratori autonomi e i fondi aziendali sostitutivi dell’Assicurazione Generale Obbligatoria) e dalla Legge n. 45 del 5 marzo 1990 (che, invece, disciplina il trasferimento di contributi tra Casse dei liberi professionisti e le gestioni di previdenza obbligatorie), che regolano la disciplina della ricongiunzione e che qui alleghiamo per maggiore informativa.
Di conseguenza non è possibile ricongiungere presso l’INPS i contributi versati all’ENASARCO in quanto da un lato gli agenti e rappresentanti di commercio non rientrano nella categoria dei liberi professionisti (art. 1 comma 1 legge 45/1990) e dall’altro il trattamento previdenziale ENASARCO ha natura integrativa e non sostitutiva dell’assicurazione generale obbligatoria (art. 1 comma 1 Legge 29/1979).
Ad oggi, un agente di commercio che cessa la sua attività prima di aver raggiunto i 20 anni di versamenti all'Enasarco, per non perdere i contributi versati obbligatoriamente, non ha altra scelta che proseguire con i versamenti volontari, ma se non ha i requisiti per accedere alla contribuzione volontaria (il Regolamento Enasarco 2012 conferma la contribuzione volontaria che può essere versata da chi ha già cessato l'attività di agenzia ma non ha ancora maturato il diritto alla pensione, i requisiti per accedervi sono stati modificati in senso più favorevole all'iscritto, dal 2012 occorreranno infatti 5 anni e non più 7 di anzianità contributiva, di cui almeno 3 maturati nel quinquennio precedente la cessazione dell'attività lavorativa), o non ha la convenienza perché in età avanzata, perderà tutte le somme versate all’Enasarco.

Ti potrebbe interessare il Pacchetto Agenti di Commercio contenente un eBook e due fogli di calcolo acquistabili anche singolarmente:

Ti segnaliamo inoltre:
Resta aggiornato con il nostro Dossier gratuito Agenti e rappresentanti 2022

Tag: AGENTI E RAPPRESENTANTI 2022 AGENTI E RAPPRESENTANTI 2022 CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

Allegati

Legge del 5 marzo 1990 n. 45
Legge del 7 febbraio 1979 n. 29
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Elio - 27/05/2019

Ho versato per 12 anni i contributi Enasarco, poco tempo fà mi è stato offerto un mandato di una azienda Francese per operare in Corsica, per cui dovrò prendere la residenza Francese. Chiedo, se qualcuno può chiarirmi, E' POSSIBILE trasferire i contributi versati in Italia, in Francia, e sè esiste una Cassa similare all' Enasarco. Grazie. [email protected]

dawnraptor - 23/10/2018

Mi domando se sia mai stata tentata una raccolta firme su piattaforme tipo change.org Ad ogni modo, invece di continuare a lamentarsi si potrebbe tentare di avvicinare qualche avvocato specializzato in class action. Immagino che Google potrebbe essere d'aiuto. Finchè si continua a piangersi ognuno sulla spalla dell'altro non cambierà niente. Dovete agire, se volete avere la possibilità di rivedere i vostri soldi, almeno in parte. L'iscrizione e la contribuzione Enasarco è obbligatoria, mica un capriccio di chi poi ha cambiato idea. Se non vi fate valere per vie legali o con adeguate pressioni - raccolta firme, denunce, esposti, class action - di sicuro non cambierà mai nulla. Già solo qui ci sono innumerevoli contributi: fatevi valere.

Fabio - 19/10/2018

Ho 10 anni di contributi versati , frutto del mio lavoro, non dell’enasarco! Mi associo a qualsiasi presa di posizione pur di riavere ciò che ho versato, in più ho appreso che enasarco sta speculando sul mercato azionario con soldi che non gli appartengono. Contattatemi se conoscete un avvocato esperto in diritto del lavoro ! [email protected]

Natale Nedo - 02/08/2018

Quando finira' questa italia degli imbrogli? possibile che si versino contributi ENASARCO e se ne debbano perdere le tracce ? A favore di chi? Personalmente ho effettuato rappresentante per oltre 6 mesi ,anni fa', ma nessun ente ENASARCO si e' mai degnato di comunicare la mia posizione,per poco che possa essere per produrre effetto pensione perche' costoro si arrogano il dioritto di trattenere delle cifre alla fine di un rapporto?

felice strippoli - 25/02/2018

La storia di Enasarco ormai la conoscono tutti, ogni commento è superfluo tutti hanno approfittato della situazione immobiliare sopratutto a ROMA amici degli amici ecc con affitti ridicoli grazie ai ns/ contributi poi quando era il momento di unire l'Ente Enasarco ad INPS un certo ex ministro Cesare Damiano col suo voto non ha permesso il trasferimento, ma ha concesso il via libera di incorporare enti con centinaia di miliardi di deficit.... quindi è una battaglia persa se non si estirpa alla radice il malanno politico da certi poteri politici

roberto martino - 22/11/2017

perché non pubblicate il mio commento? Ho firmato la petizione su indicata, c'erano soltanto 111 firmatari. Oh cavalo! parlate ma poi non mettete neanche una firmetta, ho publicato la petizione su fb aggiungendo questo commento, fatelo anche voi:So che molti di voi snobberanno questa petizione, però vi chiedo di pensarci un po'. Molta gente comincia questo lavoro perché non riesce a trovare altro, e dopo alcuni anni lo abbandona, tra questi anche io, una buona parte della mia vita, circa 13 anni ho svolto questa attività. Non potete immaginare che mondo esista, migliaia di persone che per anni hanno versato a questa che era una cassa previdenziale, oggi non più, è una fondazione, perché così non può fallire, migliaia di euro, e su una percentuale di questi soldi fatturati ma mai incassati dagli agenti perché trattenuti dalle aziende mandanti e versati all'erario, abbiamo pagato iva e sono stati assoggettati a irpef, tassa su di un reddito mai pervenuto. Bene quest'ente complice con la normativa italiana, più volte commissariato per mala gestione, malaffare con un patrimonio immobiliare immenso, gestito sempre favorendo qualcuno ed acquistato anche con i nostri soldi, non restituisce nulla e non permette neanche il ricongiungimento con l'inps dei nostri contributi versati. Pensate che c'è tanta gente tra noi, ormai in età di pensione, ma che non ha i requisiti per andarci, parlo di pensione inps, magari gli mancano 2 o 3 anni e non può percepire nulla, quando ha versato 40.000, 50000 mila euro all'enasarco che ormai ha già dilapidato. quello che chiediamo è di poter almeno in parte trasferire quei soldi sul nostro montante previdenziale inps. Mi sembra legittimo, se vi va mettete una firmetta. grazie

Roberto - 22/11/2017

Anche io 13 anni di enasarco, senza dimenticare che la quota sottratta dal nostro fatturato veniva anche gravata di iva e irpef. Recentemente si parlava di elimanere l'enasarco e ricongiungerlo a l'inps, Purtroppo ancora attivi sono contrari, e alle ultime votazioni ha vinto la parte che non vuole questa eliminazione. Siamo tanti dovremmo coordinarci, ci vuole qualcuno che si prenda questo impegno, io sono preso dal mio lavoro, mi accoderei se vedessi un impegno serio da parte di qualcuno, Si potrebbe provare con una associazione a difesa dei consumatori

dawnraptor - 02/10/2017

SIGNORI, MA FATELO! INVECE DI CONTINUARE A LAMENTARVI E ASPETTARE CHE QUALCUNO PRENDA L'INIZIATIVA, PRENDETE L'INIZIATIVA! PER ESEMPIO, SU CHANGE.ORG POTETE INDIRE UNA PETIZIONE, EVENTUALMENTE USARLA COME PUNTO DI PARTENZA PER UNA CLASS ACTION. NE STANNO FACENDO UNA IN QUESTI GIORNI PER L'IVA SULLE TASSE DELLE BOLLETTE DELLA LUCE. PIANTATELA DI PIANGERE E FATELI PIANGERE!

Gabriella - 24/07/2017

Anch'io sono nella stessa situazione, ho versato 10 anni (dal 1889 al 1999) i contributi come rappresentante. Poi ho iniziato un lavoro part-time e non trovo giusto che si debbano perdere tutti questi anni di versamenti senza poterne recuperare almeno una parte! E' una legge assurda e mi sento derubata dei miei anni di lavoro. Se si può fare qualcosa sono con voi contattatemi!

adnos77 - 05/07/2017

Vista l'immobilità che contradistingue i nostri politici ci rimane solo una "class action". Siamo più di 500.000 con la stessa problematica. Se ci tassiamo con 10 Euro potremmo disporre di 5 milioni euro, dunque quale studio di avvocati non ci patroneggerebbe? E' inutile piancersi addosso bisogna intraprendere un azione legale di massa per ottenere i nostri diritti. Poi potremmo anche fare inviare possibilmente circa 500.000 mails a politici organizzazioni sindacali e altre... ma non una sola volta ma tutti i giorni, vedremo chi potrà sopportare una tale massa di insistenti richieste. Stampare manifesti su facebook e su internet con le rivendicazioni di quelli che vengono definiti "i Silenti". Facciamo in modo che i Silenti non lo siano più silenti ma forza per conseguire democrazia vera in un paese che ha smarrito il senso della ragione. Attendo vostri commenti. Buona giornata per il risorgimento dei Silenti perchè le parole non servono più occorrono i fatti.

david - 15/05/2017

Buongiorno a tutti, anche io faccio parte del gruppo ed ho versato contributi per 11 anni. Pensare invece di coinvolgere una trasmissione televisiva tipo " Le iene"?

Giulio - 27/04/2017

Mi sembrate quelli della televisione, tutte chiacchiere e lamentele, ma di concreto non sapete nemmeno mandare una e-mail o un sms a qualcuno come me che stà cercando di radunare un numero cospicuo di persone "fregate" dall'Enasarco realmente interessate a fare qualche azione legale o andare a manifestare a Via Usodimare !!! Comunque ci riprovo : [email protected] tel. 370/1317585 contattatemi solo se siete intenzionati a fare qualcosa di CONCRETO, altrimenti lasciate perdere e continuate a piangervi addosso...

Giulio - 05/04/2017

Come volevasi dimostrare: in quasi 3 settimane mi ha risposto solo 1 persona, Alessandro, che tra l'altro è stato forse un po' troppo avaro di parole, visto che ha soltanto condiviso l'idea di fare una class action ! Dove stanno i 500.000 italiani che sono stati fregati dall'Enasarco ? Con un numero cosi' si potrebbe fare un esercito e una rivoluzione, e invece non si riesce nemmeno a riunirli per andare a manifestare davanti alla sede Enasarco e a fare un po' di casino in modo da attirare l'attenzione dei media e di qualche autorità....

Ficini Gabriella - 27/04/2017

E' una vergogna, ho 70 anni, ho versato 15 anni di contributi sono in pensione IMPS e non posso recuperare i 50 mila euro versati all'Enasarco. Ci dicono che nel mondo attuale una persona deve cambiare molti lavori per affermarsi nella vita, mi domando quanti agenti che iniziano l'attività di agente oggi arriveranno a maturare la pensione con 20 anni di versamenti. Mantenere questa assurda regola è in contradizione alle leggi del mercato , vuol dire limitare la libertà delle persone nel mondo del lavoro moderno. E' un furto legalizzato, Non arrendiamoci Gabriella

Giulio - 21/03/2017

QUI TUTTI PARLANO DI UNIRSI, DI FARE AZIONI LEGALI, DI LOTTARE, DI AMMAZZARE, ETC. Ho detto bene si "parla". Finchè in questo paese si faranno solo chiacchiere ce lo metteranno sempre in quel posto. Bisogna passare ai fatti : a me hanno fregato "solo" € 5300 pero' sono pronto ad andare a manifestare insieme a tanti altri come voi, alla sede dell'Enasarco a Via Antoniotto Usodimare o a fare una CLASS ACTION. L'unione fa la forza. Uniamoci e andiamo a rompergli il culo. Scrivetemi e raccogliamo adesioni per fare una azione forte e reale : [email protected]

alessandro - 04/04/2017

occorrerà fare class actiono

Giulio - 21/03/2017

QUI TUTTI PARLANO DI UNIRSI, DI FARE AZIONI LEGALI, DI LOTTARE, DI AMMAZZARE, ETC. Ho detto bene si "parla". Finchè in questo paese si faranno solo chiacchiere ce lo metteranno sempre in quel posto. Bisogna passare ai fatti : a me hanno fregato "solo" € 5300 pero' sono pronto ad andare a manifestare insieme a tanti altri come voi, alla sede dell'Enasarco a Via Antoniotto Usodimare o a fare una CLASS ACTION. L'unione fa la forza. Uniamoci e andiamo a rompergli il culo. Scrivetemi e raccogliamo adesioni per fare una azione forte e reale : [email protected]

luigi Berci - 09/02/2017

Mi unisco al gruppo, furioso come non mai, leggendo i vari commenti delle vittime dell' Enasarco. Anche a me hanno rubato 15 anni di versamenti. Mi associo quindi, con molto piacere,ad una azione legale collettiva.Gradirei molto essere contattato. Cordialmente

Francesco - 23/01/2017

Salve anche io ho versato circa 17 anni di contributi enasarco ed adesso che sono prossimo alla pensione INPS non posso riscattare i contributi enasarco. Dobbiamo sempre lottare per far valere i propri diritti. Mi associo anch'io ad una azione legale collettiva. Contattatemi.

Oberhuber - 22/12/2016

Buongiorno, anche io ho versato quasi 15 anni di contributi e non gli voglio perdere. Questo e furto. Cosa possiamo fare, Cosa DOBBIAMO FAREß

Corso Santo - 16/12/2016

Ho versato per cica dieci anni le pensione integrativa all'enasarco, sono passati circa 35 anni dalla cessazione, non credo di avere piu' documenti atti per la rivalsa. Sono disponibile però per un'azione legale collettiva contro lente farsa, dove tutti i politici si sono fatti i porci comodi.

Adriano - 11/12/2016

Sono uno dei 500.000 silenti con 16 anni raggiunti nel 1990 dunque con un diritto acquisito, ma sfortunatamente il diritto acquisito vale solo per i potenti e regnanti. E mi rendo conto che la sproporzione di forza nel nostro caso sia perlomeno "missione impossibile". Però!.....siamo 500.000 e se versassimo ad una cassa fondata per l'occasione 10 euro a testa, sarebbero 5 milioni di Euro da mettere come contrattazione con uno studio di avvocati e possibilmente i migliori sulla piazza e la cifra li interesserebbe ne sono sicuro . Non si possono ottenere risultati con le lamentele quelle servono per rimanere attendisti e aspettare che qualcuno o qualcosa ci risolva i problemi. Questa è una via e penso la sola perchè l'Enasarco che quando parla di noi e ci apostrofa come "populisti" davanti ad un azione giuridica efficiente e mirata comincerebbe a paventare la perdita del loro ingente patrimonio immobiliare senza contare che quei nostri ex dipendenti resterebbero anche loro disoccupati mentre ora ci ritengono dei poveri cristi che parlano ma non concretizzano mai niente. Di pari passo ci si dovrebbe muovere verso le istituzioni Europee con un altra azione mirante a mettere un problema così macroscopico alla visibilità di popoli e governanti dell'unione su quali siano i diritti di un popolo diventato trasparente e senza alcuna voce e solo vessato. Meditate gente, meditate.... per ottenere bisogna lottare. Adriano

bernardino - 30/11/2016

io non capisco perchè debbano esistere diversi enti pensionistici in una sola nazione; l'ente pensionistico dovrebbe essere solo uno. Detto questo, non è pensabile che, chi come me ha versato 4 o 5 anni di contributi all'enasarco possa aspettarsi da questo ente una pensione, sarebbe una pensione ridicola. l'unica cosa sensata che mi viene in mente, è la possibilità di assimilare i contributi enasarco all'inps; pertanto a mio avviso dovrebbe essere una manovra del governo, prendere le contribuzioni versate e unirle alle altre di diverso genere, con i dovuti parametri di conteggio. Il fatto che vadano totalmente perse mi sembra incostituzionale, al limite della truffa. E' mai possibile che il governo non provveda a sistemare una situazione talmente ingiusta e facilmente risolvibile? Questo la dice lunga sul genere di persone che ci stanno governando......non mi spreco sul commento.Cosa fare? Non lo so. In una nazione dove siamo arrivati alla negazione dell'evidenza, non resta molto da fare; poi mi vengono a fare i moralismi sul lavoro nero e sull'evasione.....chiudo per non tediare con argomenti ovvi.

Gianluigi Centurelli - 14/11/2016

Da tre anni sono in Pensione INPS IN CUI GRAZIE AL CIELO AVEVO MATURATO IN PRECEDENZA CIRCA 21 ANNI di attività. Ho poi lavorato come agente per 9 anni versando i regolari contributi all'ENASARCO. Sono d'accordo con l'amico Antonio sulla proposta di affidarci ad un collegio di Avvocati. Ma come è possibile che un Ente previdenziale si appropri di contributi che sono stati versati senza nemmeno la possibilità di restituzione. Ma il governo cosa ci stà a fare se non interviene a nostra difesa.

Antonio - 10/11/2016

Sono faticosamente riuscito ad andare in pensione INPS a Luglio 2016 ed è già tantissimo! Ovviamente anche io ho una decina di anni di contributi ENASARCO RUBATI e mi unisco a tutti voi sopratutto perché ritengo che questo carrozzone non può agire così contro centinaia di migliaia di persone,di cui migliaia di disperati.ALLORA IO FORMULO UNA PROPOSTA:QUALCUNO PROCURI UNO/ DUE /10 AVVOCATI DA PAGARE ESCLUSIVAMENTE A RISULTATO DI SOMME EVENTUALMENTE RECUPERATE.IO CI SONO!

ALDO PORCARO - 24/10/2016

Sul Siro inps c'e' la poaaibilita' di scaricare un estratto conto integrato dove sono segnati gli anni fatti con l'enasarco. A cosa serve ? Qualcuno lo sa?

Massimo - 22/10/2016

Anche io sono nella stessa situazione, la strada è sicuramente molto difficile, ma l'unica che conosco è quella di unirci e rivolgerci ad una associazione che reputi interessante l'argomento, fare una class action che può anche portare ad una interpellanza parlamentare. Se qualche partito prendesse a cuore il problema si darebbe più risonanza all'argomento. Provo a scrivere un testo per vedere di riuscire a mettere in moto un meccanismo che possa portare avanti qualcosa del genere.

Giuliano - 17/10/2016

Pure io sono veramente incazzato, undici anni di versamenti, persi. Credo che sia opportuno fare una sottoscrizione per avere almeno un contributo sociale di € 400/500 mensili. Altrimenti è veramente una frode. Buona sera a tutti. se si organizza una cosa seria contattatemi

gabriella palombo - 17/10/2016

Mi unisco anch'io per un'azione legale. 12 anni buttati al vento ad ingrassare le tasche dei soliti noti !! Non è giusto.

Romano - 01/10/2016

Cari signori e signore io ho perso solo 4 anni a l' Enasarco e sono deluso e incazzato per non poterli trasferire a IMPS ma se non facciamo battaglia tutti insieme bloccare Roma costantemente ad oltranza finché non verrà riconosciuto l'accoppiamento dei vari enti non dovremmo mollare se ci sarà un accordo fra di noi il risultato si vedrà rmbocchiamoci le maniche e decidiamo di farlo tanto perso per perso qualcosa faranno aspetto notizie per incontrarvi tutti sotto il parlamento dico tutti si dovrà bloccare Roma. a presto aspetto notizie Signori e signore blocchiamo Roma il parlamento ad oltranza poi si vedrà aspetto notizie da voi tutti almeno manderemo a casa questi maledetti sfruttatori sanguisughe

angelo - 26/09/2016

salve a tutti i truffati come ...10 anni dal 1990 al 2000 oltre € 10.000,00 in mano loro che assieme ai vostri vengono utilizzati per acquisto di appartamenti e movimenti finanziari, mentre, specie in periodi come questi, potremmo utilizzarli per una pensioncina che sembra ormai un tabù per chi come me è senza lavoro (faccio solo supplenze come collaboratore scolastico) a 56 anni. Vi chiedo solo se c'è qualche organizzazione o studio legale che abbia iniziato una azione contro l'ENASARCO, a cui accodarmi. ciao

Franco pomati - 03/11/2019

La soluzione bisogna fare esposto alla corte costituzionale, che nessun patronato vuol fare perché dovrebbero modificare le regole Inps.saluti.FRANCO POMATI.

sandro santoni - 12/09/2016

Io sono nella stessa condizione ho versato fior di quattrinie il risultato è Niente di ritorno !! é una cosa ingiusta! questo è un ladrocinio avvallato dallo stato!! Al riguardo del sindacato:non mi esprimo....... facciamo causa tutt' insieme,

Roberto Montalbano - 09/09/2016

Non voglio protestare voglio quanto mi è dovuto, 30 anni di versamenti e 60 anni di età. allo scopo sto preparando una denuncia chiunque voglia unirsi mi contatti in facebook

Elisabetta Zilio - 16/09/2016

Mandami sulla mail un tuo recapito, io sono interessata

Antonio Simone - 07/09/2016

Buongiorno a tutti, il vento soffia ma non muove le foglie.. le pale continuano a girare. Che tristezza..

roberto - 02/08/2016

firmiamo tutti la petizione https://secure.avaaz.org/it/petition/Alla_Attenzione_del_Ministro_del_Lavoro_Giuliano_Poletti_Mai_Piu_Silenti_Enasarco_NO_agli_Esodati_del_commercio/?aNSoYkb

Massimo - 23/07/2016

Propongo di costituire un fondo nazionale per una class action contro l'ENASARCO per poter recuperare tutti i contributi versati dai i soggetti che non hanno raggiunto il minimo di 20 anni. E' veramente un furto autorizzato.

Andrea - 01/07/2016

Ciao, appena laureato, mi sono iscritto all'Enasarco perché me l'aveva chiesto il datore di lavoro con cui avevo appena iniziato la collaborazione. Dopo 4 anni ho recesso il contratto di agenzia per una collaborazione subordinata con un altra azienda di prospettive migliori. Sono un Ingegnere e attualmente sono iscritto all'albo della provincia di residenza, avevo chiesto se potevo ricongiungere i versamenti maturati e che aggirano intorno ai 15 mila euro, ma come voi, scopro l'ennesima fregatura. Lavoro 12 ore al giorno per poi trovare di essere privo dei miei diritti, mi sembra al quanto assurdo. Mi trovo a 33 anni, dopo una laurea di Ingegneria e 6 anni di lavoro a non poter acquistare un auto! una casa! avere una famiglia! perché??!!! perché devo versare i contributi a ENTI obbligatoriamente, perché se no! mi arriva la cartella esattoriale! e poi scopro, oh!!oh!! cosa scopra!?? che il mio contributo verrà perso. Ma come siamo messi!? perché nessuno ci ascolta!? dove sono i partiti? i sindacalisti? I dirigenti e gli ENTI lucrano sul lavoro, trascurando i principi fondamentali della costituzione, per me sono ladri mascherati da leggi incomprensibili. Sono deluso! stufo! Come facciamo ad attivare una class action! Sono stato ingannato ingiustamente da un Ente anticostituzionalmente approvato dalle leggi vigenti.

Giuseppe - 25/06/2016

Ciao io ho 38 anni di anzianita' nella pubblica amministrazione ed ho un anno e mezzo di versamenti enasarco .pensavo di poterli ricongiungere ma per quello che ho capito non posso farlo .che iniziate un azione legale tenetemi in considerazione

Giuseppe - 25/06/2016

Ciao io ho 38 anni di anzianita' nella pubblica amministrazione ed ho un anno e mezzo di versamenti enasarco .pensavo di poterli ricongiungere ma per quello che ho capito non posso farlo .che iniziate un azione legale tenetemi in considerazione

salvatore Soru - 30/05/2016

Anche io come voi ho degli anni maturati Enasarco ma perderò tutti i diritti su quei soldi. E' assurdo che lo stato rapini i lavoratori. tanto più per soldi messi da parte per un dovere diritto come la pensione. L'unica cosa da fare secondo me è una precisa denuncia alla corte costituzionale. Se qualcuno di voi vuole prendere in mano la patata e coordinare il tutto fatemelo sapere. Io sono disposto a farlo.

MICHELE - 22/05/2016

CIAO a tutti da Michele ancche io come voi sono stato fregato vedo che siamo in tanti bisogna fare qualcosa di farsi sentire di non stare in silenzio di smovere qualcosa , e di riprendere quello che nostro. CIAO TUTTI

MARIO VALZANO - 13/05/2016

fatemi sapere ,anchio come voi son rimasto fregato da questi ladri autorizzati......io ho versato 11 milioni di lire nel lontano 1989 ......ho tempestato di mail ma non mi mai risposto......MALEDETTI LADRI

Nicola - 13/04/2016

ho maturato 33 anni di versamenti Enasarco, ho 60 anni e sono andato in pensione INPS, a 65 anni avro diitto alla pensione enasarco. Grazie

amedea - 06/04/2016

allego quanto ho trovato amedea gli articoli di approfondimento sulla Voluntary Disclosure. *** Il recupero dei contributi versati all’Enasarco. a cura di Avv. Donato B. Quagliarella [email protected] skype: d.quagliarella Di cosa si tratta Varie ragioni possono avere portato operatori commerciali a versare dei contributi all’Enasarco e a volte il rapporto non è poi proseguito sino a portare alla pensione. Questo fatto dà evidenza a due punti: il recupero di quanto versato oppure la volontà di congiungere quanto versato a quanto si è contribuito ad altra forma di previdenza. Pare che nessuno si dia carico di fornire risposte chiare. Quanto alla ricongiunzione la risposta che viene data è che non sia possibile la “congiunzione” previdenziale perché si tratta di due istituti, entrambi obbligatori, che hanno origine e finalità diverse. Il tema dell’unificazione delle due previdenze entrambe obbligatorie, Enasarco e Inps, è l'unica soluzione logica a livello di sistema previdenziale. La stessa situazione di difficoltà di Enasarco dovrebbe indurre a rimuovere questa anomalia di sistema con l’eliminazione dell’Ente per inutilità e rappresenta una doppia contribuzione obbligatoria che contrasta con la natura e la disciplina del sistema pensionistico integrativo, che per tutte le altre categorie è volontario, a differenza di quanto avviene per la previdenza Enasarco. La natura della forma previdenziale è affermata dall'articolo 18 comma 13 della legge n. 111 del 2011 ove si ribadisce che: «Con specifico riferimento all'Ente nazionale di assistenza per gli agenti e rappresentanti di commercio (Enasarco) compreso tra gli enti di cui al D.Lgs. 30 giugno 1994, n. 509, si conferma che la relativa copertura contributiva ha natura integrativa, rispetto a quella istituita dalla legge 22 luglio 1966, n. 613, come previsto dall'articolo 2 della legge 2 febbraio 1973, n. 12». La fondazione Enasarco rientra nella tipologia di enti di cui al D.Lgs. 30 giugno 1994 n. 509, ma è l'unica tipologia di ente, nell'ordinamento pensionistico italiano con copertura contributiva di natura integrativa, che preveda la contribuzione obbligatoria e costringa gli iscritti ad essere obbligati a versare anche all'Inps che eroga prestazioni previdenziali alla stessa stregua di qualsiasi altro fondo di previdenza di base, pubblico o privato. A differenza degli altri lavoratori iscritti a un fondo di previdenza obbligatoria, agli iscritti Enasarco, è preclusa la totalizzazione, nonostante lo stesso ente rientri fra i soggetti di cui al decreto legislativo n. 509 del 1994, in quanto come precisa il ministero del lavoro e delle politiche sociali (direttiva del 2 marzo 2006): “per gli agenti di commercio la totalizzazione dei periodi contributivi versati all'Enasarco e all'Inps, in concreto non trova applicazione”. Infatti, scopo della totalizzazione è coprire periodi di contribuzione diversi per i quali siano stati versati contributi previdenziali a Enti gestori diversi. Per l'agente di commercio è invece contemporaneo l'obbligo d'iscrizione e di versamento dei contributi previdenziali, sia verso la gestione commercianti dell'Inps, sia verso la Fondazione Enasarco. In questo modo non sorge la possibilità di utilizzare la totalizzazione. Nel caso invece che (per motivi che appaiono comunque di difficile realizzazione) una delle due contribuzioni (Inps o Enasarco) non sia stata versata, la disciplina della totalizzazione può trovare applicazione. L'articolo 36 del regolamento della fondazione Enasarco prevede la restituzione del 30 per cento dei contributi versati solo nel caso di cambio di attività e di trasferimento ad altro fondo previdenziale integrativo obbligatorio, ma questa tipologia di fondi non esiste nel nostro ordinamento pensionistico, né sono in vista riforme in tal senso. Allo stato, quindi, un agente di commercio in caso di cessazione dell'attività prima di aver raggiunto i 20 anni di versamenti all'Enasarco per non perdere contributi (versati obbligatoriamente) non ha altra scelta che proseguire con i versamenti volontari, ma se non ha i requisiti per accedere alla contribuzione volontaria (sette anni di anzianità maturati) o non ha la convenienza perché in età avanzata, le somme depositate presso l'Enasarco sono perse. La Fondazione ha introdotto la soluzione, adottata dal nuovo Regolamento in vigore dal 1° gennaio 2012, di garantire la totalizzazione solo per chi diverrà agente di commercio a partire da tale data, negando un diritto a chi svolge tutt'ora l'attività di agente, ma che forse nel futuro per motivi anagrafici o altro non arriverà ai requisiti minimi richiesti, o a chi l'abbia svolta comunque per diversi anni. Una discriminazione iniqua che presenta profili di incostituzionalità. (redatto in data 8 settembre 2014)

amedea - 06/04/2016

leggo con piacere le vostre incazz.......credevo di essere sola, poi per caso vi ho scoperto, non essendo abile con internet vi perderò ...poi pazienza........il nostro cAaro governo ....che se esiste Dio doverebbe fulminarli tutti....ha imposto alla cassa artigiani, a quella commercianti , che erano più che fiorenti ed in attivo a versare tutti i soldi all'inps, per saldare i debiti inps e tappare buchi....... qualche anno fa lessi , non che l'enasarco versasse tutto il denaro all'inps, come per artigiani e commercianti ma....... che su richiesta, del titolare, dei contributi enasarco, potesse attraverso l'inps riunire i contributi inps ed enasarco.....ricord in oltre, che si doveva pagare non solo enasarco ma anche contributi inps......meraviglia italiane per agenti di commercio i contributi erano doppi.........ma pensione zero!!!!!!!! Non so se era un decreto, una legge fasulla ma so che alcuni sono riusciti a unire i due tipi di versamenti.....ricordo anche che chi ha lavorato all'estero, può ricongiungere i versamenti esteri con quelli italiani.......dunque perchè ora si sono fatti una legge per conto loro quelli dell'enasarco????? per derubare molti molti italiani!!! e poi anche l'enasarco è a roma e i loro dipendenti, dirigenti, magna magna magna magna poverini non vorrete mica farli morir di fame ..........per me possono schiattare subito.....amedea se ci sono persone che sono riusciti a congiungeren in passato le due realtà che si facciano vivi e ci dicano come.....ma l'enasarco non dovrebbe restituire il maltolto poichè i versamenti sono doppi?... o l'inps non dovrebbe restituire quanto hanno percepito ????? a chi erano dovuti i contributi???????? si rimbalzano la patata ma non la seminano perchè dia frutto saluti a tutti amedea

luciano - 05/04/2016

Forse basta trovare un politico a cui dirottare 500.000 voti e forse qualcosa si muove

Adriano - 29/03/2016

Salve a tutti, sono uno dei tanti sfruttati da enasarche che, pur sapendo che non avrei mai raggiunto i minimi, sono stato costretto ai versamenti, cosa che mi ha sempre dato enorme fastidio. Si tratta comunque di circa 13 anno e 25.000 euro che ave do dovuto chiudere la partita iva ora mi avrebbero fatto veramente comodo. Spero veramente di potermi unire ad una associazione di (turlupinati) per tentare di recuperare il possibile. Nel mio caso poi mi hanno tolto anche 5 anni INPS mettendo meli in gestione separata cosicché andrò in pensione a quasi 67 anni pur con 44 anni di versamenti. Praticamente mi sento un esondato. Saluti a tutti.

Filippo - 19/03/2016

ciao ho versato più di 13 anni di Enasarco facendo 2 conti della serva sono più di 30.000 € versati,(senza includere gli interessi) di cui una % era a acirco del mio datore di lavoro , non capisco perché non posso accumulare con INPS, considerando che erano obbligatori e li ho dati allo stato , qui c'è qualcosa di marcio , ogni governo che viene eletto cambia sempre le regole, però i politici prendono sempre di più , mi sentirei di dire che non servirebbe nemmeno un buon avvocato ma basterebbe anche un solo portavoce per condannarli per truffa, abuso d'ufficio ecc. ecc. QUALCUNO MI SA DIRE SE SI E' SMOSSO QUALCOSA??? ok, siamo migliaia, tutti parte lesa.. e quindi??? Cosa devo fare per riprendere almeno quello che ho versato? Come posso credere a questi politici , o meglio allo stato in cui vivo e ci lavoro più di 32 anni ? Spero che Le Iene, Codacons, ossono muovere il problema , altre associazioni di liberi professionisti hanno potuto integrate con INPS i loro versamenti!!!!

claudio - 16/03/2016

sono con tutti voi, io 62 anni, agente senza lavoro da 5,e 23 anni enasarco versati perchè non mi danno ciò che ho versato? vergona vergogna.......

Giovanni - 17/03/2016

Ma qualcuno sa a quale associazione,o sindacato,o istituzione o quant'altro di competenza al quale potersi rivolgere per patrocinare un'azione legale collettiva? Grazie Giovanni

Tina - 24/03/2016

Ciao, mi chiamo Annunziata Lippolis e anche io vorrei organizzarmi per non subire questo sopruso. Ne parlo con un mio amico avvocato, molto bravo, e chissà che non riusciamo a creare una causa collettiva.

Serena Milano - 30/09/2016

Come segnalato da Roberto in questa stessa pagina, anche io ho firmato la petizione online, dobbiamo farlo tutti noi che ci lamentiamo: https://secure.avaaz.org/it/petition/Alla_Attenzione_del_Ministro_del_Lavoro_Giuliano_Poletti_Mai_Piu_Silenti_Enasarco_NO_agli_Esodati_del_commercio/?aNSoYkb. Questo per quanto riguarda l'azione da svolgere sulle istituzioni. Inoltre gli agenti possono contribuire alla causa anche partecipando alle elezioni di Enasarco e votando quei candidati che sostengono la PORTABILITA' DEI CONTRIBUTI. O meglio avrebbero potuto... Quest'anno aprile 2016 ci sono state le elezioni dei delegati Enasarco per la prima volta nella storia della fondazione: lato agenti hanno partecipato il 10% degli aventi diritto, lato aziende hanno partecipato l'1% delle mandanti aventi diritto. Il movimento ADESSO BASTA che ha il tema della Portabilità al 1° posto nel programma ha eletto 14 delegati ed è il secondo gruppo. Su questa pagina ci sono i nomi di tutti i delegati http://www.enasarco.it/Pagine/avviso_elettorale_n_20_risultati_definitivi_agenti#lista1.

Luigi - 15/03/2016

a Tutti gli interessati allego un risoluzione proposta da alcuni onorevoli per la risoluzione degli autonomi e la cassa Enasarco documento ATTO CAMERA RISOLUZIONE IN COMMISSIONE CONCLUSIVA DI DIBATTITO 8/00161 Dati di presentazione dell'atto Legislatura: 17 Seduta di annuncio: del 16/12/2015 Risoluzione conclusiva di dibattito su Atto numero: 7/00631 Atto numero: 7/00634 Atto numero: 7/00641 Firmatari Primo firmatario: GRIBAUDO CHIARA Gruppo: PARTITO DEMOCRATICO Data firma: 16/12/2015 Elenco dei co-firmatari dell'atto Nominativo co-firmatario Gruppo Data firma SIMONETTI ROBERTO LEGA NORD E AUTONOMIE - LEGA DEI POPOLI - NOI CON SALVINI 16/12/2015 RIZZETTO WALTER MISTO-ALTRE COMPONENTI DEL GRUPPO 16/12/2015 POLVERINI RENATA FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' - BERLUSCONI PRESIDENTE 16/12/2015 ROTTA ALESSIA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 GNECCHI MARIALUISA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 ALBANELLA LUISELLA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 BARUFFI DAVIDE PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 BOCCUZZI ANTONIO PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 CASELLATO FLORIANA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 FONTANA CINZIA MARIA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 GIACOBBE ANNA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 GREGORI MONICA SINISTRA ITALIANA - SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' 16/12/2015 INCERTI ANTONELLA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 MAESTRI PATRIZIA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 MARTELLI GIOVANNA MISTO-ALTRE COMPONENTI DEL GRUPPO 16/12/2015 MICCOLI MARCO PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 PARIS VALENTINA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 PICCOLO GIORGIO PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 SIMONI ELISA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 ZAPPULLA GIUSEPPE PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 DAMIANO CESARE PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 ROSTELLATO GESSICA PARTITO DEMOCRATICO 16/12/2015 BALDASSARRE MARCO MISTO-ALTERNATIVA LIBERA-POSSIBILE 16/12/2015 PRODANI ARIS MISTO-ALTRE COMPONENTI DEL GRUPPO 16/12/2015 SEGONI SAMUELE MISTO-ALTERNATIVA LIBERA-POSSIBILE 16/12/2015 BARBANTI SEBASTIANO MISTO-ALTRE COMPONENTI DEL GRUPPO 16/12/2015 TURCO TANCREDI MISTO-ALTERNATIVA LIBERA-POSSIBILE 16/12/2015 ARTINI MASSIMO MISTO-ALTERNATIVA LIBERA-POSSIBILE 16/12/2015 MUCCI MARA MISTO-ALTRE COMPONENTI DEL GRUPPO 16/12/2015 BECHIS ELEONORA MISTO-ALTERNATIVA LIBERA-POSSIBILE 16/12/2015 PRATAVIERA EMANUELE MISTO-ALTRE COMPONENTI DEL GRUPPO 16/12/2015 FEDRIGA MASSIMILIANO LEGA NORD E AUTONOMIE - LEGA DEI POPOLI - NOI CON SALVINI 16/12/2015

MAURO - 14/03/2016

Sono mauro ho 54 anni io ho versato 23 anni di contributi enasarco oggi faccio il dipendente sono concorde con tutti i commenti li vorrei uniti ai 36 anni di contributi INPS uniamoci e lottiamo per i nostri diritti.

mauro - 10/03/2016

Salve a tutti, sono un agente ancora in attività che è stato dipendente per 20 anni salvo poi dal 2012, dopo 1 anno di disoccupazione essere stato costretto a fare l'agente di commercio per vivere e che, come molti di voi, non raggiungerà mai i 20 anni di contributi Enasarco. Asserire che un fondo è integrativo e poi rendere la contribuzione obbligatoria è uno delle più grandi prese in giro che si sia mai vista, purtroppo in questo paese dobbiamo accettare anche questo! So di alcuni agenti che hanno intentato causa ad Enasarco ed INPS e purtroppo l'hanno persa rimettendoci soldi per i pagamento delle spese processuali. I giudici applicano la legge, anche se sbagliata!!! l'incostituzionalità in Italia si applica solo per la classe politica quando ha interessi in gioco e non per i normali cittadini. Intanto possiamo fare qualcosa, almeno coloro che ancora sono in attività. Possiamo votare per l'elezione dell'assemblea dei delegati che si svolgerà ad Aprile. Ciao tengo a precisare che non sono un candidato e nemmeno ne conosco uno!!! Ho saputo delle elezioni navigando in rete in cerca di notizie sul tema. A me è arrivata la PEC con il certificato elettronico per votare, se non l'avete ricevuta richiedetela. Se leggete i programmi qualcuno scritto di voler cambiare diverse cose vergognose, tra cui in primis proprio la legge per poter ricongiungere i contributi. E speriamo bene, la speranza è l'unica cosa che non ciao possono togliere! Poi se qualcuno ha qualche idea valida su come fare per cambiare questa vergognosa situazione io mi unisco alla lotta. un saluto a tutti

Giovanni - 14/03/2016

Buongiorno, mi unisco a questo "Esercito" di lavoratori truffati ed umiliati. Ho anche io anni e anni di versamenti Enasarco . Ho 53 anni e due bimbe piccole. Chiedo di sapere se ci sarà un modo per un'azione di forza collettiva e quali i mezzi, Mi unirei sicuramente . Buona fortuna a tutti noi!! Gianni

duccio - 07/03/2016

Dicono che due sono le ragioni che ostano alla ricongiunzione dei contributi all inps.il primo è che NOI rappresentanti , pur avendo una iscrizione ad un albo almeno fino a poco fa, adesso non ci capisco più niente perchè lo hanno abolito ma rimane perchè devi pagare come se ci fosse ma non c è più. Dicevo dunque che il nostro albo è di una categoria buona per essere tartassata, ma non altrettanto buona da essere considerata" professionisti" che pur agendo come noi sono piu di noi ( avete presente le caste indiane , bè è la stessa cosa),Allora passiamo alla seconda ragione che recita il fatto che il nostro versamento all enasarco è di tipo integrativo ,quando invece la sua natura principale è il fatto di essere obbligatorio e poi in via del tutto subordinata integrativo e anche per pochi e comunque economicamente non valido..Guardate che questa non è una sottigliezza. Poichè mi è stato imposto di iscrivermi e di pagare per raggiungere una finalità rischiosa e economicamente irrisoria non per mia libera scelta ,poichè ben altro avrei fatto con tutti quei soldi che mi sono stati sottratti, e la riprova ne è che è difficilissimo raggiungere l'obbiettivo della previdenza truffo/integrativa, in quanto hanno il potere (e lo hanno fatto)di cambiare le carte in corsa .Sono sicuro che ricorrendo alla corte di giustizia europea non possiamo perdere.

Pasquale Barbato - 01/03/2016

Anch'io ho versato solo pochi anni di enasarco, mi sembra 4 o 5. Non capisco per quale motivo, vista la enorme platea di scontenti (e a giustissima ragione) non si riesce a mettere su una causa che in qualche modo possa, sia pure parzialmente, fare finalmente giustizia. non è possibile la restituzione? allora consentiamo la ricongiunzione all'INPS. Ragazzi facciamo diamoci una mossa.

Antonio - 22/02/2016

ciao a tutti , ho versato 13 anni di Enasarco dal 1977 al 1989 e ho poi chiesto la prosecuzione volontaria per altri due anni , perché ' in quel tempo il minimo era 15 anni ne ho versati 3 anni per avere una sicurezza ,ma guarda un po' hanno portato il minimo a 20 e quindi perdero' 16 anni di versamenti se non verso altri 4 anni , ma non e' tutto se portano i minimi a 25 ??? che succedera' . Dire che tutto questo e' vergognoso per la dignita' delle persone che lavorano ed hanno lavorato una vita. Ma non e' tutto perché l'INPS di cui ho 38 di versamenti non mi vuole riconoscere come figurativi tre anni in cui ho versato solo enasarco e non Inps ( che in quel tempo non era obbligatoria) per cui dopo 41 anni che lavoro (compreso il militare) il risultato e' : devo lavorare ancora 5 anni arrivando al traguardo dei 46 (effettivi di lavoro) anni di lavoro non prendendo la pensione Enasarco e magari ricevere una pensione INPS DA DIPENDENTE con qualche riduzione che potrebbero inventarsi con la riforma che dicono che faranno. Evviva L'italia.

natale sebastiani - 19/02/2016

ciao a tutti , anche io come voi ho versato 9 anni dal 1980 al 1988 compreso e adesso che ho 39 anni di contributi come lavoratore dipendente e volevo far passare quelli da me gia' versati a ENASARCO a INPS mi sento rispondere che questi sono andati a fondo perduto.Perche' non ci uniamo in class-action contro enasarco,inps e stato.

andrea - 16/02/2016

ho versato solo pochi anni di enasarco, mi sembra 4 o 5. Non capisco per quale motivo un'azienda (NON statale) decide di NON ridarmi indietro i miei versamento. Ma cosa è una scommessa modello terroni? Io ti do i miei soldi per la pensione. Quando mi rendo conto che non potro piu versare oltre tu Enasarco decidi che NON ho diritto.. Non cè tutela degli autonomi da parte dello stato? cioè se ne sbatte altamente?? OK allora noi autonomi faremo da soli, e dopo, però, non si dica nulla... Ad esempio sappiamo che l'attuale presidente si chiama Brunetto Boco nato nel '51 Ha la scuola media e poi, d'incanto, un master da vecchio...mah.... Vice presidente; Gian Roberto Costa e Giovanni Maggi... Non importa che non siano i responsdabili delle scelte prima dl loro avvento riguardo il fatto che se uno versa e poi NON riesce piu a versare se la prende nel culo.... Adesso sono il loro nomi ed i loro indirizzi di residenza a rappresentare enasarco.

massimo - 04/02/2016

Ciao a tutti!!!! Come posso trasferire versamenti fatti all'Enasarco in misura del 30%all'Inps? E' possibile? Grazie

Fabio - 03/02/2016

Ho letto centinaia di commenti, tutti con lo stesso motivo dominante, ossia la truffa legalizzata di ENASARCO ai danni di persone costrette ad una previdenza integrativa forzata con la benedizione dei governi che si sono succeduti. Forse a parte esporre ognuno il proprio caso, peraltro uguale per tutti a parte i numeri bisogna spronare qualcuno, un legale o meglio coda cons che si faccia carico di portare avanti una protesta collettiva. Il problema è che se nessuno lo ha ancora fatto, visto il numero di persone coinvolte, mi viene da pensare, a pensar male, che vi siano interventi sulle istituzioni e sulle associazioni tali da ammorbidire ogni forma di aggregazione alla protesta. I numeri ci sono e sono evidenti, perché nessuno di chi può se ne fa carico?????

Primo - 26/01/2016

ciao a tutti,vedo che in tanti siamo concordi nel promuovere un iniziativa di recupero presso l'ente truffatore ENASARCO ma nessuno ha la forza o il coraggio di prendere un iniziativa, bene se si vuole tentare di riportare a casa almeno una parte dei soldi versati e che non verranno mai restituiti se inferiori ai venti anni di contributi versati e restituiti solo in piccola parte se al raggiungimento dei 72(settantadue)anni richiesti ad averne diritto considerando anni contributivi e età pensionabile 92(novantadue)minimo o all'arternativa di versare tramite richiesta all'ente naturalmente il quale se ne riserva l'autorizzazione al versamento,di ulteriori 5(cinque)anni volontari per poter usufruire della pensione anticipando l'età pensionabile a 67(sessantasette) naturalmente versando uno sproposito di euro,propongo di creare un comitato dove per prima cosa deve individuare un legale e nello specifico essere specializzato in cause di lavoro fatto che mi è già capitato in passato con altro ente,(INPS) e per seconda cosa creare un fondo cassa che servirà allo studio del caso,solo così facendo si potrà accendere il motore per poter capire cosa si può o non si può fare è solo saltando il fosso possiamo sapere se arriveremo dall'altra parte

Primo - 26/01/2016

basta chiacchere inutili, mi faccio promotore di questa ingiusta truffa creata dall'ente enesarco dove nessuno di noi ha avuto mai modo di leggere lo statuto.Ho appena avuto modo di contattare il truffatore e dopo aver versato i contributi dal 1980 al 2000 con un integrazione volontaria di diciotto mesi,avendo terminato il mandato alla metà del 1998 con un cospicuo versamento all'ente e avendolo contattato oggi in data 26/01/2016 mi sento rispondere che il mio diritto alla pensione viene riconosciuto all'età di 72(settantadue)anni a meno che richieda di poter fare un ulteriore integrazione volontario di 5(cinque) anni per abbassare le quote a averne diritto a 67(sessantasette)anni credo che al calcolo siano circa 30.000 euro a tal proposito propongo di creare un fondo dove poter dar modo ad uno studio legale di mettere a nudo questa realtà dove in tanti di noi hanno versato dei contributi anche per pochi anni ad un "ENTE" che intasca senza poi restituire, anche in base agli anni versati nulla e non dando neppure la possibilità di convertire in altri enti i contributi versati

Celestino - 26/01/2016

Vivo la stessa situazione degli altri ma non credo che si possa fare qualche cosa, a suo tempo feci domanda di prosecuzione volontaria ma mi fu respinta. Ora a 53 anni percepisco l' ASPI perché l'azienda per la quale ho lavorato da diversi anni come dipendente ha perso l'appalto e la ricollocazione di quella subentrante era improponibile tutt'al più che io sostenevo 400€ di spese di benzina vista la lontananza e l'impossibilità di avvalermi dei mezzi. Nel 2007 risulta una gestione previdenza ENASARCO di € 6850,15 , non sono tanti ma comunque io non ne ho disponibilità, mi ha detto un conoscente che nella misura del 30% li posso trasferire nella misura del 30% ad altro fondo di previdenza integrativa ?

gianni - 18/01/2016

vedo che siamo in tanti a trovarci in questa situazione ma, scorrendo la lista dei commenti, il primo dei quali piuttosto datato, non ho trovato una sola risposta che porti ad una iniziativa concreta. quasi che questo blog serva solo a piangerci addosso. la mia situazione è simile a quella di tanti altri : sette di contribuzione, pensionamento, e quindi nessun diritto ne all'integrazione ne al rimborso. temo che, se non riusciamo a canalizzare correttamente la nostra protesta, saremo costretti a mollare e lasciar perdere. vogliamo portare il problema all'attenzione di una forza politica ? qualcuno ha idea di come si possa agire in tal senso ?

massimo - 04/02/2016

Andiamo a Striscia?Prendiamo la email di Renzi e scriviamo tutti a lui!!!Dirà qualcosa.....

Paolo - 18/01/2016

Ho 55 anni e 23 anni di contributi versati ENASARCO .Da due anni per la crisi non lavoro più e quei soldi mi servirebbero eccome.Ma purtroppo non riesco ad averli anticipatamente perché non raggiungo i 65 anni .Ora perché in quest'italia di merda ci rimettono sempre le persone oneste.Sono con Voi.

duccio - 05/01/2016

E' strano che nessun avvocato,studio legale,si faccia avanti per portare avanti un azione legale,anche a livello europeo dove questa vergogna deve venire a galla.Chissà che fine faranno tutti questi soldi visto che non potranno essere imputati ai reali e legittimi destinatari ?A quanto ammonta il bottino ? Ma vi rendete conto, Noi che avevamo aderito all enasarco sapendo che avremmo maturato una pensione dopo 15 anni ,un bel giorno questi si riuniscono e decidono che l'enasarco diventa un 'altra cosa e dobbiamo versare per venti anni....Ma è una condizione che è stata imposta unilateralmente, Se cambi un contratto penalizzandomi ,in quel momento mi devi chiedere se voglio continuare,oppure Mi devi ridare i soldi. Non voglio dire poi dello smontaggio pezzo per pezzo del patrimonio immobiliare, per comprare azioni fasulle.Ho visto i risultati di bilancio di un paio di anni fa dove si sono vantati di aver portato utili per un 4,5% , quando se avessero investito negli impianti fotovoltaici a terra avrebbero guadagnato un 16% garantito dallo stato ,cioè Noi (questi soldi li paghiamo in bolletta per le rinnovabili)garantito per venti anni.

Teo - 27/12/2015

L'unica cosa da fare é una grande protesta a Roma magari tutti incatenati e stare lì fin quando non abbiamo ottenuto qualcosa di importante

Mario Zambelli - 01/12/2015

Come ho scritto,Sono un deficente che ha lavorato x niente,anzi pagando Sono del 1948 E oltre i contributi persi,ho preso anche molte provvigioni ca 250.000,00 Nessun aiuto da nessuno Senza offesa,ma siamo una banda di .........................che continua a mantenere dei ladri Basta non iscrivetevi ENASARCO Se volete pagare,vi invio il mio IBAN Senza garantirvi niente Farete un opera di bene,ma non vi prendo in giro come stanno facendo alla fondazione

Beppe - 25/11/2015

Solo ora ho visto questo link, nel mio caso ho versato 17 anni di enasarco quando allora la legge prevedeva la richiesta a 15 anni poi è stata portata a 20 e questi ci rispondono picche dopo che se li sono mangiati (il presidente di allora non ricordo il nome era stato 'beccato' e licenziato per aver acquistato un mega appartamento in centro Roma con i ns soldi) qui bisogna armarci e partire per riportare a casa i ns soldi.

LUIS - 23/11/2015

UNO di Voi 64 anni , versati 17 anni di Ensarco ma da qualche anno non esercito più e non posso versare niente , alla corte di Strasburgo cè una sentenza per i contributi silenti , ma ho perso tracce nel mio PC ,penso si possa interessare qualche ente o sindacato per poter procede in massa verso Enasarco

Mario Zambelli - 18/11/2015

Ho 67 con versamenti ENASARCO di 24 anni Mi sono accorto che la mandate non ha fatto i versamenti.Ho denunciato il tutto,ispettore dopo ca un anno si è arreso e inviato tutto alla fondazione ENASARCO La mandante si trova in concordato La mia richiesta di pensione,viene rifiutata perché non raggiungo i 20 anni Ma i miei versamenti x legge,li davo alla mandante sulle fatture Mi sembra di capire che perdo tutto Non sono cattivo,ma potrei diventarlo se non risolvono il problema Qualche politico occorre Chi riesce a contattare qualcuno Il mio problema non sarà unico qualcuno Sto arrivando! Come vanno certe cose

gianni - 12/11/2015

12 anni di enasarco e versato per niente almeno restituissero la ns quota ,e nessuno fa niente ,ma a cosa servono i sindacati x gli agenti ?

maurizio - 07/11/2015

versati circa 13 anni come agente sono disposto ad unirmi per eventuali azioni legali verso enasarco

Francesco - 06/11/2015

Buonasera a tutti, sono Francesco ed ovviamente anch'io sono sulla stessa situazione di tanti, versati 16 anni e 3 trimestri e mi sento dire che non posso continuare i versamenti volontari perchè il termine è scaduto, ma almeno che ci diano i soldi versati. Mi unisco a tutti voi per qualsiasi azione . Ciao e ( spero) a risentirci ,Paolo.

Roberto - 20/10/2015

Mi aggiungo alla lunga lista. Sono ancora giovane (41 anni) ed ho 7 anni e 9 mesi di contributi versati (sempre il massimale). Da due mesi sono stato assunto come dipendente a tempo indeterminato e, andando a parlare con gli addetti locali di Enasarco, mi viene detto che, se in futuro voglio accedere alla pensione integrativa devo versare altri 18 anni di contributi e, dal momento che ad oggi ho versato sempre il massimale, DEVO versare circa 3000€ ogni anno altrimenti perdo 23000€ versati fino ad oggi. Considerando tutto dovrei pagare circa 55.000€ ulteriori per non perderne 23000€ e sperare che: 1° non allunghino ancora i termini o cambino ancora le carte in tavola (leggo che tra pochi anni la somma età più contributi deve essere secondo tabella 92...) 2° riesca a lavorare sempre da qui ai miei 67 anni 3° che abbia sempre la disponibilità economica per pagare 3000€ ogni anno 4° non mi prenda un colpo prima dei 67 anni altrimenti mia moglie non potrebbe nemmeno avere la reversibilità... Sono iscritto ad Altroconsumo e proverò a sentire i loro avvocati per capire se possa essere proposta una class-action o se hanno già avuto segnalazioni in merito. Un saluto a tutti. Roberto

Mario Zambelli - 01/12/2015

Fatti due conti prima di buttar via 55.000,00€ Se lo fai fatti una simulazione di pensione mensile Sono ladri autorizzati da loro stessi Io sto buttando via 23 anni di contributi Non riesco a ottenere niente

davide - 16/10/2015

salve, sono Davide. Anche io come tutti con lo stesso problema. 9 anni agente 1983-1992 con tutto versato al massimo possibile e mi metto in proprio aprendo un mio magazzino. Al tempo erano 15 anni e pensione enasarco a 65. Penso di arrivare a 58-59 e prendere un agenzia per completare i versamenti. Ora ho 54 anni e mi toccherebbe versare 11 anni per arrivare agli odierni 20 richiesti!!!! Ma chi si fida, e se poi cambiano ancora. Ma chi ha fatto queste leggi? Sono disponibilissimo ad unirmi a una protesta positiva

Tullio - 16/10/2015

Cari Signori, sono Tullio, mi sono letto tutto il link e direi che l’omogeneità del problema è promettente per un salto di qualità verso un’azione risolutiva; dopo 13 anni da dipendente ho versato 27K€ ad enasarco dall’80 al 98 con due mandanti bancarie/finanziarie senza un giorno di interruzione; ho cessato in settembre 1998 esattamente quando l’ENASARCO emetteva il nuovo regolamento che portava l’anzianità contributiva da 15 a 20 anni; citando il fatto ad un funzionario INPS locale, sorridendo ha detto: anche noi i 15 anni li abbiamo portati a 20, ma chi ha maturato l’anzianità completa prevista dal precedente regolamento, non si è visto alienare i diritti acquisiti; questi giorni la commissione ENASARCO ha emesso il “provvedimento di reiezione della mia domanda di prestazione pensionistica di vecchiaia ( ho 66 anni) “ ; sto rivolgendomi al CODACONS Regionale FVG per chiedere una class action, ammesso che non la stiano già facendo; di questi tempi di pensioni grasse da contributi magri o inesistenti che si vedono nella classe politica è antistorico perdere la totalità dei contributi versati! Perche dovremmo permetterlo? Attiviamo il CODACONS!

Massimo - 11/11/2015

12 anni di contribuzione, 30.000 € versati, faccio versamenti volontari di 3.330,04 € tutti gli anni non vi dico con quali "fatiche", anche perchè sono sicuro che mi capiate.... sono dei vostri ma permettetemi..... ho letto uno ad uno tutti i vostri commenti fatti dal 2012 al 2015 ma non si è arrivati a nulla, o sbaglio??? E' inutile che ognuno di noi riporti la stessa esperienza, chi ha versato 3, 6, 12, 19,9.... OCCORRE AGIRE, occorre qualcuno che dica da dove cominciare, non fossimo nel marcio completo mi sentirei di dire che non servirebbe nemmeno un buon avvocato ma basrterebbe anche un solo portavoce per ocndannarli per truffa, abuso d'ufficio ecc. ecc. QUALCUNO MI SA DIRE SE SI E' SMOSSO QUALCOSA??? ok, siamo migliaia, tutti parte lesa.... e quindi??? FB, le iene, codacons, sindacati (um scapa da red), avvocati, Strasburgo, politici.... ditemi come è possibile che non stia avvenendo nulla, dai non voglio crederci.

Pietro - 01/04/2017

E' un abuso vero e proprio.Lascio il mio indirizzo mail per qualsiasi azione legale si voglia intraprendere:[email protected]

Paolo Favretto - 13/10/2015

Salve a tutti,sono Paolo ed ovviamente anch'io sono sulla vostra stessa barca.............17 anni e un trimestre di versamenti ad Enasarco , fuori tempo per presentare domanda di versamenti volontari e ZERO possibilità di percepire qualcosa dallo stesso ente. Mi unisco al coro.......sono pronto a far parte di un eventuale Class Action . Ciao e ( spero) a risentirci ,Paolo.

NIGRO ROSA - 11/10/2015

stesso problema per mio marito 14 anni di contributi versa ti ed un pugno di mosche in cambio. sono con vo

andrea56 - 28/11/2015

scusate ma qualcuno sa dove vanni i soldi se non pagano mai????? tutti i versamenti fatte e poi mia restituiti chi si intasca i soldi???? facciamo una mozione pubblica Come mai poi l'IMPS non permette non dico la ricongiunzione ma almeno fare un riscatto di anni persi per versare i contributi ENASARCO in vece non ci permette neppure quello. Noi agenti di commercio abbiamo mosso l'economia in Italia e non lavorato per pochi mesi ed avere una pensione d'oro come i nostri ladri politici

framatta1968 - 11/10/2015

Cari tutti, sono avvocato fiscalista (e NON mi occupo di contributi) ... stavo leggendo qs forum perché mia moglie ha versato 9 anni di contributi e non posso credere a quello che leggo. Giro il link a questo forum ad un collega giuslavorista per vedere se vuole prendersi questa "gatta da pelare".

Aldo - 09/10/2015

Salve, anch'io ho gettato al vento anni di contributi Enasarco. Il problema è che tutti parliamo, ci incazziamo, siamo disponibili a far di tutto, ma nessuno tira fuori il nome di uno studio legale disponibile ad una class action. A parte ciò, si potrebbe fare un gruppo con raccolta email da mandare a Tito Boeri Presidente INPS chiedendo il suo aiuto per portare questa infamia sulle prime pagine dei giornali. Solo così qualche politico troverà il coraggio (e vedrà il vantaggio) di occuparsene.

paolo - 08/10/2015

buonasera a tutti mi rode pensare che dieci anni della mia vita e dei miei contributi enasarco sono serviti per mantenere in piedi una casta che nel momento opportuno non ti supporta,sono i miei soldi e pretendo delle risposte logiche . Riuniamoci collettivamente avremo più risposte

Guido - 06/10/2015

Se qualcuno conosce uno studio legale interessato ad intraprendere un'azione comune, io ci sto. Dopo 9 anni di contributi per prendere (da quello che ho capito) una mezza miseria, dovrei lavorare o versare fino a 72 anni....Follia pura! Se il capitale versato non serve a pagarti una pensione non vedo perché uno non possa PRETENDERE di riaverlo indietro. Dove sono gli avvocati d'assalto?!...Qui di "clienti" mi sembra di capire che ce ne sono a migliaia!!

Tatiana - 06/10/2015

Sono davvero sorpresa dalla quantita di agenti che ingiustamente non possono recuperare i contributi versati ( a quasto punto si dovrebbero chiamare "tasse" ) . Se siamo cosi tanti potremmo creare un gruppo di protesta e cercare di far cambiare questa cosa. Io vi lascio la mia mail scrivetemi se avete questa intenzione. [email protected]

Tatiana - 22/09/2015

ho visto i numerosissimi commenti di tanti agenti fregati dall enasarco. A chi posso rivolgermi per una azione comune? Vorrei unirmi al gruppo. Grazie

Maurizio - 05/10/2015

Sono uno dei tanti ho versato per 13anni perchè non ci viene riconosciuta una pensione contributiva? Sono disponibile per eventuali iniziative contro enasarco

antonino - 22/09/2015

Anch'io sono uno dei tanti buggerati da ENASARCO, con 8 anni di versamenti obbligatori e nessuna speranza di riprendere anche in parte il maltolto. Se si può fare qualcosa io ci sto!!!

Sandro Gavello - 19/09/2015

Abbiamo avuto la malasorte di nascere in questo paese, dove una forte lobby, dopo aver svuotato un comune e sostanzioso salvadanaio ad ingresso obbligatorio, decide di non mantenere fede ai propri impegni, questo altro non é che appropriazione indebita, che in un paese civile è punita penalmente e con il sequestro dei beni dei singoli responsabili, purtroppo non siamo evidentemente nè in un paese civile, ne in uno dove il senso della giustizia, possa sovrastare leggi inique e regolamenti truffaldini. Penso che difficilmente si possa risolvere il fattaccio, però una "class action" di tutti gli iscritti enasarco, credo sia l'unica via percorribile per ottenere qualcosa, resto a disposizione di chi sia in grado di attuarla.

Enzo Rosset - 02/09/2015

Anch'io sono nella stessa situazione, fatemi sapere che sarò con voi

Bruno Beffa - 21/09/2015

Ho 60 anni da 10 verso contributi ENASARCO a 67 andrò, spero, in pensione con 17 anni di versamenti perdendo così tutto, mi unisco ad una protesta costruttiva.

VINCENZO ZANDEGIACOMI - 30/08/2015

È una vergogna anch'io ho versarto 12 anni, mi unisco a tutti voi per protestare.

oscar.b. - 24/08/2015

Buongiorno. 10 anni di contributi enasarco, se smetto l'attività rischio di perderli...vorrei il rimborso.

edolo roversi - 19/08/2015

Vista la quantità di persone coinvolte nella complessa regolamentazione ENASARCO bisognerebbe fare una class action legale per poter farci restituire almeno i contributi perché il codice civile prevede che i contratti debbano essere e sottoscritti non come noi ex agenti che abbiamo dovuto subire le imposizioni dell'ente inoltre l' Enasarco prima era un ente di diritto pubblico,ora è,un ente di diritto privato quindi irrinunciabile come qualsiasi banca o assicurazione.Unisci tutto per riavere quanto di ingiustamente trattenuto da un ente inutile

antoniobxl - 19/08/2015

.. non ci resta che piangere. dobbiamo agire insieme se il motto e' : uniti si vince, propongo una petizione : dal latino chiedere x ottenere ci proviamo ?????

Michele Palmisano - 14/08/2015

Bisogna creare un gruppo , se non esiste già , che si faccia sentire con chi di dovere per fare cambiare questa legge infame fatta da ladri , si perché solo così si possono definire questi signori , la magistratura dovrebbe condannarli a risarcirci del maltolto e metterli in galera .

gilberto - 12/08/2015

voi sapete che oltre tutto l'enasarco ha un sacco di capitale fatto con i nostri versamenti: case in affitto a politici e altri scagnozzi, e hanno pure intenzione di venderli ad una cifra inrisoria con la scusa che mancano i soldi per le future pensioni. Inoltre io sono pensionato enasarco con 27 anni di versamenti e sapete quanto percepisco? 530 euro ogni due mesi circa 260 se li portano via in tasse piu ci si mette a fare il ricalcolo anche l'inps che dice di non c'entrare niente con l'enasarco ma poi giu di tasse anche loro quindi organiziamoci ma non solo a parole

Luciano Amatori - 10/08/2015

Anche io mi unisco a voi per un'azione contro enasarco,ma di tutto ciò che ho letto non mi meraviglio più di tanto considerando il paese in cui siamo vissuti e viviamo purtroppo.

MASSIMILIANO - 30/07/2015

ho versato 15 ann 6 mesi e 1 giorno per sentirmi dire ke era cambiata la legge da qlche mese ed occorrevano 20 anni di contributi. sono stanco di queste truffe legalizzate è ora ke facciamo valere i nostri diritti. sono pronto x RIPRENDERCI I NOSTRI SOLDI.

Massimiliano - 28/07/2015

Anche io mi unisco per una rivolta contro enasarco per i soldi che ci hanno RUBATO legalmente imponendoci di pagare obbligatoriamente contributi che non ci verranno mai restituiti.

Mario - 25/07/2015

10 anni da Agente e 26000,00 € volati non si sa dove !!! Ex colleghi sono con voi perchè non è eticamente corretto.

Fabrizio - 24/07/2015

La categoria degli agenti è quella più indifesa e senza diritti e protezione, oggi l'agente é solo un dipendente mascherato, molti agenti di una volta campano come signori ma molti sono caduti in difficoltà o vengono sfruttati, mai nessuna piazza o manifestazione e nessuno che ci difende o fa valere i nostri diritti...più guadagni è più paghi e sei sempre povero se non hai numeri davvero alti o troppo bassi sei un disgraziato....mi unisco alla lotta contro enasarco che si prende i soldi anche se tu hai 1600€ lordi in un mese è pazzesco e qualcosa deve cambiare ma dobbiamo essere uniti e far sentire la voce anche di chi oggi guadagna bene perché i suoi figli o nipoti potranno vivere la stessa situazione. Sono con voi fabrizio monti 3389074958

Antonino - 23/07/2015

Anche io ho iniziato a lavorare come agente di commercio maturando ben 5 anni di versamenti Enasarco. Di recente mi sono recato all'all'ente per chiedere se potevo unificare i 5 anni di Enasarco con i 32 maturati come dipendente. Mi è stato risposto che non era possibile.ma come si fa a buttare via ben 5 anni di contributi pagati? Per sarebbero fondamentali per acquisire i miei diritti pensionistici. Mi auguro che cambi qualcosa.

vincenzo - 29/06/2015

Anche io dopo 9 anni di versamenti all'Enasarco mi ritrovo oggi con una pensione minima Inps di 626,00 € ed un fondo Enasarco di quasi 17.000,00. Dovrei praticamente attendere il 2026 per andare a prendere una pensione calcolata con i coefficienti attuali di 62,00 € mensili. Siamo andati a finire in mano ad una associazione a delinquere da cui non possiamo più uscirne grazie anche alo disinteressamento di tutta la classe politica di qualsiasi colore ed ideale. Vergogna i deboli sono in mano ai deliquentoi incalliti. Diamoci da fare troviamo un buon avvocato che ci faccia uscire da questa situazione.

Alessandro - 25/06/2015

11 anni di versamenti. 35.000 euro buttati nella pancia di Enasarco. Ora divento dipendente e non posso fare niente. Non mi interessano gli interessi, ma almeno i MIEI soldi! A disposizione per agire.

Susanna - 18/06/2015

dal numero di commenti che mi precedono penso davvero si possa far fronte comune ed intentare una causa all'enasarco. Io ci sono.

Dario Damiano Lo Greco - 12/06/2015

Buona sera. Versati contributi per un periodo di 5 anni e 3 mesi. Sono prontissimo ad aderire alla class action.

maurizio colopristi - 10/06/2015

ho versato 15 anni di enasarco 38 di inps e 5 anni di co.co.co per un totale di 43 anni inps e 15 di enasarco ho 62 anni e mi dicono che devo aspettare la prox legge di stabilita con le quote.altrimenti ci rimetto 650 euro. da 1750 lordi a circa 1100.lordi ditemi voi.

antonio simone - 08/06/2015

..buona sera.. è ora di agire,.. siamo in tantissimi.. questa storia deve finire al più presto... serve una proposta di legge.. sollecitiamola..!!!!!

ENZO - 06/06/2015

Pensavo di persepire la pensione enasarco al raggiungimento dei 65 anni ma purtroppo ho solo 22 anni di contribuzione. Ma non bastavano 20? Ci cambiano sempre le carte in tavola a nostro sfavore. Favorevole alla CLASS ACTION sono con voi.

Riccardo Russo - 03/06/2015

situazione simile a tutte le altre. versati "A VUOTO"contributi per 42.000,00 euro per 14 anni:In pensione Inps dal 2011.Mi associo ad iniziative di class action.Grazie.

romolo - 30/05/2015

Faccio l'agente dal 2002 (e dal 2012 in forma di sociètà di capitali); ho appena capito che ho perso decine di migliaia di euro di contributi obbligatori che , anche volendo non potevo non pagare. Questi sono semplicemente dei farabutti autorizzati da altri farabutti, delinquenti ladri, malfattori che hanno rovinato l'Italia per questo e per altri migliaia di fatti analoghi. Io sono per - CLASS ACTION durissima contro l'istituto da impostare subito - INDAGINE APPROFONDITA SUI VERTICI CON INVESTIGATORI CHE SU NOSTRO MANDATO CERCHINO DI INCRIMINARE I VERTICI ATTUALI - appena impostata la CLASS ACTION, tentativo di trattativa con l' ISTITUTO con la causa pendente - se vediamo che non serve A NULLA dobbiamo organizzare tutti insieme una vera RIVOLTA per riappropriarci del nostro istituto di previdenza SENZA ESCLUDERE NESSUNA OPZIONE.

oreste - 26/05/2015

ho versato 35000 euro all'Enasarco in 18 anni rivoglio i miei soldi.Siamo di frinte ad una rapina autorizzata dallo stato.Qualcuno conosce qualche avvocato in gamba per fare causa a questi ladri?

antonio - 21/05/2015

ciao, facci sapere cosa dobbiamo fare.

Jacopa Del Gado - 20/05/2015

Salve, anch'io ho versato 5 anni di contributi e, se non è possibile totslizzarli, voglio almeno la restituzione con interessi. Mi sembra interessante seguire la strada di Sttrasburgo, alla Corte europea, mi informo e aggiorno. Non demordiamo Saluti Jacopa

mario - 17/05/2015

Saluti,versati 36.000euro al fondo enasarco,ho62 anni e dovrò lavorare fino a 67 anni per avere poi una pensione di 420 euro al mese(conteggio fatto dall'enasarco sul sito enasarco).L'enasarco è una associazione a delinquere legalizzata da uno stato governato da corrotti e amministrato da banditi.Nel 2013 mi sono iscritto al sito ufficiale enasarco,dopo 6 mesi ho ricevuto un'accertamento fiscale per gli anni 2007,2008...Coincidenza? Non credo proprio...Ad aprile di questo anno altri 3 accertamenti fiscali per il 2009,2010.2011.Mi chiedono decine di migliaia di euro tra tributi,contributi e tasse che non ho pagato.Ovvio che non ho pagato,avrei dovuto pagare il 72% di ciò che ho guadagnato (circa 18.000 euro)Secondo il fisco avrei dovuto vivere con 5.000 euro?Se poi tolgo i circa 3.000 pagati di benzina per lavoro,avrei dovuto vivere con 2.000 euro?Ribellatevi,non pagate più nulla...Questo paese non ha più nulla di democratico,è una dittatura fiscale,dove il popolo non deve più avere nulla,a favore di poce centinaia di migliaia di persone che possono avere tutto...Comunque per un'azione collettiva io ci sono.Sempre.

maurizio - 15/05/2015

Siamo tutti nella stessa situazione, anch'io ha 11 anni versati e non vedrò nulla si può fare qualcosa? c'è qualcuno che ha denunciato tutto ciò a striscia o alle iene? io ci sono

Leonardo Marino - 15/05/2015

E' mai possibile che solo questo carrozzone,che regala case a sindacalisti e politici, debba godere di immunità ex-lege? non si potrebbe seguire l'iter della corte europea di Strasburgo? ci sarà pure uno studio legale che possa intraprendere questa strada? magari anche eccependo sulla costituzionalità del mancato rimborso? se c'è qualcosa da fare la si faccia con il contributo di tutti!

Cinzia - 07/05/2015

Questa sembra una discussione senza fine, c'è qualcuno che ha un avvocato o un contatto utile per fare una class action? Anch'io ho contributi versati che voglio riscattare ma non so a chi rivolgermi.

Giovanni - 06/05/2015

Sono nella vostra stessa situazione 10 anni di ENASARCO e di INPS adesso ho 35 anni e la mia azienda familiare sta x per chiudere, io sto per restare in mezzo ad una strada e senza un euro in tasca, e questi mi dicono che tutti quei soldi li ho persi.ma che ladri sono?Autorizzati i peggiori.....IO SONO CON VOI X AZIONI LEGALI e..... L'Unione fa la Forza

Andrea - 05/05/2015

mio padre ha versato 19 anni e 9 mesi di contributi enasarco. poi ha avuto un impresa dal 2000 al 2012 e avrà contribuito all'inps. Adesso ha chiuso l'azienda per fallimento e gli è rimasto praticamente un pugno di mosche in mano. C'è qualcuno che sappia realmente le "regole" per poter intraprendere una GIUSTA AZIONE per risolvere il problema di migliaia di persone nella stessa condizione??? in attesa Andrea

pietro - 02/05/2015

ragazzi io vengo dalla strada sto leggendo ora i vostri commenti e ho capito che i soldi che sto versando all enasarco nn mi verranno mai piu restituiti sono pronto anche a gesti estremi ditemi chi e con me

Silvana - 28/04/2015

Mio marito che è morto pochi mesi fa a 55 anni, ha versato 13 anni di ensarco ma a noi famigliari (ho due figli a carico) di pensione non aspetta niente perchè non ha versato almeno un anno nell'ultimo quinquiennio. C'è qualche possibilità di avere un rimborso?

Paola Cicatiello - 24/04/2015

La fondazione Enasarco mi ha calcolato 21 anni di contributi. Compiuti 60 anni mi hanno calcolato una pensione di 700 euro mensili ma avevano sbagliato i calcoli per pochi mesi di differenza. ho fatto causa e appello . perse. e condannata a pagare 7500 euro perchè alla famelica fondazione non bastavano venti anni di versamenti. Enasarco e giustizia si trovano su due pianeti diversi. Mi associo all'iniziativa e mi auguro che ci sia un valido avvocato che possa dare battaglia a questa associazione a delinquere

Paola Cicatiello - 23/04/2015

pensa, da certificazione Enasarco ho 21 anni di versamento e non ho avuto la pensione dopo causa e appello .perche l'enasarco dice abbiamo sbagliato e sono 19 anni .

Felice - 22/04/2015

Anche io ho versato 18 anni e 6 mesi questi contributi che fine faranno ? Sono con voi per la battaglia !!!!!!!

Miki - 22/04/2015

Salve, Io mi trovo con tre anni e mezzo di contributi pagati enasarco, che non mi servono ha niente, mentre se li sommo alla pensione inps mi sarebbero molto utili. saluti

miti raffaele - 18/04/2015

STESSA SITUAZIONE E SECONDO ME SIAMO QUALCHE MIGLIAIO AD AVER DATO SOLDI ALL'ENASARCO, IO DA PARTE MIA HO VERSATO IN DIECI ANNI 25MILA EURO......,PRONTO A QUALSIASI BATTAGLIA!!!!!!!!

walter - 06/04/2015

Buongiorno a tutti.ho letto in quanto interessato. Class action ,avvocati...ma scusate le associazioni pseudosindacali dicategoria che percepiscono fondi ed iscrizioni vi risulta abbiano mossoundito ? Vi rammento che da poco il presidente destituito enasarco non si è presentatoa rendereconto alla commissione istituitaad hoc per giustificare certe spese....ed il vice presidente che era presente ha risposto : non sonodel mestiere...e nonso. ASSOCIAZIONI di categoria DOVE SIETE

Giorgio Osti - 29/03/2015

pure io dopo circa 10 anni di versamenti ho chiuso la partita iva al 31.12.2014 ora sono proprio curioso di vedere come va a finire con il conteggio dei versamenti volontari... ma non ho nessuna intenzione di farli! Sono favorevole ad un' azione di categoria [email protected]

Thomas - 27/03/2015

Stessa situazione, non posso credere che hanno alzato gli anni minimi di contribuzione da 20 a 25 !!! Cavolo è un'ente privato a integrazione previdenziale, è anticostituzionale non rimborsare quote versate solo perché non si raggiunge questi anni, e se mi ammalo e non posso più praticare il mestiere ? Tutto perso !!! Fatemi sapere Thomas

giuseppe Barberio - 14/03/2015

Riusciro'ad avere i soldi pagati all'Enasarco negli anni passati????Grazie

giuseppe - 10/03/2015

anchio stessa situazione 15 anni di contributi,mi sto informando in questi giorni e tutte le risposte sono negative,i miei contributi sono persi,uniamoci per una class action,sarebbe meglio rivolgersi ad un ass. di consumatori loro sono attrezzati per questo tipo di cause.

Ivano - 05/03/2015

Buonasera a tutti Lavoro come procacciatore d'affari dal 2011 presso un SPA essendo un SPA mi hanno Imposto d'ufficio l'iscrizione ENASARCO Adesso la ditta sta chiudendo ( dicono che c'è la crisi ) In poco più di 2 mesi ho fatturato circa 270.000 mila € A breve riceverò la lettera di risoluzione del contratto Ho letto parecchie lamentele relative ai contributi Versati . A parte questa triste Parentesi volevo sapere se qualcuno di voi ha avuto Problemi di licenziamento x giusta causa Grazie cordiali saluti

GIULIANO - 17/02/2015

ho lavorato come agente per parecchi anni versando regolarmente all'Enasarco quanto richiesto e previsto.In corso d'opera sono cambiate le tempistiche per accedere al dirito pensionistico , senza dar modo a chi non accettava l'aumento degli anni contributivi per il diritto alla pensione, di poter contestare o non accettare quanto imposto.Non è permessa la ricongiunzione all'INPS.Penso proprio che siano ignorati alcuni diritti e leggi.....Cambiando i termini,l'ENASARCO doveva permettere a chi versava di segliere :se continuare a versare alle nuove condizioni,oppure di ottenere la restituzione del versato.Sono comunque con Voi.Giuliano

simone - 16/02/2015

ho fatto segnalazione alle iene vedremo

Stefano - 16/01/2015

12 anni di versamenti, ora sono invalido, tra qualche anno sarò in pensione con 600 euro. E i miei versamenti?

Antonino - 28/01/2015

I tuoi versamenti se li sono già fumati..........bastardi e ladri autorizzati!!!!!!!

sergio lotti - 08/01/2015

anche sono nella tua situazione ho versato x 13 anni e non posso usufruire dei contributi x la pensione inps

claudio - 28/12/2014

anche io come tanti ho versato per 17 anni per poi passare sotto la gestione inps come commerciante e quindi perdere tutto vi chiedete dove sono finiti i nostri soldi a fondo perduto?? bene il patrimonio immobiliare di enasarco e' piuttosto importante, avevo richiesto all'epoca con i veramenti in regola di acquistare un appartamento a mutuo agevolato per agenti... ovviamente non avevo i requisiti..appartamenti di lusso ceduti a chissa chi a prezzi di favore.. bisognerebbe indagare anche li ma ormai... da ente e' diventato fondazione perche' non poteva fallire per le varie truffe

Antonino - 17/12/2014

Ti conviene denunciarlo a "striscia la notizia". Molti colleghi l'hanno fatto. Dobbiamo fare in modo di porre fine a questa truffa legalizzata.

Cinzia - 16/12/2014

Ho versato per dieci anni fino al 1986 e poi prosecuzione volontaria per altri 5 anni perchè all'epoca era il minimo per poter accedere alla pensione. In seguito è stato aumentato il minimo a 20 e il mio diritto è svanito. Sono interessata al ricongiungimento o alla totalizzazione ma mi è stato detto che non è possibile, Cosa fare?

Graziella - 17/02/2016

Anche mio marito è nella stessa situazione.siamo disponibili ad una Class action

Michele Palmisano - 23/02/2016

Chi può prendersi l'impegno di contattare uno studio di avvocati per fare causa all'enasarco ? Io sono disposto a dare anche il 50% di quello che riescono a farmi recuperare , in questa situazione ci rimetto tutto , sono 9 anni che verso i contributi e non avrò indietro un solo centesimo da questi ladri . Quindi chi è d'accordo con me si faccia sentire

massimo - 15/04/2016

stessa situazione di tutti Voi 10 anni di contributi enasarco che non riesco a recuperare ....se qualcuno fa qualcosa io ci sto!!!! perche non andiamo in televisione ...ad esempio da Ballaro' o dalla Gabbanelli....

Mario - 09/12/2014

Anch'io sono nella medesima situazione di tutti gli altri: quattro anni di contribuzione (per ora) e nessuna possibilità di arrivare ai 20 anni previsti per questioni di età, ho 63 anni. E' allucinante che si debbano buttare cosi' i soldi! Gradirei essere considerato nel caso qualcuno decidesse di fare una class action contro ENASARCO

Antonino - 01/12/2014

Salve a tutti , anch'io ero un agente di commercio. Secondo me è inutile lamentarsi perchè ce poco da risolvere con le sole lamentele. Se tutti siamo convinti che l'operato dell'ENASARCO è una TRUFFA LEGALIZZATA', cerchiamo tutti indistintamente di segnalare il caso a STRISCA LA NOTIZIA , che secondo me è la più proficua. Io mi meraviglio anche dei sindacati della categoria che non hanno mai sollevato il problema, che secondo me ci marciano anche loro.

dawnraptor - 02/12/2014

... ci sono anche le iene...

Antonino - 03/12/2014

....ben detto , ci sono anche le iene. Io proporrei di inviare il link di questa pagina, per loro analizzare tutti i nostri commenti. Che ne dite? Se qualcuno è daccordo....che si faccia sentire.

ENRICO RIZZO - 22/11/2014

Anch'io ho versato 9 anni di ENASARCO ed ora sto per chiudere la partita iva a causa della crisi...ed in questo momento mi farebbero comodo! Sono con voi per class action! Lascio la mia mail: [email protected]

umbro capotosti - 17/11/2014

anche io stessa situazione con versamenti per 14 anni sono con voi

stefano - 14/11/2014

Ho controllato qualche minuto fa la posizione contributiva...poco più di 11 mila euro. Sono in una situazione di estrema difficoltà economica e questi soldi, CHE MI APPARTENGONO E SONO MIEI..., vorrei averli sul mio conto in Banca. Ho letto diversi commenti e ho capito che questi LADRI IN LIBERTA' E PROTETTI DAL GOVERNO non ne vogliono sapere di ridarci indietro i nostri soldi. E pensare che credevo che ENASARCO fosse un'Ente più serio dell'INPS. So che tra i politici qualche mosca bianca con un minimo di umanità esiste...SE CI SEI DACCI UNA MANO!!!

daniele - 07/11/2014

Salve, anche io mi trovo nella stessa situazione, ho versato per 7 anni per arricchire le loro casse. Sono con voi per una eventuale battaglia contro l'enasarco.

vittorio Pirrello - 04/11/2014

Ho versato 16,5 anni di contributi, poi per arrivare ai 20 ho contribuito "volontariamente" con 3 anni (circa 9 mila euro!), quando hanno cambiato le carte in tavola e portato a 70 anni l'età pensionabile con i 20 anni di contributi totali; ho cercato di avere indietri almeno i 3 anni VOLONTARI, SENZA alcun esito. E' normale? per enasarco, volontari cosa vuol dire? Vittori Pirrello

Gianmarco - 31/10/2014

Anch'io ho versato circa 9 anni di contributi Enasarco+Inps. Navigando sul sito di un patronato ho letto questo:"Esiste però un’altra possibilità: il regolamento Enasarco consente infatti che al compimento del 65° anno di età, per chi abbia versato almeno 5 anni di contribuzione, sia possibile ottenere una rendita reversibile, calcolata con il metodo contributivo, ridotta in misura del 2% per ciascuno degli anni mancanti al raggiungimento di “quota 90”. " Sarà possibile?????

maria matrone - 18/10/2014

Stessa situazione , cerchiamo qualcuno che voglio aiutarci a farci ridare i soldi.

Angelo - 12/10/2014

Pure io ho versato 7 anni di contributi all'enasarco poi cambiato attività lavorativa e vengo a sapere non valgono nulla , perduti totalmente , mi è stato solo liquidato il firr. Provo ad unirmi per un azione legale ,facciamo gruppo. attendo notizie .

elio - 28/09/2014

Ciao Angelo, la tua osservazione circa la "totalizzazione" possibile tra le contribuzioni enasarco e imps è molto interessante ma dici che la legge entrerà in vigore dal 2024. Potrebbe interessarmi ugualmente perchè sarò ancora sotto imps nel 2024. Vorrei chiederti, cortesemmente, quali siano i riferimenti di legge a cui fai riferimento. Grazie, ciao. Elio.-

Fabio - 27/09/2014

8 anni di contributi... Sono con voi per un azione legale mirata all'incostituzionalità di questo trattamento.

bruno2 - 17/09/2014

Stessa situazione sei anni di contributi Enasarco, persi ,buttati alle ortiche ,li voglio recuperare rivalutati e con gli interessi. Sono pronto ad una eventuale Class Action contro l'Enasarco .Tenetemi aggiornato su questo sito. Saluti a tutti

Piero Ferrari - 14/09/2014

Stessa situazione anche per me, ho versato 15 anni di contribuzione, ho 66 anni e sono in pensione INPS da 2 anni. Io penso che unica speranza per i 500.000 agenti che si trovano nelle stesse condizioni sia un eventuale inglobamento Enasarco in INPS altrimenti non vedo soluzioni purtroppo. Se ne parla da anni ma nessun avvocatob finora è mai riuscito a risolvere questo problema per gli agenti!!!!!Io chiedo poco, solo quello di poter proseguire la volontaria per 5 anni per raggiungere i 20, possibile che non ci sia un avvocato che sia in grado di risolvere questi nostri problemi? Saluti a tutti

Sandro Martellotti - 22/08/2014

Anche io sono nella vostra stessa situazione, 6 anni versati circa 35 anni fa ,se intraprendete qualche azione sono dei vostri,ciao a tutti.

Giorgio - 13/08/2014

Uguali condizioni a tanti ex colleghi, 18 anni di versamenti ENASARCO con prosecuzione volontaria per il raggiungimento dei 20 ( versato per ora un solo anno). In tanti post è visibile il relativo indirizzo mail ( mio [email protected]) . Invito qualche studio legale specializzato a contattare i vari riferimenti mail per poter avviare una causa civile collettiva nei confronti dell' ENASARCO , almeno per arrivare ad un rimborso ( anche parziale in subordine) di quanto versato. È sufficiente organizzare previo accordi di data e ora un incontro presso lo studio legale per la firma del mandato... (tanto di km all anno ne abbiamo fatto già molti, quindi non ci spaventerà farne alcuni in più per raggiungere la sede di uno studio legale) Cordiali saluti a tutti

Angelo - 12/08/2014

La totalizzazione Il lavoratore che ha contributi versati in diverse gestioni previdenziali e che non ha maturato il diritto alla pensione in nessuna di esse (comprese le casse dei professionisti), può cumulare i periodi assicurativi (non coincidenti) posseduti presso le diverse gestioni, al fine di conseguire la pensione di vecchiaia o di inabilità. I periodi, che non devono coincidere, possono essere sommati, in quanto da solo, ciascuno di loro, non potrebbe dare diritto alla pensione. Fino a dicembre 2011, era possibile considerare solo periodi di lavoro superiori ai tre anni, ma tale vincolo è stato abolito col la riforma delle pensioni del governo Monti. La totalizzazione può essere utilizzata da tutti i lavoratori: dipendenti, autonomi e liberi professionisti, ed è completamente gratuita, a differenza della ricongiunzione, che spesso è onerosa. Requisiti Il richiedente deve avere maturato, nel totale della carriera lavorativa, i requisiti di età richiesti per qualsiasi forma pensionistica. Si ha diritto alla totalizzazione anche se si raggiunge il diritto a una pensione autonoma in una delle gestioni interessate alla totalizzazione. Liquidazione della pensione Ogni gestione calcola la pensione sulla contribuzione complessiva e liquida la quota di pensione di sua pertinenza, in proporzione all’anzianità assicurativa e sulla base dei requisiti e dei criteri stabiliti nel proprio ordinamento. I trattamenti liquidati costituiscono nel complesso una sola pensione, che è soggetta a rivalutazione e può essere integrata al trattamento minimo, con onere a carico della gestione che eroga la quota di maggiore importo. La domanda per conseguire la totalizzazione va presentata dal lavoratore all’ente gestore della forma assicurativa a cui ha versato gli ultimi contributi. Purtroppo la totalizzazione entrerà in vigore solo nel 2024

Angelo - 12/08/2014

Come tutti voi,15 anni di attività come agente di commercio e poi la crisi e quindi, la ricerca di un posto fisso che ti garantisca un salario, se farete la class action, io ci sono!

GIANPAOLO - 01/08/2014

Come tanti obbligati a versare la tangente a chi vive sulle spalle di chi come noi rischiano la vita tutti i giorni in macchina. Ho versato per 10 anni i contributi enasarco, e non riesco a digerire questo furto.

Andrea - 24/07/2014

Stessa storia di tutti voi...14 anni di km in macchina per regalare i sacrifici fatti senza poter fare nulla. Sarebbe interessante creare un riferimento che riunisca tutti coloro che hanno fatto gli agenti in regola ed obbligatoriamente hanno versato i loro soldi a questo che era un Ente poi diventato Fondazione.....A quanto sembra saremmo in decine di migliaia che la politica dovrebbe ascoltare e porre rimedio.Nessun regalo ma almeno che ci vengano restituiti i nostri soldi versati ed uniti ai contributi INPS ...

Raffaele79 - 30/06/2014

Ciao anche io mi unisco a voi, ho 35 anni e da 7 verso regolarmente contributi enasarco con un saldo di euro 26.700 circa, versati da me e azienda mandante, ma leggere le vostre testimonianze, mi spaventa e non poco. Bisogna ribellarsi a questo orrendo sistema. E' impensabile che un agente debba pagare 2 istituti previdenziali "obbligatoriamente" senza alcuna garanzia di restituzione di una parte del versato qualora l'attività cessi per un motivo o per un altro. Non riesco nemmeno ad immaginarmi di qui a vent'anni quante cose potrebbero ancora cambiare nella mia sfera professionale, e il solo pensiero che tutti i soldi versati in meno di 25 anni andrebbero persi mi fa letteralmente rabbrividire....BISOGNA FARCI SENTIRE, questi sono dei veri e propri criminali...!!!! VIA ALLA CLASS ACTION!!!!!!!!!!!

Bruno - 27/07/2014

Ho 59 anni da 10 sono agente di commercio dopo aver fatto l'artigiano in regola dal 1980, quando avrò l'età pensionabile avrò versato 18 anni all'ENASARCO? Che fine fanno i miei soldi? Questa è una delle tante truffe legalizzate dallo stato, cosa bisogna fare per iniziare una battaglia legale contro questi soprusi istituzionali? Io sono pronto a lottare per veder riconosciuto il diritto sacrosanto a riavere indietro i soldi versati o a veder riconosciuto un minimo vitalizio. Bruno

elivia spolao - 21/06/2014

anche per me c'e stata una grossissima fregatura: credevo di avere 10 anni in più per avere un pensione decente ma l'enasarco, questo ente autorizzato a rubare, non mi dà proprio un bel niente! Tutti i soldi versati in anni di lavoro, e che versamenti!,se li tengono e comprano case, palazzi, aziende, tutto quello che poi riescono a girare sul loro personali conti correnti magari all'estero: Dobbiamo trovare il modo di fare una class action!!!

Dario Boschini - 16/06/2014

Buongiorno a tutti , in effetti l'Enasarco ci ruba i contributi con il regolamento . Ho 15 anni di contribuzione pari a € 37.000 ed ho dovuto interrompere l'attività per la crisi economica. E' stata stabilita quota 92 per cui per avere la pensione di vecchiaia bisogna compiere 67 anni ed avere un'anzianità contributiva di 25 anni .Doppia fregatura !! Vorrei sapere se vi è o vi sarà una Class Action e il nome del legale al quale fare riferimento. Grazie.

antonio - 04/06/2014

salve mi trovo nelle stesse vostre condizioni, anche io ho versato 8 anni di enasarco + inps ed ora sono dipendente pubblico, possibile che non ci sia un modo per recuperare quei versamenti? uniamoci e facciamo valere cerchiamo qualcuno che ci possa aiutare, io mi sto muovendo

Loris - 19/05/2014

Ciao a Tutti anche io come voi 8 anni ennasarco e ora Inps però dovremo agire e non solo lamentarci tra di noi , questo credo sia il momento per ottenere qualcosa . io ci sono Loris

Marco - 18/05/2014

Salve a tutti.. la storia è la medesima : alcuni anni di contribuzione, poi passaggio a lavoro dipendente, richiesta di rimborso all'Enasarco (almeno parziale; sarebbe comunque un affare per l'ente) e un bel due di picche. La trasmissione Report potrebbe essere utile oltre ad una class action. In bocca al lupo a tutti : se serve sono dei vostri.

Tiziana - 13/05/2014

Mi associo a tutti voi. ho 54 anni e 33 anni di INPS versato, ho iniziato a fare l'agente di commercio ora (classica storia di aziende che chiudono e di reinvenzione delle proprie competenze) per un po' ho lavorato come procacciatore ma ora visto il valore delle provvigioni mi hanno obbligato a iscrivermi all'enasarco, so fina da ora di versare tutto a fondo perduto, visto che da una telefonata fatta mi hanno spiegato che per i primi due anni non ho proprio nessun vantaggio nemmeno UNISALUTE per avere agevolazioni per le visite mediche. Mi associo a voi

Manlio Casale - 12/05/2014

Mi chiedo come mai non si sia ancora fatto avanti uno studio legale serio, in grado di proporre e raccogliere le adesioni ad una Class Action per il recupero dei contributi inutilmente versati all'Enasarco da tutti coloro che non hanno raggiunto i requisiti per la pensione e che l'Enasarco ha trattenuto. Io confermo già da ora la mia adesione

Patrizio - 04/05/2014

Si dovrebbe, a mio avviso, investire il ministro competente di questa problematica, anche tramite un'associazione di categoria, ed intervenire a livello normativo, poichè non si può parlare dell'Enasarco come pensione integrativa e renderla obbligatoria! Perchè un agente di commercio deve avere l'obbligatorietà di versamento a due enti diversi?

silvio bedin - 11/04/2014

Sono pienamente d'accordo , io ho 18 anni di enasarco maturati e per i 20 bisogna versare altri 2 anni , e non basta perché li hanno portati a 25 anni. HO sentito che ci sono delle novita' per chi non sono riusciti a raggiungere i ventanni. Speriamo o ci uniamo con FORZA.

Donato - 30/03/2014

Ciao a tutti, anch'io mi trovo nelle stesse condizioni avendo versato quattro anni di contributi,importanti, ad enasarco se si decide un'azione legale sono dei vostri. E' una vera e propria ingiustizia!!! Donato

massimo - 19/03/2014

Stesso sopruso subito ! sono dei vostri. [email protected]

paola zaccaria - 19/02/2014

sarebbe una bella idea andare a striscia la notizia che sicuramente può darvi una mano.

Gabriele Panozzo - 01/02/2014

Ciao a tutti! Anch'io versati circa 11000 euro e mi hanno risposto picche. Se qualcuno inizia una class action io sono qui. Non esitate a contattarmi. Sti bastardi fanno un fondo obbligatorio e poi non restituiscono il maltolto. Ma io mi domando: quanti sono gli agenti di commercio al giorno d'oggi che arrivano a pagare 20anni di contributi ININTEROTTI???? Perché vi ricordo che la contribuzione deve essere ininterrotta e per poter fare domanda di liquidazione bisogna aver versato i contributi ininterrotte te nei tre anni precedenti alla domanda di liquidazione. Al momento, aggiornamento di un paio di mesi fa, bisogna: Avere 20 anni di contribuIone ininterrotti; Avere almeno 65 anni di età; Aver raggiunto la "quota 90". Per chi non lo sapesse la "quota 90" è la somma degli anni anagrafici più gli anni di contribuzione. Se la somma non arriva a 90, il rimanente bisogna versarlo volontariamente. Un esempio? Io ho 65 anni e ho versato 20 anni di contributi: 65+20=85. I 5 anni che mancano per arrivare alla "quota 90" li devo versare volontariamente. Una truffa legalizzata! Quanti agenti di commercio al giorno d'oggi raggiungono simili livelli??? Mi raccomando chiamatemi se conoscete un avvocato disposto a iniziare una class action, che tutti insieme c'è la facciamo!! Tanti auguri a tutti! Ciao, Gabriele.

emidio - 04/12/2014

anche io ho versato 55.000 euro di contributi enasarco... ho 55 anni quanto costa versamenti volontari? annui?

salvatore - 27/01/2014

salve, dire incazzati e poco subire soprusi e la regola' sono con voi se abbiamo una piccola possibilità di farci rimborsare proponiamo un'azione contro l'angherie di quest'ente enasarco

margherita - 28/03/2016

Salve io ho dovuto versare prima tre anni di volontari per arrivare quota 20 poi per caso (perché loro non ti avvisano,furbi)ho saputo che sono aumentati a 25 ho pagato 8.000 euro per avere una pensione di 150 euro mensili .Una truffa

Paolo - 22/01/2014

Anche io sono nella stessa vostra condizione 10 anni di versamenti per 33.000€ che in questo caso piu' che versamento chiamerei "pizzo". In caso di azione legale congiunza sono con voi,un saluto e scrivetemi. [email protected]

Covella Giancarlo - 21/01/2014

Anch'io come Voi mi trovo nella situazione di aver versato per 15 anni i contributi all'enasarco ma poiché al momento ho 60 anni sara' molto difficile che possa raggiungere l'anzianità minima dei 20 anni; sono disponibile a valutare una iniziativa legale congiunta Vi ringrazio anticipatamente se vorrete tenermi informato.

Azzaloni Alessandro - 12/01/2014

Stessa situazione di tutti voi che scrivete.16 anni versati e poi????Se si riuscira´a fare un`azione legale congiunta io sono in prima fila.Solo se saremo in tanti potremo farcela altrimenti come sempre in Italia succede le nostre lamentele saranno sempre lettere morte.Un caro saluto e fatevi sentire.ciao

OSVALDO D'ALESSANDRO - 03/07/2017

Anche io faccio parte di quella lunga schiera sopra menzionata ha versato 17 anni di contributi,adesso ho 71 anni e prendo una pensione Inps da FAME volendo versare il triennio mancante con sacrifici ma non mi è data possibilità di farlo.Perchè non coinvolgiamo qualche trasmissione televisiva per poter risolvere tale problema?

Flavia - 01/01/2014

Anch'io vorrei capire come far valere i diritti delle persone in questa situazione. Come far valere i periodi coperti da sola assicurazione Enasarco? Buon Anno! Speriamo sia l'anno buono per raggiungere questo importante obiettivo!

Enzo - 31/12/2013

Salve a tutti, sono uno dei tanti ,ho versato 10 anni di contributi ensarco per € 15.000,00 tra varie situazioni lavorative da dipendente e agente quasi mai scelte volontarie.Ho iniziato a lavorare nel 1969 e devo continuare fino al 2019 a causa di alcuni periodi scoperti non accreditati , trovo una vera beffa il non poter utilizzare fondi versati Ensarco per riscattare periodi scoperti inps, Spero che questo istituto in fururo venga eliminato perchè in Italia ne abbiamo già troppi di enti inutili .

Michele - 18/11/2014

Anche'io come tutti voi,16 anni di attività come agente di commercio monomandatario e poi la crisi , se farete la class action, io ci sono!

lilia - 24/01/2015

ciao a tutti, mio marito, ora defunto, ha versato 20 all'enasarco, quando è deceduto, ho fatto richiesta di pensione, mi è stata negata, perchè mancava un anno, versato da parte nostra, ma nn dalla ditta, lo ho fatto recuperare, ma l'enasarco mi ha risposto che lo metteva nell'anno corrente, non retroattivo, e che da quel momento scattavano i 25 anni non più venti, ho lottato, ma dopo 13 anni non sono ancora riuscita a recuperare nulla, pensate voi, 3.400.000 lire versati per 20 anni, quanto l'enasarco, ha abusivamente incassato, senza restituire nulla!!!!

Silvana - 14/04/2016

Mio marito ha versato 13 anni di contributi enasarco poi è stato assunto come dipendente e non ha optato subito per la prosecuzione volontaria, poi passati due anni non è più stato possibile, ma essendo ancora abbastanza giovane pensava prima o poi di tornare a fare l' agente e maturare ancora gli ultimi anni. Purtoppo 18 mesi fa mio marito è mancato a noi non aspetta nulla solo l' assegno funerario. Ultima beffa: i miei figli (gemelli) si erano appena diplomati ma la borsa di studio è stata assegnata ad uno solo pur sussistendone i requisiti per entrambi, il regolamento permette l'erogazione di un solo premio per famiglia. No comment

Bruno - 22/12/2013

Sono davvero in accordo con te Ma cosa possiamo fare ? Tenendo conto della spesso inflazionata parola flessibilità che. Riempie la bocca ai nostri politici Cioè flessibilità fa si che. Lavori per dieci anni come agente. Di commercio. Poi. Diventi artigiano poi commerciante. È infine geometra Come E quando prenderai la pensione ? se ogni fondo Si trattiene i tuoi soldi versati. Obbligatoriamente. A fini pensionistici ? Quei soldi versati devono dare una rendita seppur minima. Altresì. Penso sia un vero furto .

sara - 09/12/2013

buonasera anche mio padre si trova nelle stesse condizioni, anni di versamenti di contributi. ennesima truffa ai danni di noi cittadini. Pronta ad essere dei vostri [email protected]

martino viggiani - 28/11/2013

Buonasera a tutti,stessa situazione versati 10 anni di contrbuti. Pronto ad essere dei [email protected]

adolfo - 20/11/2013

anch'io nelle stesse condizioni di tutti voi io ho versato 4 anni di contributi 30 anni fa e visto che non si puo' congiungerli con i contributi inps ho chiesto il riscatto e mi e' stato detto che non e' possibilex cui 4 anni persi compresi interessi di 30 anni.evidentemente i nostri soldi servono a pagare le super pensioni d'oro dei soliti pezzi grossi di roma che si ingrassano alle spalle di chi lavora. proviamo ad informarci tutti come poter riscattare i nostri soldi facciamo un passa parola. grazie.

Elisabetta - 18/09/2013

Salve, stessa situazione, versati 9 anni all'Enasarco, ho chiesto anche ad una parlamentare di proporre una proposta di cumulo con Inps o altro. Se intraprendete qualcosa sono dei vostri. [email protected]

Massimo - 10/09/2013

Anch'io ho versato 10 anni all'Enasarco, valore in tasca loro 10.000 euro, che ovviamente hanno prodotto interessi. Li rivoglio tutti!! Contattatemi per favore se avete spiragli positivi. Sono pronto per fare un'azione legale collettiva !!

michele - 06/09/2013

ciao a tutti io ho lo stesso problema,9 anni buttati,io ho sempre inteso enasarco come fondo pensionistico integrativo, e come fondo privato è una vera TRUFFA!!!! che i contributi versati non siano recuperabili in nessun modo!!! dato che per gli agenti di commercio è obbligatorio il versamento alla fondazione direi che la situazione è a dir poco vergognosa. al contrario dei VERI paesi sviluppati in cui i contributi che vengono versati per pensioni e servizi vengono rimborsati, non appena il contribuente lescia il paese o chiude la posizione.(inghilterra) mi agrrego assolutamente se qualche legale volesse intraprendere questa battaglia. o se qualcuno avesse qualche idea o contatto di qualche associazione utile. grazie a tutti

Enzo Pat - 29/08/2013

<<l’art. 36 del Regolamento Enasarco del 1/1/2004 (approvato dal CDA il 30/12/2003, modificato dal CDA il 19/2/2004) espressamente dispone che l’agente, che per effetto del mutamento dell’attività professionale sia obbligato ad iscriversi presso altro fondo di previdenza integrativa obbligatoria per legge, può chiedere il trasferimento in favore di quest’ultimo dei contributi versati, in misura non superiore al 30%, a condizione tuttavia che non possa acquisire il diritto alle prestazioni pensionistiche erogate dalla Fondazione.>> Sembra quindi che sia possibile farlo, m'informerò da un commercialista. Qualcuno di voi ne sa qualcosa?

emanuele - 12/08/2013

Anche io sono nelle medesime vostre condizioni, come agente di commercio ho accumulato una discreta somma (più di 30.000,00 €) a fondo previdenza che non intendo perdere.Dopo ferragosto contatto un commercialista ex dipendente ENASARCO che ha già sistemato altre pratiche simili.Saluti

Francesco - 29/12/2013

Ciao Emanuele, sono nelle tue stesse condizioni con oltre trentacinquemila euro versati in tredici anni e non voglio assolutamente regalarli a una massa di ...... Ti chiedo gentilmente se hai già avuto modo di contattare il commercialista da te menzionato ed eventualmente avere il suo indirizzo. Ringraziandoti anticipatamente ti Auguro un 2014 ricco di soddisfazioni. Francesco

antonio mele - 25/03/2015

Poichè mi trovo anch'io nella stessa situazione volevo chiedere gentilmente il recapito del commercialista (ex dipendente enasarco)che potrebbe aiutarmi Grazie tante. Cordiali saluti antonio mele 339/8432684

antonio - 21/05/2015

facci sapere cosa si deve fare. grazie [email protected]

Pierantonio Carraro - 06/07/2015

Se c'è da fare una "Class Action" o qualsiasi altra azione legale congiunta, io sono dei vostri 8 anni di contribuzione e 40000 Ero di contributi obbligatori versati, inoltre mi hanno anche respinto la domanda di contribuzione volontaria per raggiungere i 20anni

Paride Ricci - 18/11/2015

Ciao Emanuele ,anch'io ho versato in nove anni circa 30.000€ di contributi enasarco ,puoi farmi sapere se si riesce ad ottenere una restituzione anche parziale? Grazie

Barbara - 23/07/2013

Stesso problema! 10 anni di versamenti poi mi sono trasferita all estero, quindi prima di partire ho chiesto se potevo recuperare anche in parte i soldi versati! La risposta naturalmente e' stata un bel NO! Pero' se volevo potevo trasferire il 30/: della somma a mio carico, all'estero, in una poliza assicurativa similare all'enasarco!!!!! Ma vi rendete conto in che paese ho vissuto! I miei soldi negati!!!!! Tutta una presa per i fondelli!!!!

Antonio Vovola - 20/06/2013

Si potrebbe fare una class action (azione legale), tutti insieme? Un avvocato in gamba troverà qualche cavillo nel Codice Civile! Chiedere all'Associazione Consumatori o altri enti? Se qualcuno ha in mente qualcosa, comunichi agli altri. Il mio indirizzo e-mail: [email protected]

FRANCESCO SAVERIO GIULIANO - 22/08/2013

SONO D'ACCORDO A PRENDERE UN AVVOCATO COMUNE PER , FARSI, RIMBORSARE , DA QUESTI.... NON ESPRIMO VERBALMENTE, MA IMMAGGINATE, IO HO 16 ANNI DI CONTRIBUTI, PER REGOLARIZZARE DOVREI VERSARE CIRCA 10.OOO, EURO CHE NON HO, FATEMI SAPERE SE SI RIESCE IN QULCHE MANIERA A TROVARE UNA SOLUZIONE . GRAZIE FRANCESCO SAVERIO GIULIANO

Pier Giuseppe - 13/06/2013

Salve....io ho le stesso problema vostro. Ho lavorato per 5 anni come procacciatore di affari e la mia azienda mi ha versando i contributi all'ENASARCO. Oggi ho chiesto se potevo considerare tali contributi versati in cambio con quelli dell'INPS e mi hanno risposto di no.....Cioè io ho dovuto pagare sia l'ENASARCO e ora devo pagare anche gli anni passati di contributi INPS. E a che c... mi è servito pagare l'ENASARCO se non raggiungerò i 20 anni visto che ora sono dipendente????????? Doppia fregatura....perchè devo pagare l'INPS oltre ad aver pagato già 5 anni di Enasarco che non mi verranno mai riconosciuti!!!!!!!!!! Cosa possiamo fare?Pier Giuseppe

Andrea - 28/11/2015

guarda che non è più possibile versare i contributi IMPS di anni non versati io ho 24 mesi socperti per aver pagato ENASARCO ed ora riscio di rimanere per strada visto che l'azienda ha pensato bene di mettermi in mobilità e mi mancano esattamente gli anni ENASARCO e l'IMPS non mi permette di pagare gli anni mancanti

Adrianoi - 13/05/2013

Stefano, hai pienamente ragione, sono disposto a seguirti, Non è giusto che i Nostri sodi vengano incamerati ingiustamente da un Ente che per natura e ragione sociale:ente nazionale per la previdenza e assistenza degli agenti di commercio.cosi vuol dire ENASARCO!Difatto sottrae i soldi (se non raggiungi 20 anni di contributi)! ho saputo che si può richiedere un acconto previdenziale? SARà vero? per favore se qualche dUno sa qualche cosa in merito me lo faccia sapere. Adriano

giacomo - 07/04/2013

vi rendete conto che per 7 mesi non posso usufruire della legge per gli esodati, ma ho 3 anni di cobtributi Enasarco. Possibile che non c'è nessun avvocato che voglia cavalcare questa ingiustizia. Perchè l'Enasarco si deve prendere questi soldi ?????

Stefano Zoccolari - 30/11/2012

E' una vera vergogna : ho tentato di tutto !!! Bisogna creare un movimento contro la lobby dell'Enasarco ... Io sono pronto : ho versato 7 anni di Contributi all'Enasarco per un tot. di 15.000 euro , che mi dicono non posso ricongiungere ai contributi dell' INPS . Tra l'altro ora ho 66 anni e sono gia' in pensione dal 2005... e si pensi che dopo essere uscito da 30 anni di Dipendente di Banca , all'età di 54 anni mi sono messo a lavorare come Promotore Finanziario (che chissa' cosa c'entra con gli Agenti di Commercio : fatto sta che ho dovuto versare obbligatoriamente l'ENASARCO pur sapendo che non avrei mai potuto lavorare fino a 74 anni - allora erano 15 gli anni, quindi fino a 69 anni ! E' stata perpetrata una truffa nei miei confronti ; ma oggi se trovo altri disposti a intraprendere questa battaglia contro lo strapotere ENASARCO... mi dichiaro pronto ! E lei ??? Stefano Zoccolari - Venezia tel. 3462208375

bart - 12/06/2014

ciao Stefano, anche io ho versato 8 anni ai contributi enasarco come agente di commercio, ora sono senza lavoro e quei soldi ( che sono i miei ) mi farebbero comodo ma senza i 20 anni di contributi non mi ridanno niente quindi si anche io sono con te

egidio occhinegro - 24/10/2015

È' una truffa non possiamo rimanere inerti davanti a questo ladrocinio uniciamoci e organizziamo una protesta forte ho 57 anni e da un anno sono obbligato a pagare l ENASARCO sapendo che non potrò mai ricevere un briciolo di pensione

Massimo Samele - 18/10/2014

Anche io ho versato 9 anni di contributi enasarco e non posso recuperare nulla, sarei contento anche di pagare una penale de 20% pur di recuperare qualcosa. Sono pronto ad unirmi a voi:

Cesco - 13/08/2015

Anch'io sono nella tua stessa situazione ed il bello è che quando stavo x raggiungere il limite minimo contributivo sono stato assunto come dipendente, dopo 4 anni mi sono licenziato, l' azienda è fallita e nel frattempo l' ENASARCO ha passato il limite a 20 anni. È mai possibile che siamo sempre solo polli da spennare?

Gatta Giuseppe - 10/09/2015

a me è capitato più o meno la stessa cosa, come agente di comm. ho lavorato dal 1973 al 1992 con relativi versamenti, all'epoca per maturare il diritto di pensione bastavano 15 anni. oggi in età pensionabile apprendo che non ho piu diritti avendo cambiato i parametri piu volte ( naturalmente senza informare gli agenti dismessi) se ci sono le condizioni per sostenere una azione "collettiva" contro Enasarco per ripristinare i diritti acquisiti io ci sto:

Pino - 03/11/2016

Anche io mi associo ad una azione collettiva. Ma esisterà mai?

duilio - 24/11/2014

anche a me è toccata la stessa sorte,7 anni dii contributi,adesso non posso andare in pensione,ho cambiato attività,passo i guai con l'imps,perchè non arrivo a versare,di queati tempi vorrei vedere chi è che arriva.Perchè devo perderli sono pronto ad iniziative è un nostro diritto.

fabio - 17/09/2015

io veramente sapevo 10 anni cmq in questo caso mi sono licenziato io e chiedo anche un contributo volontario pur di nn perdere quello che ho versato , che paese povero che siamo che sfrutta su chi crea ricchezza

Mirco - 25/03/2015

Ciao a tutti, anche io sono nella stessoa condizione, ho versato 14 anni per non avere niente!!! sono pronto a fare qualche azione contro questi ladroni!!!! Grazie Mirco

erich mainardi - 18/05/2015

Aiutoamoci a sfasciare questa rapina ; facciamo una lista e procediamo. Qualcuno ha goà iniziato?

massimo - 31/05/2015

ho versato 15 anni e poi sono andato a fare il dipendente e lo stesso anno enasarco decide che non sono più 15 ma 20!!!! LADRI e DISONESTI

Francesco - 13/01/2016

Anche io ho accumulato 9 anni e sei mesi e ho smesso di fare il rappresentante nel 2000.Allora l'Enasarco mi disse che all'età pensionabile avrei preso oltre la pensione inps anche quella dell'enasarco.Raggiunti i 60 anni nel 2005,alla mia richiesta di pensione mi risposero che avevo perso tutto perchè non avevo i 20 anni richiesti con la nuova normativa,nè potevo fare i versamenti volontari dato che erano trascorsi piu di 3 anni dalla mia cancellazione dall'albo.Una grandissima fregatura alla quale non mi sono rassegnato. Sono pronto per una causa collettiva,per rompere il cu...o a questi stronziii.

MONICA - 26/01/2016

sono d'accordo con tutti voi, è una TRUFFA legalizzata dell ENASARCO appoggiata dallo stato Italiano che ci chiede flessibilità nel lavoro e non un unico ente dove versare i contributi che saranno CONTRIBUTIVI. Pertanto, se vogliamo ribellarci, ci sto!!! Io ho versato 10 anni all'Enasarco, e adesso sono dipendente da 6 anni, perderò tutto ?? o il governo farà qualcosa ???

Giorgio - 13/02/2016

Ho 15 anni fermi anche io , occorre fare una guerra?

erich mainardi - 18/05/2015

Sono con te; dimmi cosa fare; cominciamo col contatto a tutti gli agenti conosciuti? Comunicazione di un indirizzo gruppo a cui accedere? Magari un gruppo ANTIENASARCO su FB? attendo

ROBERTO - 20/07/2016

SE AVETE INTENZIONE DI FARE UNA AZIONE LEGALE AVVERTITEMI HO ANCH'IO ANNI DI ANZIANITA' ENASARCO

antonio - 21/05/2015

buonasera anche io ho versato 8 anni mi unisco a voi.

antonio - 21/05/2015

sono con voi. siamo in tanti riprendiamoci i nostri soldi

marco - 10/09/2015

Sono con voi..si può creare un gruppo x agenti su fb?

Armando - 09/06/2015

Sono pronto ad unirmi alla protesta, ho 61 anni disoccupato ho versato per più di 11anni è oltre 24.000 euro, mi sento derubato. Sono pronto a far gruppo per denunciare questo ladrocinio di stato.

Luigi Galazzo - 22/12/2015

Anche io ho accumulato 15 anni e sei mesi e ho smesso di fare il rappresentante nel 2003.Allora l'Enasarco mi disse che all'età pensionabile avrei preso oltre la pensione inps anche quella dell'enasarco.Raggiunti i 65 anni nel 2010,alla mia richiesta di pensione mi risposero che avevo perso tutto perchè non avevo i 20 anni richiesti con la nuova normativa,nè potevo fare i versamenti volontari dato che erano trascorsi piu di 3 anni dalla mia cancellazione dall'albo.Una grandissima fregatura alla quale non mi sono rassegnato.

angelo - 26/09/2016

sono pronto anch'io...dieci anni di contributi dal 1990 al 2000 ora sono disoccupato e oltre diecimila euri in mano loro...

Hannelore Keller - 29/09/2017

Ciao Stefano, anch'io ho pagato 18 anni ... tutti soldi persi ! Dobbiamo creare un Gruppo ! Se tutti insieme ci prendiamo un unico Avvocato molto in gamba che può risolvere questo problema, martellando il Governo ... ci sarà una legge per chi pagato contributi ha il diritto o alla pensione o un rimborso !

SERENA - 27/03/2012

E' PLAUSIBILE CHE, PROSSIMO ALLA PENSIONE (GESTIONE INPS, I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI, PERALTRO OBBLIGATORI, DI 6 ANNI CON L'ENASARCO COME VENDITORE DEBBANO ANDARE PERSI (IL MINIMO PER IL RICONOSCIMENTO E' DI 20 ANNI VERSATI) E NON SI POSSA CHIEDERE ALMENO IL RIMBORSO DELLE QUOTE VERSATE?

GIUSEPPE - 20/06/2015

DOPO 15 ANNI DI VERSAMENTI, QUASI 50.000 €, A 60 ANNI SONO IN PENSIONE DA UN ANNO (INPS). LI DEVO PERDERE TUTTI ? E' VERGOGNOSO, SONO PRONTO AD UNIRMI CON VOI NELLA PROTESTA.

Antonio - 06/11/2015

È vergognoso, non possiamo stare fermi, dobbiamo fare qualcosa.

Vincenzo Di Carlo - 21/09/2016

Anche io ho versato contributi per 18 anni all'Enasarco e per 35 all'Inps. A 65 anni mi ritrovo senza lavoro da 8 anni in attesa di pensione di anzianità. Se qualcuno esperto nel settore intraprende un'azione verso Enasarco io ci sto. Grazie.

Peruzzi Giulio - 30/09/2016

ho 14 anni di contributi Enasarco, non è possibile perderli in quanto impossibilitato a fare versamenti volontari per motivi economici e di convenienza reale avendo 62 anni disoccupato e senza pensione. Almeno ricongiunzione con INPS per la futura pensione. Non voglio perdere tutti i contributi versati è ingiusta sottrazione indebita, qualcuno è riuscito a far qualcosa per recuperare il maltolto ? Giulio

claudio - 27/08/2017

sono con voi, 18 anni di contributi rubati. contattatemi

Giuseppe - 18/11/2016

Non si può fare una class action?

Evekina Gerbi - 03/12/2016

Anch'io ho versato 15 anni di contributi Enasarco e credo che sia necessario contattare un avvocato esperto nella materia. Non so se porterebbe dei risultati chiedere un consiglio a qualche trasmissione televisiva in difvesa del consumatore, cosa ne pensate? Qualcuno ci ha mai provato? Evelina Gerbi

Alfonso Modica - 03/08/2015

Ho versato per 13 anni e 9 mesi icontributi enasarco ho 63 anni ad ottobre mi scade la mobilita e non posso accedere alla pensione con la nuova legge Fornero sino a 65 anni.Sono con voi per la battaglia allo strapotere Enasarco. ciao a tutti

umberto - 10/02/2016

io ho perso tutto lavoro famiglia ed ho 65 anni io so come fare entro in sede enasarco e ne ammazzo 10 cosi risolvo il problema vitto e alloggio giuro su dio

Fabrizio - 17/02/2016

Ho letto da qualche parte che essendo i contributi Enasarco obbligatori vi potrebbero essere gli estremi di incostituzionalità. Lasciamo stare i sindacati che ci dovrebbero difendere. Potremmo usare AVAZ come piattaforma per fare pressione sui nostri carissimi politici. Non mi viene in mente nient'altro. Oppure a livello Europeo.

Elisabetta - 27/02/2016

ho scritto già nel 2013, io vorrei fare qualcosa ma non so da che parte cominciare, non c'è qualcuno in grado di iniziare?

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA