Speciale Pubblicato il 13/11/2019

La ripartizione delle spese condominiali

di Dott. Giuseppe Bordolli

condominio e debiti

È valida la clausola di natura contrattuale del regolamento di condominio secondo cui le spese generali sono ripartite tra condomini.

La Corte Suprema ha già affermato che la clausola del regolamento, di natura contrattuale, secondo cui le spese generali e di manutenzione delle parti comuni dell’edificio vanno ripartite in quote uguali tra i condomini, è pienamente valida posto che il diverso e legale criterio di ripartizione di quelle spese in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascun condomino è liberamente derogabile.

Continua la lettura dell'articolo su www.diritto.it







Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)