HOME

/

FISCO

/

SPLIT PAYMENT IVA 2021

/

SPLIT PAYMENT IVA 2017: QUALI SONO LE OPERAZIONI ESCLUSE?

Split Payment IVA 2017: quali sono le operazioni escluse?

Operazioni escluse dallo split payment 2017

Sono escluse dall'applicazione dello split payment le operazioni per le quali la pubblica amministrazione è debitore d'imposta (ossia le operazioni soggette a reverse charge come gli acquisti  intra-UE di beni o servizi e le operazioni interne, “in cui la traslazione dell’onere dell’assolvimento dell’imposta è connessa a motivi di contrasto alle frodi”.

Si tratta a titolo esemplificativo degli acquisti:

  • effettuati nell’esercizio d’impresa, soggetti al reverse charge (beni o servizi acquisiti da fornitori non stabiliti nel territorio dello Stato, prestazioni di subappalto nel settore edile, servizi di pulizia, installazione impianti/ completamento relativi a edifici, ecc.);
  • effettuati nell’esercizio di impresa, di rottami di ferro, ai quali si applica il meccanismo dell’inversione contabile ;
  • intra-Ue di beni effettuati, oltre la soglia di €.10.000 annui, dall’amministrazione che non sia soggetto passivo IVA ma che sia identificata in Italia agli effetti della stessa imposta.

Altre categoria di operazioni escluse dallo split sono le operazioni soggette a regimi speciali IVA che dispongono l’assolvimento dell’Iva secondo “regole proprie” o in cui vi è un particolare meccanismo forfetario di determinazione della detrazione spettante (Regimi monofase , regime del margine, regime delle agenzie di viaggio a, regime speciale dell'agricoltura, regime forfetario L. 398/91…).

Infine, sono eslcuse dal meccanismo di scissione le operazioni per le quali la pubblica amministrazione non effettua alcun pagamento diretto del corrispettivo al proprio fornitore. Trattasi delle operazioni rese alla PA (es: servizi di riscossione delle entrate e altri proventi) in relazione alle quali, il fornitore ha già nella propria disponibilità il corrispettivo spettante in quanto “trattiene lo stesso riversando alla PA committente un importo netto in forza di una disciplina speciale contenuta in una norma primaria o secondaria”.

Per approfondire scarica la nostra Circolare del Giorno dedicata alle Nuove Regole dello Split paymentLa Circolare è compresa nell'abbonamento alla Circolare del Giorno

Tag: SPLIT PAYMENT IVA 2021 SPLIT PAYMENT IVA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Tiziana battaglini - 13/07/2017

I professionisti che effettuano prestazioni sanitarie esenti ai sensi art 10 DPR 633/72 avranno l'obbligo di indicare su fattura elettronica la scissione dell'iva "S" pur avendo una esenzione?

Luigia Lumia - 16/07/2017

Se non c'è Iva non c'è split payment, a me pare cosi!

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SPLIT PAYMENT IVA 2021 · 27/10/2021 Split payment: pubblicati gli elenchi 2022

La scissione dei pagamenti, split payment, permette alle imprese di incassare il solo imponibile della fattura emessa, demandando alla PA l’onere del versamento dell’IVA

Split payment: pubblicati gli elenchi 2022

La scissione dei pagamenti, split payment, permette alle imprese di incassare il solo imponibile della fattura emessa, demandando alla PA l’onere del versamento dell’IVA

DURF e appalti: tra i versamenti in conto fiscale anche le operazioni in reverse charge

Con la risoluzione n. 53/E/2020 le Entrate ampliano le ipotesi di esonero dagli adempimenti previsti in tema di responsabilità negli appalti

Split payment: l’IVA versata per errore si può scomputare dai versamenti successivi

Nel meccanismo di split payment l’Iva duplicata si recupera scomputando dai versamenti successivi e senza emissione di nota variazione del fornitore

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.