HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

ASSICURAZIONE CASALINGHE 2016: COME SI PAGA?

Assicurazione casalinghe 2016: come si paga?

Costo annuale dell'assicurazione Inail per le casalinghe e modalità di pagamento entro il 31.1.2016

La polizza INAIL per gli infortuni nel lavoro domestico ( piu nota forse come assicurazione casalinghe) e' un 'assicurazione  obbligatoria per chi lavora in casa e non è iscritto ad alcuna cassa  assistenziale, ed  ha un costo  pari a 12,91 euro , da versare ogni anno entro il 31 gennaio.
Per chi ha un reddito personale fino a 4.648,11 euro – e fa parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo non superi i 9.296,22 euro – è prevista l'esenzione: in tal caso basta redigere una semplice autocertificazione e il costo della polizza è interamente a carico dello Stato. Il modello per l'esenzione è scaricabile qui e  dal sito dell'INAIL e una volta completato e firmato,  va consegnato in una sede INAIL o presso un patronato.
L’assicurazione garantisce la copertura per gli infortuni che si verificano dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno . Il versamento dei 12,91 euro può anche essere fatto  successivamente  a tale data ma in quel caso la copertura è attiva a partire dal giorno successivo a quello del saldo  ed è prevista l'applicazione di una sanzione per il ritardato o mancato pagamento).
Alle modalità di pagamento inizialmente previste :
  • bollettino postale (la ricevuta di pagamento costituisce polizza assicurativa);
  • bonifico bancario ( IBAN: IT 90DO670103200000030625008)
  • on-line, con carta di credito Visa o Mastercard; carta prepagata Postepay; Bancoposta (registrandosi come "utente generico" su www.poste.it). Questo sistema però ha creato spesso inconvenienti tecnici per cui
  • si è aggiunto dal 2016 un nuovo metodo di pagamento utilizzabile presso sportelli bancari, postali, gli istituti di pagamento e i tabaccai aderenti al sistema “PAGOPA”, presentando l’avviso di pagamento disponibile in www.inail.it.

In caso di prima iscrizione però, il pagamento del premio è escluso dal sistema “PAGOPA”, pertanto il versamento deve essere effettuato utilizzando i seguenti conto correnti:

  • conto corrente postale 30621049 per il bollettino postale TD 451 intestato a “INAIL ASSICURAZIONE INFORTUNI DOMESTICI P.le G. PASTORE, 6 - 00144 ROMA” nel quale è indicato solo l’importo di 12,91 euro, con cui gli utenti possono effettuare la prima iscrizione presso gli uffici postali, compilandolo con i propri dati anagrafici;
  • conto corrente bancario con codice IT85O0760103200000067605006 intestato a “Inail Direzione Centrale P.B.C. – pago PA – P.le G. Pastore 6- 00144 Roma"

 Il bollettino precompilato per i pagamenti successivi al primo anno  si riceve a casa e si può richiedere online, registrandosi al portale Inail.

Per avere ulteriori informazioni sono disponibili il numero verde gratuito 803.164 da telefono fisso (o il numero a pagamento 06-164164 da telefono mobile), il portale dell’Inail, le sedi territoriali dell’Istituto e le Associazioni delle casalinghe.

Per approfondire vedi anche  "Assicurazione casalinghe, di cosa si tratta?"

Tag: INAIL INAIL LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS · 17/09/2021 Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Concorsi  Agenzia Entrate  2021: tutte le novità

Requisiti, date prove, sedi lavoro stipendi: tutto quello che serve sapere sui concorsi per 2320 funzionari amministrativi e 100 informatici per l'Agenzia. Scadenza domande 30.9.21

Distacco e smart working in Italia: non applicabile la retribuzione convenzionale

L'Agenzia conferma il suo orientamento con la risposta a interpello 590 2021 : per la retribuzione convenzionale servono i 183 giorni di effettivo lavoro all'estero

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.