HOME

/

FISCO

/

CERTIFICAZIONE UNICA 2021

/

CERTIFICAZIONE UNICA 2020 PROROGA AL 30 APRILE

Certificazione Unica 2020 proroga al 30 aprile

Modifica dei termini per la Certificazione Unica 2020 : consegna e invio all'Agenzia entro il 30 aprile, nuovo termine previsto dal decreto liquidità per l'emergenza Coronavirus

La bozza di decreto "Liquidità "  approvato ieri  6 marzo 2020 dal Consiglio dei ministri prevede una proroga  straordinaria per la consegna e l'invio all'Agenzia della certificazione Unica.
Si legge che "al fine di consentire ai sostituti d’imposta di avere più tempo a disposizione per l’effettuazione degli adempimenti fiscali, in conseguenza dei disagi derivanti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, e, nel contempo, di permettere ai cittadini e ai soggetti che prestano l’assistenza fiscale di essere in possesso delle informazioni necessarie per compilare la dichiarazione dei redditi, solo per l’anno 2020, si differisce al 30 aprile il termine entro il quale i sostituti d’imposta devono consegnare agli interessati le Certificazioni Uniche relative ai redditi di lavoro dipendente e assimilati e ai redditi di lavoro autonomo.

Inoltre il comma 2 dispone che non si applicano le sanzioni previste nel caso in cui le certificazioni siano trasmesse in via telematica all’Agenzia delle entrate oltre il termine del 31 marzo 2020, purché l’invio avvenga entro il 30 aprile 2020.

Resta fermo che la trasmissione in via telematica delle certificazioni  contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione precompilata  può avvenire entro il termine di presentazione della dichiarazione dei sostituti d'imposta .

Resta fermo che la presentazione all’Agenzia delle Entrate avviene esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite un intermediario abilitato.
La certificazione si considera presentata nel giorno in cui è conclusa la ricezione dei dati da parte dell’Agenzia delle Entrate che ne attesta la ricezione sempre telematicamente  e successivamente fornisce una ulteriore ricevuta che attesta l’esito dell’elaborazione effettuata sui dati pervenuti e la correttezza degli stessi. Solo quest’ultima ricevuta costituisce la prova dell’avvenuta presentazione della comunicazione.

La comunicazione può essere trasmessa:

  • direttamente;
  • tramite intermediari abilitati.

I servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, Entratel e Fisconline, sono accessibili via Internet tramite l’apposita sezione presente nel sito dell’Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it.

Tag: CERTIFICAZIONE UNICA 2021 CERTIFICAZIONE UNICA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CERTIFICAZIONE UNICA 2021 · 01/07/2021 Soggetto estero non residente: quando è sostituto d'imposta

Le Entrate riepilogano quando un ente estero è sostituto d'imposta e cosa fare per omesso versamento delle ritenute. Vediamo anche le sanzioni

Soggetto estero non residente: quando è sostituto d'imposta

Le Entrate riepilogano quando un ente estero è sostituto d'imposta e cosa fare per omesso versamento delle ritenute. Vediamo anche le sanzioni

Cassa integrazione o pensioni 2020: come scaricare la CU 2021 dal sito INPS

A coloro i quali, nel 2020, hanno percepito pensione o cassa integrazione, erogate direttamente dall’Inps, l’ente mette a disposizione la Certificazione Unica 2021 sul suo sito

Certificazione Unica 2021: cambio di rotta sulla clausola di salvaguardia

Cambiate di nuovo, il 25.3.2021, le indicazioni sulla compilazione della sezione clausola di salvaguardia, a pochi giorni dalla scadenza.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.