HOME

/

LAVORO

/

AGEVOLAZIONI DISABILI E INVALIDITÀ

/

DEDUZIONI IRAP PER RICERCA E DISABILI - CHIARIMENTI CON RISOLUZIONE N. 138 DEL 13/12/2006

Deduzioni IRAP per ricerca e disabili - chiarimenti con risoluzione n. 138 del 13/12/2006

Ascolta la versione audio dell'articolo
L'art. 11 comma 1 lett. a) n. 5) del D. Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446, prevede le deducibilità integrale ai fini IRAP sia dei costi sostenuti per il personale addetto alla ricerca e sviluppo sia dei costi per il personale addetto alla ricerca e sviluppo sostenuti da consorzi tra imprese costituiti per la realizzazione di programmi comuni di ricerca e sviluppo.

Ti potrebbero essere utili:

1) Chiarimenti sulle Modalità di applicazione della deduzione

Con la Risoluzione 13 dicembre 2006, n. 138/E, l'Agenzia delle Entrate interviene ad illustrare e specificare le modalità di applicazione della deduzione in caso di distacco del personale.

SCARICA IL TESTO DELLA RISOLUZIONE N. 138 DEL 13/12/2006

Sono deducibili in capo al distaccatario anche gli oneri relativi ai lavoratori, addetti all'attività di ricerca e sviluppo, in posizione di distacco rimborsati al soggetto distaccante.
Sono agevolabili sia le spese per la ricerca di base sia quelle per ricerca e sviluppo.

La ricerca di base è intesa come l'insieme delle attività di studio, esperimenti, indagini e ricerche che non hanno una specifica finalità, ma rivestono un utilità genericaper l'impresa; la ricerca e sviluppo, invece riguarda le attività che sono finalizzate alla realizzazione di uno specifico progetto.
L'Agenzia delle Entrate afferma che sono deducibili anche i costi relativi al personale addetto alla suddetta attività con tipologie contrattuali diverse dal lavoro dipendente. Risultano quindi agevolabili anche i lavoratori impiegati attraverso contratti di collaborazione coordinata e continuativa, anche nella forma a progetto e contratti di collaborazione occasionale.

Per quanto riguarda gli enti privati non commerciali, anch'essi possono dedurre le somme spettanti a titolo di borsa di studio finalizzate alle attività di ricerca e sviluppo.

Per quanto concerne i disabili sono deducibili dalla base imponibile IRAP le spese relative agli stessi sostenute a partire dal periodo di imposta 2001. L'Agenzia delle Entrate opera delle precisazioni per quanto riguarda la tipologia contrattuale di impiego agevolata: non assume rilevanza la forma contrattuale (lavoro dipendente, collaborazione) fermo restando che nel contratto deve essere rilevato lo stato di disabilità. Lo stato di disabilità deve risultare dal contratto di impiego, pena l'indeducibilità dei relativi costi. Risultano quindi deducibili, i costi del personale impiegato tramite contratti di lavoro dipendente e contratti di collaborazione coordinata e continuativa, anche nella forma a progetto.

Tra i lavoratori disabili che possono essere impiegati, rientrano sia il personale disabile individuato ai sensi dell'art. 1 della legge 68/1999, sia i disabili che al momento della assunzione erano in possesso dei requisiti stabiliti dalla legge n. 482/1968.

L'impiego dei lavoratori disabili può avvenire anche attraverso lo svolgimento di tirocini formativi finalizzati all'assunzione. Pertanto anche le somme erogate a titolo di borsa di studio-lavoro per i disabili sono deducibili, fermo restando la condizione di disabilità accertata dagli organi competenti.

La Finanziaria 2007 dal comma 266 al 269 dell'unico articolo che la compone, introduce tre nuove deduzioni dalla base imponibile IRAP a fronte dell'impiego di dipendenti a tempo indeterminato. Nella legge viene infine "potenziata" la deduzione per l'incremento della base occupazionale della Legge 30 dicembre 2004, n. 311, la Finanziaria 2005. Si tratta di agevolazioni alternative rispetto a quelle già esistenti.

SCARICA IL TESTO DELLA RISOLUZIONE N. 138 DEL 13/12/2006

Ti potrebbero essere utili:

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUSSIDI: SOCIAL CARD, REDDITO DI CITTADINANZA, ADI · 11/07/2024 Assegno inclusione e certificazione svantaggio: webinar gratuito

Webinar gratuito del ministero sulle nuove linee guida per la presa in carico dei soggetti svantaggiati ai fini dell'Assegno di inclusione ADI.

Assegno inclusione e  certificazione svantaggio: webinar gratuito

Webinar gratuito del ministero sulle nuove linee guida per la presa in carico dei soggetti svantaggiati ai fini dell'Assegno di inclusione ADI.

Lavoro domestico rapporto INPS 2023: dati preoccupanti

Nel rapporto dell'osservatorio INPS cala "stranamente" il numero di contratti regolari. Allarme dei datori di lavoro che chiedono maggiore deducibilità

Legge 104 e invalidità: le novità da giugno 2024

Le principali novità introdotte dal Decreto Disabilità per la Legge 104, in vigore dal 30 giugno 2024, e il loro impatto su accertamenti di invalidità, tutele e inclusione sociale.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.