IN PRIMO PIANO:

Domanda e Risposta Pubblicato il 01/07/2011

Studi di settore: come viene valutato l'apporto lavorativo dei soci amministratori che prestano attività nella società in via prevalente e continuativa?

Commenta Stampa

Come chiarito dalla Circolare n. 30/E/2011, anche per il 2010 è stata introdotta la stima dell’apporto dei soci amministratori fondata sulle “teste”, cioè sul numero di soggetti, e sulla percentuale di lavoro prestato da essi. Tale nuova metodologia viene applicata indipendentemente dal tipo di rapporto instauratosi tra i soci amministratori e la società (collaborazione coordinata e continuativa o altro tipo di rapporto contrattuale).
Non viene, quindi, più adottata la modalità di calcolo per quantificare il contributo dei soci amministratori fondata sulle “spese” sostenute per la remunerazione dell’attività da essi prestata.

Ti potrebbe interessare



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Superbonus 110 per cento: calcolo del beneficio (Excel)
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-09-30
Credito imposta affitto immobili - DL Rilancio e Agosto
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 21,90 € + IVA fino al 2021-12-31
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Sospensioni fiscali - Calcolo rate (Excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2020-10-01

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE