Domanda e Risposta Pubblicato il 27/03/2014

Chi sono i lavoratori frontalieri?

Lavoratori frontalieri sono residenti in Italia e si recano giornalmente per lavoro nei paesi limitrofi

I lavoratori frontalieri  sono definiti dal Ministero delle finanze come lavoratori dipendenti che sono residenti in Italia e quotidianamente si recano all’estero (zone di frontiera o Paesi limitrofi) per svolgere la prestazione
di lavoro. I Paesi confinanti con l’Italia, sono: la Confederazione Svizzera, la Francia, l’Austria e la Slovenia,
oltre a Stati con ricadute minori per quanto riguarda questo fenomeno (Citta del Vaticano,San Marino)
Essi godono di particolari benefici fiscali previsti dalla normativa. 
Non rientrano in tale previsione le ipotesi di lavoratori dipendenti, anch’essi residenti in Italia che, in forza di uno specifico contratto  soggiornino all’estero per un periodo superiore a 183 giorni.
Il d.P.R. 18 gennaio 2002  considerava lavoratori frontalieri coloro che hanno la loro residenza in un altro Stato membro dell’Unione europea nel cui territorio di norma ritornano ogni giorno o almeno una volta alla settimana...”
Alcune convenzioni internazionali, come ad esempio l’Austria, fanno riferimento ai lavoratori che abitualmente attraversano la frontiera.

Di recente pubblicazione segnaliamo Fiscalità Internazionale - Libro di carta, la guida più completa in circolazione per affrontare, in maniera operativa, tutti i principali temi e problemi della fiscalità internazionale.

Per approfondire consigliamo i nostri ebook disponibili nella sezione dedicata alla Fiscalità Estera - E-Book tra questi:

Ti potrebbero interessare gli ebook:

Se non trovi la tua risposta poni il tuo quesito sul Forum: Lavoro all'Estero - Rubrica per i lavoratori espatriati  

oppure utilizza il servizio personalizzato del nostro esperto dott. Luigi Rodella: Servizio Quesiti online




Prodotti per Determinazione Imposta IRPEF, Redditi esteri, Lavoro estero 2019

 
4,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)