HOME

/

DOSSIER

/

RECENSITI PER VOI

/

TRANSFER PRICING “KICK OFF”

Transfer pricing “kick off”

Guida pratica in materia di benchmarking: principali regole e chiavi di lettura per perfezionarle, integrarle e, in alcuni casi, ribaltarle

Ascolta la versione audio dell'articolo

E' uscito nella Collana i pratici un eBook dal titolo Transfer pricing “kick off”

L’Ebook evidenzia i passaggi logici che consentono di sviluppare un’analisi di benchmark “consapevole”, ossia il benchmarking come  sintesi e risultato di uno studio preventivo ed approfondito dei business operational model dei gruppi multinazionali e della imprese che ne fanno parte.

Una guida pratica che illustra le principali regole in materia di benchmarking e le chiavi di lettura per perfezionarle, integrarle e, in alcuni casi, ribaltarle.

Regole non scritte nelle Linee Guida OCSE o nei documenti di prassi dell’Amministrazione Finanziaria. Tecnicismi poco adatti ad essere oggetto di trattazione in un Manuale.

Lasciamo la parola all'autore Verbena Caravella.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Per approfondire acquista l'eBook: TRANSFER PRICING “KICK-OFF” - Guida operativa alle analisi di benchmark

1) La Guida pratica per un’analisi di benchmark “consapevole”

Come spesso accade - e come è accaduto alla sottoscritta - quando si sceglie, o per le ragioni più svariate ci si imbatte, nella traversa e perversa professione della consulenza fiscale, è quasi inevitabile incontrare sul proprio percorso una strana creatura a due teste, chiamata Transfer pricing.

Nel mio caso è stata una scelta più che consapevole, mossa dall’attrazione verso una disciplina borderline, collocata a metà strada tra diritto ed economia, in cui non vi è mai un lato predominante né una risposta univoca.

Transfer pricing is not an exact science. Questa frase ripetuta più volte nelle Linee Guida OCSE non vuole essere un alert di incertezza, quanto piuttosto un monito per gli operatori e per le Autorità fiscali al ragionamento costante, alla ricerca di soluzioni adatte al caso specifico, alla rottura degli schemi e degli automatismi.  

Ma il buon ragionamento per non cadere nel caos e nell’errore necessita sempre di una guida, di criteri logici e di modelli da seguire e perfezionare di volta in volta. La solidità della struttura costruita per limitare errori di sostanza.

E’ questo il motivo per cui a livello internazionale non esiste una disciplina giuridica propriamente intesa del transfer pricing, ma soltanto una best practice.

L’obbiettivo: lasciare alle Amministrazioni Fiscali nazionali la scelta del mezzo attraverso cui realizzare la compliance delle politiche dei prezzi di trasferimento poste in essere dalle imprese appartenenti ai gruppi multinazionali.

Transfer pricing require the exercise of judgment on the part of both the tax administration and taxpayer”.

Ma dove si colloca la capacità di giudizio del consulente? Certamente nella costruzione di modelli di business complessi, nella stipulazione di Accordi preventivi con le Autorità fiscali (APA), nelle procedure di composizione delle controversie internazionali (MAP) e nell’assistenza in caso di tax audit. Ma non solo.

Frequentemente la predisposizione della Documentazione sui prezzi di trasferimento e delle analisi di benchmark a supporto della stessa, sono considerate attività meramente compilative e routinarie. Si parla spesso di reportistica TP. Una terminologia tanto scorretta quanto fuorviante.

Viceversa, set documentale e benchmark analysis richiedono da parte dell’operatore conoscenza ed approfondimento normativo, capacità analitiche, competenze tecniche, studio degli standard e dei modelli ed attitudine a metterli in discussione.

Ed è da questo input che è nato il desiderio di voler offrire ai lettori – a chi si approccia per la prima volta alla materia ed ai professionisti non tecnici di questa disciplina - non una soluzione, bensì un metodo.

L’Ebook evidenzia i passaggi logici che consentono di sviluppare un’analisi di benchmark “consapevole”, ossia il benchmarking come  sintesi e risultato di uno studio preventivo ed approfondito dei business operational model dei gruppi multinazionali e della imprese che ne fanno parte.

Una guida pratica che illustra le principali regole in materia di benchmarking e le chiavi di lettura per perfezionarle, integrarle e, in alcuni casi, ribaltarle.

Regole non scritte nelle Linee Guida OCSE o nei documenti di prassi dell’Amministrazione Finanziaria. Tecnicismi poco adatti ad essere oggetto di trattazione in un Manuale.

Il Transfer pricing non si impara sui libri. Si impara facendolo, sbagliando, sbagliando ancora, sbagliando meglio

2) Indice

Premessa

TRANSFER PRICING “KICK-OFF” - Guida operativa alle analisi di benchmark

1. Introduzione al transfer pricing

1.1 Dal concetto di “controllo” al principio di libera concorrenza

1.2 Il principio di libera concorrenza nelle Linee Guida OCSE e l’impatto del BEPS

2. I metodi di transfer pricing

3. L’analisi di comparabilità

3.1 Analisi di comparabilità: Fase 1

3.1.1 Analisi del mercato e del settore di appartenenza

3.1.2 Analisi dei fattori di comparabilità: l’analisi dei “cinque fattori”

3.1.3 Portfolio approach

3.1.4 Individuazione della tested party e del profilo funzionale delle entità

4. L’analisi di benchmark: ricerca dei soggetti comparabili

4.1 Introduzione e principi generali

4.2 L’analisi di benchmark nell’applicazione del metodo TNMM: gli indicatori di profitto (PLI)

4.3 L’approccio al processo di benchmarking

4.4 La strategia di ricerca: scelta del database e search criteria

4.5 Criteri di ricerca e impostazione della “booleana”

4.5.1 L’inserimento dei criteri nel database

4.5.2 L’estrazione dei dati dal database

4.6 Manual screening (o screening “qualitativo”): impostazione della rejection matrix

4.7 Screening “quantitativo”: dati finanziari

5. Calcolo dei valori di libera concorrenza

5.1Calcolo del PLI dei soggetti comparabili

5.2 Introduzione al metodo statistico: il range interquartile

5.3 Calcolo del range interquartile: aspetti operativi

5.4 Aggiornamento dei dati finanziari (o rolling forward)

6. La documentazione sui prezzi di trasferimento

6.1 Evoluzione normativa

6.1.1 Il Provvedimento del 2020: le novità in materia di oneri documentali

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RECENSITI PER VOI · 21/02/2024 Riforma Accertamento e Concordato Biennale

Le principali novità del decreto sull'accertamento che riguardano il concordato biennale, ma non solo: l'ebook tratta tutte le novità in maniera chiara e precisa

Riforma Accertamento e Concordato Biennale

Le principali novità del decreto sull'accertamento che riguardano il concordato biennale, ma non solo: l'ebook tratta tutte le novità in maniera chiara e precisa

Il nuovo OIC 34 sui ricavi che si allinea all'IFRS 15

Quando si applica e quando non si applica l'OIC 34. Introduzione di tecniche contabili volte all'identificazione e valorizzazione delle unità elementari di contabilizzazione

Guida pratica alla redazione di un ricorso tributario

Come redigere correttamente un ricorso tributario alla luce del nuovo d.lgs. 220/2023 in attuazione della legge delega n 111/2023

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.