alternanza scuola tutor

Domanda e Risposta Pubblicato il 13/02/2019

Navigator chi sono e come saranno assunti?

Al via il percorso per l'assunzione dei 6mila "navigator" per il reddito di cittadinanza: requisiti, compenso, domanda Serve un accordo Stato-Regioni e un decreto ministeriale

E' finalmente iniziato ieri il percorso  relativo all'assunzione   dei Navigator.   Il ministro del lavoro Di Maio e i rappresentanti delle Regioni hanno avuto il 12 febbraio 2019  un  primo incontro per cominciare a definire le rispettive competenze,  sia per quanto riguarda le modalità di assunzione che  i dettagli sulla attività dei navigator: chi sono,  come saranno assunti,  le funzioni da svolgere, i luoghi e tempi di lavoro,  il coordinamento con i Centri per l'impiego. 

Infatti le Regioni sono  titolari delle politiche attive per il lavoro e anche dei Centri per l'impiego e hanno fatto sentire la loro voce nei giorni scorsi , protestando per non essere stati consultati  sulla materia.  I tempi sono molto stretti perche il reddito di cittadinanza dovrebbe iniziare ad essere erogato in aprile 2019 ma il cammino da fare nella pratica è ancora lungo. 

Ma chi sono i navigator ? 

Secondo il decreto legge  saranno i soggetti che avranno un ruolo fondamentale nella gestione del ricollocamento lavorativo  dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza . In sostanza saranno dei tutor per il lavoro  che dovranno:

  • individuare e proporre ai disoccupati le tre offerte di lavoro entro i 18 mesi in cui la famiglia riceve il sussidio . 
  •  verificare  che i beneficiari del reddito di cittadinanza rispettino quanto stabilito dei Patti per il lavoro che vanno firmati obbligatoriamente per poter accedere al sussidio (colloqui di orientamento, corsi di formazione, attivita di lavoro socialmente utile per almeno 8 ore la settimana) . I controlli e le verifiche infatti non rientrano oggi dei compiti del personale dei Centri per l'impiego e dovrebbero quindi far parte dell'attività dei navigator. 

Se ne prevedono 6000 , che saranno assunti senza concorso da ANPAL servizi, l'Agenzia ministeriale delle Politiche attive per il lavoro,  con contratto di collaborazione coordinata e continuativa di 24 mesi . A questo fine sono stati stanziati 500 milioni di euro , di cui 200 nel 2019. Facendo un calcolo molto grossolano con questi numeri , il compenso  risulta di 33.000 euro lordi annui, 2700 mensili. 

 Vediamo  le caratteristiche   previste per i candidati e il ruolo:

  •   laurea magistrale in economia, giurisprudenza , psicologia , sociologia, scienze politiche, scienze della formazione
  •   contratto di collaborazione continuativa di 24 mesi, (potrebbero essere  stabilizzati in seguito se si reperiranno nuove risorse)
  •   formazione iniziale di 6-8 mesi 
  • inizio attività nell'autunno 2019 
     

Il lavoro dovrebbe essere svolto in stretto contatto con i Centri per l'Impiego, che dipendono dalle Regioni, per questo si deve chiarire se avranno un ufficio presso le strutture regionali e in che rapporto saranno con il personale dei CPI. Ricordiamo che anche per i Centri per l'impiego sono previsti  massicci inserimenti di personale.  A questo fine sono destinati quasi un miliardo di euro per 4000 assunzioni, e contemporaneamente non sono ancora state concluse le procedure dei concorsi già indetti dalle leggi precedenti,  relativi a 1600 stabilizzazioni/assunzioni .

Per l'attuazione   si attendono dunque delle modifiche normative (probabilmente un decreto ministeriale ) al regolamento dell'ANPAL che consenta l'avvio delle procedure di selezione . Ne daremo conto tempestivamente  non appena usciranno le novità.

 

Ti potrebbero  interessare i nuovi e- book  " Reddito di cittadinanza" ed. 2019 e "Quota 100"  a cura della Prof. R. Staiano 

Per tutte le novità del DECRETO DIGNITA'  dopo la legge di conversione abbiamo preparato un pacchetto con due e-book : Decreto Dignità: Novità Fiscali e del Lavoro

Segui il Dossier Riforme del Governo Conte per restare aggiornato gratuitamente.
Puoi calcolare l'imposta Flat Tax sul tuo reddito usando il Tool On-Line per il calcolo della Flat Tax. E' veloce, gratuito e non serve nessuna registrazione.





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)