HOME

/

LAVORO

/

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

/

QUALI SONO I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI ENASARCO 2013?

Quali sono i contributi previdenziali ENASARCO 2013?

Le aliquote per il versamento dei contributi di agenti e rappresentanti a ENASARCO, contributo assistenziale contributo facoltativo, società di capitali

Ascolta la versione audio dell'articolo
L' aliquota per il calcolo dei contributi previdenziali obbligatori da versare a Enasarco è fissata al 13,75% per tutti gli agenti e rappresentanti.
Gli importi  di contribuzione minima e massimale di reddito  per i Contributi Enasarco 2013 invece si differenziano e  sono i seguenti: 
  • Agenti PLURIMANDATARI
Il Massimale Enasarco 2013 per i Plurimandatari è pari a 22.000,00
Il Minimale Enasarco 2013 per i Plurimandatari è pari a 400,00 Euro
Il 50% dei Contributi Enasarco sono a Carico dell’Agente Il restante 50% dei Contributi Enasarco sono a Carico dell’Azienda Mandante.
  • Agenti Monomandatari
Il Massimale Enasarco 2013 per i Monomandatari è pari a 32.500,00 Euro
Il Minimale Enasarco 2013 per i Monomandatari è pari a 800,00 Euro
Il 50% dei Contributi Enasarco sono a Carico dell’Agente. Il restante 50% dei Contributi Enasarco sono a Carico dell’Azienda Mandante.
Nel caso di attività di agenzia svolta in forma di società di capitali, invece, non si applica l’aliquota del 13,75%, bensì  un’aliquota differenziata in base ai seguenti scaglioni di importi provvigionali annui:
- fino a € 13.000.000: aliquota del 2,40%;
- da € 13.000.000,01 a € 20.000.000: aliquota dell’1,20 %;
- da € 20.000.000,01 a € 26.000.000: aliquota dello 0,6%;
- oltre € 26.000.000: aliquota dello 0,15%.
A seguito dell'introduzione del nuovo Regolamento tali aliquote hanno iniziato ad aumentare  a partire dal 2012 e raggiungeranno il 4% nel 2016.  L'aumento garantirà molte prestazioni integrative ed assistenziali (soggiorni termali e climatici, borse di studio, assegni nascita etc.).
La quota di incremento è a carico sia del preponente che dell’agente, che opera in società di capitali. Nell’anno 2012 , ad esempio, per il reddito provvigionale minore l’aliquota complessiva è del 2,40% con aumento dello 0,40% (0,20% + 0,20%) rispetto al Regolamento precedente. Ciò significa che il preponente versa il 2,20% e l’agente lo 0,20%.
Infine  c'è il contributo facoltativo entrato in vigore quest’anno (art.7 del nuovo Regolamento ), è un versamento volontario, ad esclusivo carico dell’agente, e aggiuntivo rispetto a quello obbligatorio, che offre all’agente, che abbia almeno un mandato attivo nell’anno , la  possibilità di incrementare il proprio montante contributivo e quindi la propria pensione.
Maggiori informazioni su www.enasarco.it

Scarica GRATIS il Fac-simile Dichiarazione ritenuta ridotta agenti di commercio

Ti potrebbero interessare:

Ti segnaliamo inoltre:
Resta aggiornato con il nostro Dossier gratuito Agenti e rappresentanti

Tag: AGENTI E RAPPRESENTANTI 2024 AGENTI E RAPPRESENTANTI 2024 CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI LAVORO AUTONOMO LAVORO AUTONOMO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 24/06/2024 Deducibilità oneri previdenziali dipendenti e collaboratori: guida

Quando sono deducibili per il lavoratore i contributi versati dal datore di lavoro. Il caso delle imprese commerciali e l'eccezione del settore agricolo. CU e dichiarazioni

Deducibilità oneri previdenziali dipendenti e collaboratori: guida

Quando sono deducibili per il lavoratore i contributi versati dal datore di lavoro. Il caso delle imprese commerciali e l'eccezione del settore agricolo. CU e dichiarazioni

EPAP 2024 :  quali sono contributi minimi, scadenze, maternità?

I contributi dovuti dagli iscritti EPAP: attuari, chimici, fisici geologi, dottori agronomi e forestali- Importi e istruzioni Maternità Dichiarazione reddituale

Quadro RR 2024:  le istruzioni per autonomi e lavoratori sportivi

.Le istruzioni nella Circolare INPS sul quadro RR relativo ai contributi di artigiani, commercianti e iscritti alla Gestione separata, compresi gli sportivi dilettanti

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.